Jump to content

PC@live

Members
  • Content count

    516
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

PC@live last won the day on November 19

PC@live had the most liked content!

Community Reputation

40 Excellent

About PC@live

  • Rank
    Miniclockers
  • Birthday 03/09/1969

Computer Desktop

  • Scheda Madre
    ASUS P5QL-E
  • Processore
    Intel Core2 Duo E8400
  • Ram
    Kingston 4GB DDR2 800
  • Scheda Video
    ATI RADEON HD4670
  • Case
    ASUS VENTO

Notebook

  • Notebook
    Toshiba A100

Biography

  • Biografia
    OLD-Computerista
  1. Le nostre configurazioni old

    Rieccomi dopo un po' di assenza, @Gaetano77 Complimenti ottimo lavoro!!! Fortunatamente era solo il fusibile, altrimenti se era buono bisognava capire dove fosse il problema. Se vuoi sostituirlo non avendo quello di ricambio puoi usare un fusibile in vetro (magari lo trovi anche in ferramenta), uno da 1A o al massimo 2A va bene, e lo saldi in mezzo al ponte che hai fatto nel retro, se il pezzo di filo è troppo corto ne metti un'altro. Per le CPU K6, dipende dal BIOS ma in ogni caso dovrebbe andare, al limite lo riconoscerà come ad es. un 486. Riguardo i multi è vero al massimo dovrebbe andare a 3.5X, per andare oltre bisogna fare una mod. collegando 2 pin del socket, ma con i K6 CXT non serve, impostando 2X viene automaticamente impostato il multi 6X, quindi con BUS 50Mhz ottieni i 300MHz. Aggiungo le foto del mio 386SX che potrò recuperare il prossimo anno, sfortunatamente un 486DX4 100 è andato perso per sempre, potrò recuperare anche una tastiera multimediale e una normale, più un monitor crt 15" della Highscreen comprato nuovo nel 1997 ed usato fino al 2000. La scheda madre del 386SX è guasta, se non ricordo male beepava, ma allora non capivo granchè di MB, magari chissà adesso ripararla potrebbe essere possibile???
  2. Le nostre configurazioni old

    Spero tanto che riesci a recuperarla questa MB, è possibile che il mancato riconoscimento della tastiera sia dovuto al fusibile, quindi sostituendolo si possa riavere il controllo delle operazioni tramite tastiera. Il quantitativo di memoria che hai messo è più che sufficiente per un uso con W9X, guardando invece i regolatori di tensione, sarei abbastanza sicuro (visto che hai detto che scaldano parecchio), che si tratti di regolatori di tensione lineari, solitamente quelli PWM scaldano meno, per cui hanno dissipatori piccoli oppure non li hanno (poggiano direttamente sulla MB). Se hai i regolatori lineari, bisogna raffreddare i loro dissipatori con aria fresca, il calore generato dovrebbe essere proporzionale alla frequenza, cioè più sali più ne sviluppi. In passato ho avuto parecchie VX, e oltre una certa frequenza (delle CPU) non curando il raffreddamento, si potrebbero avere alla lunga problemi, con frequenze di 166 o al max 200MHz è sufficiente l'aria soffiata dalla ventola della CPU, andando oltre i 200MHz consiglio una ventola aggiuntiva per i mosfet, teoricamente con una MB così si potrebbe arrivare ad installare un K6-300, ma con una tale CPU (anche riuscendo ad abbassare abbastanza il VCore) credo che il calore prodotto sarebbe veramente parecchio, per cui non credo valga la pena di provare, magari si può vedere come va impostato a 266, discorso diverso sarebbe avendo un K6 per portatili a basso consumo... Comunque che sia DFI o Crusader non credo cambi molto, ai tempi (oltre 20 anni fa) Crusader era una bella MB, certo ce ne erano di migliori, ma comunque ricordo che costavano meno e andavano meglio rispetto ad altre di marchi noti.
  3. Le nostre configurazioni old

    Prego figurati. Si, il fusibile è presente da tantissimo tempo, solitamente è indicato con F1 (vedi foto), non importa che la tastiera sia PS/2 o DIN, sulle MB ATX è possibile che sia di tipo SMD, ma li trovi anche nelle porte USB, quindi magari se non funzionano potrebbe essere saltato. Comunque credo che facendo il ponte con il filo, come si vede nell'immagine che ho postato, il fusibile si bypassa, quindi magari sarebbe meglio metterne uno in mezzo al filo. Molto interessante la MB chipset HX, personalmente non ne ho mai avute di simili, credo comunque che dovrebbe andare come le VX e TX, anzi forse anche meglio perché non ha il limite dei 64?MB cacheabili, l'unico difetto se ricordo bene è che non supporta le memorie DIMM. Per la Tyan bisogna fare dei test e vedere che succede, alcune schede apparentemente guaste, facendo alcuni tentativi possono ripartire e risultare perfettamente funzionanti, magari prova con il reset del CMOS, certo se avessi una POST Card potresti vedere se il BIOS parte oppure no. Riguardo ai k6 e alla MB Super7, secondo me è più facile trovare un PC che una MB, spenderesti uguale o forse anche meno, considerando che oltre alla MB avresti altri componenti (Cpu, ram, ecc...), perché solitamente chi vende la MB sa che è abbastanza rara, mentre spesso chi vende il PC lo considera solo un vecchio PC ormai non molto utile.
  4. Le nostre configurazioni old

    Aggiorno i bench del Pentium Pro, ho eseguito CPU-Z xW95, queste le immagini:
  5. Le nostre configurazioni old

    Complimenti! A memoria il punteggio migliore che ho fatto con il Super-PI, è di poco sotto i 40 sec. con l'Athlon-LE
  6. Le nostre configurazioni old

    Aggiungo i bench eseguiti con il Pentium Pro 200, usato Cpu-Z W98 e Sandra 2004, prossimamente faccio girare i bench di CPU-Z W95 e vediamo cosa viene fuori. Ho anche questa MB SKT 370 Intel LX con celeron 500 (Mendocino), con cui posso fare vari bench, magari la provo dopo il Pentium Pro.
  7. Le nostre configurazioni old

    Poco fa ho scaricato il file di CPU-Z W95, ho avviato il bench direttamente sul PC Internet in firma, il risultato è stato questo: Tra le CPU di riferimento il massimo è una VIA Eden 1GHz
  8. Le nostre configurazioni old

    Si beh, grazie mille. Purtroppo mi tocca riscrivere tutto da capo... accidentalmente si è cancellato tutto. Ho eseguito in passato altri bench, con CPU Pentium e simili, usando MB Intel VX perlopiù, ho testato varie CPU tra cui AMd k5 Cyrix-IBM 6X86 e IDT Winchip C6, a parte il W.C6 (abbreviazione molto azzeccata direi) che funziona alla stessa frequenza impostata, il K5-166 ad esempio funziona a soli 116 MHz, mentre il 6X86-166 va a 133MHz, un 6X86MX-200 invece va a 166MHz. Ho avuto modo di provare anche chipset non Intel, quali ad es. il VIA VPX, e devo dire che per me sono prestazionalmente scarsi, il linear burst attivato con cpu Cyrix addirittura blocca all'avvio il PC, poi potrebbe essere che il caricamento di un driver faccia miracoli??? Riguardo il K6-III 450 e il Celeron 500 bisogna dire un paio di cose, il K6-III ha un FSB di 100MHz e una cache L2 integrata di 256KB (doppia) rispetto al Celeron, quest'ultimo purtroppo è stato penalizzato fino alla versione da 766 con un FSB di soli 66 MHz, quindi in pratica nell'uso comune un 400 va come un 500, mentre tra Celeron e PIII a 500, visivamente si nota il PIII andare meglio. Ho provato anche il K6-III 450 su una QDI TX impostando multi 6X e FSB 75, ricordo di averci fatto dei bench con Sandra, allora CPU-Z ne era sfornito, poi con la stessa MB ho messo un K6-III 400 (6X 66), attualmente il PC è configurato così. Il K6-2-500@400 è su una Siemens D1034, come si vede dall'immagine è impostato 6X FSB66, ed ha 256Kb di cache sulla MB (invece dei soliti 512KB), mentre la RAM è di 128MB (64+64). Dalle schermate di CPU-Z, notavo che il P.MMX ha 16KB di cache 4-way, mentre il K6 ne ha 32KB 2-way, quindi in pratica penso si equivalgano, e che il divario di prestazioni sia da attribuire alla maggiore efficienza del K6 sugli interi, come del resto succede con il K5-166 a soli 116MHz (idem con i vari Ibm-Cyrix), discorso che si ribalta a sfavore per l'FPU di AMD (e Cyrix) decisamente inferiore a quella dell'Intel. Dal Super-PI infatti si evidenzia l'inferiorità nel calcolo dell'FPU, e come facevi notare un K6-400 fa tempi molto simili ad un P.MMX 233, ma ricordo che il K6@400 in realtà dovrebbe fare meglio se abbinato ad una SuperSKT7 quindi con FSB100, ma non bisogna aspettarsi chissà quale miglioramento poiché cambia il chipset, e quelli non Intel come prestazioni non brillano. Purtroppo come hai fatto notare, in alcuni bench ci sono icone di programmi che andavano chiuse, essendo immagini di alcuni anni fa, erano tra i primi bench che eseguivo, successivamente scoprii che era possibile ottenere risultati migliori usando il S.O. in modalità provvisoria. Mi spiace moltissimo che la tua Tyan non vada più. Avevi fatto un bel lavoro con i P.MMX a varie frequenze, inoltre la MB permetteva di installare quasi tutte le CPU non Intel, quindi senza problemi avresti potuto installarci un K6-2 o addirittura un K6-III o K6+ visto che il VCore poteva essere impostato anche a 2.0V. Non so se hai provato a togliere tutto e vedere se beeppa, in caso prova e aggiungi di volta in volta quello per cui suona (ad es. RAM), a volte se non si avvia non è detto che sia la MB guasta potrebbe essere anche una RAM (o le RAM, mi è successo), oppure una delle schede (in quel caso dovresti provarne altre simili). Per il problema che hai con la DFI, quello con la tastiera penso possa essere risolvibile, prima di tutto devi controllare il fusibile saldato sulla MB vicino allo spinotto, se è rotto bisogna cambiarlo, se invece è Ok, bisogna fare un test con il tester: ti metto le immagini prese da I.N. di cosa fare, se leggi 0V allora è possibile risolvere facendo un ponte (vedi figura), se invece leggi 5V è più complicato venirne a capo. Il chip Dallas è abbastanza semplice da sistemare, bisogna fare una mod per una batteria esterna, oppure procurarsene uno funzionante e sostituirlo. Purtroppo il bench di CPU-Z per win95 non l'ho ancora provato, pensavo andasse solo su old-PC e relativi S.O., però da quello che vedo funziona anche su Xp, quindi prossimamente lo provo sul Pentium Pro 200, comunque come dicevo nei post precedenti, la discussione va avanti e quindi è possibile che oggi si trovi una versione riveduta e corretta rispetto a quella del link che avevo messo. Comunque, la leggerezza è dovuta al fatto che è stato pensato per girare su PC tipo 386DX o 486DLC, forse sui 286 e 386SX non gira neanche w95, magari andrebbe anche li, se in futuro uscisse una versione per W3.X girerebbe praticamente ovunque. Ci sono comunque altre discussioni per bench che girano con DOS, se non ricordo male c'è HWinfo qui: https://www.vogons.org/viewtopic.php?f=46&t=69009&start=40 Non l'ho provato ma magari potrebbe essere utile.
  9. Le nostre configurazioni old

    Sempre a proposito di bench ecco le immagini di un Socket 7 (chipset Intel 430TX) provato a varie velocità. Da 150 a 180 e a 200 MHz usando un Pentium MMX; A 400 MHz con un k6-2 500@400 under-clockato e overvoltato a 2.8V!!! bench 150.bmp bench 180.bmp cpu 150.bmp cpu 180.bmp Immagine 150.bmp Immagine 180.bmp
  10. Le nostre configurazioni old

    Metto alcune immagini di Old-MB ritrovate poco fa, ci sono 486 compreso un DLC, un pentium 60 Socket 4, e il Pentium Pro 200 della AST: Ho trovato altre immagini di bench (che includo), con un K6-III 450, e una MB PCChips provata con un Celeron e un PIII entrambe a 500MHz
  11. Le nostre configurazioni old

    "Grazie, perché a volte nelle team cup servono gli screen di cpu-z per convalidare e stando su vecchi so fai fatica a trovare." Di nulla figurati, ho pensato potesse essere utile per quei vecchi Old-PC che hanno CPU e RAM tali da non permettere un funzionamento ottimale con WIN98 (o superiore), comunque la discussione è andata avanti e adesso credo sia disponibile una versione riveduta e corretta rispetto a quella che avevo linkato. Complimenti per la Chaintech con Nf2, molto completa e accessoriata! Guardando nella mia collezione, quella più simile alla tua SKT A/462 è questa ABIT AN7 che ho nell'armadio, ne metto alcune immagini:
  12. Le nostre configurazioni old

    Non so se interessa a qualcuno, in pratica su Vogons c'è il link per una versione di CPU-Z funzionante con Win95!, è stato testato con varie configurazioni e svariate CPU, l'unica cosa è una versione Beta, io non l'ho ancora provato ma penso di farlo quanto prima, devo solo ricordare quali sono i PC con quel S.O., uno lo ricordo bene è un AMD 5X86-133 in pratica un 486 a 133MHz con le prestazioni vicine a quelle di un P75. Il link è questo: http://download.cpuid.com/betas/cpuz_w95.zip questa invece è la pagina dove lo trovate, insieme ad alcune schermate: https://www.vogons.org/viewtopic.php?f=46&t=68615&start=60
  13. Le nostre configurazioni old

    Beh da quello che ricordo, già era abbastanza lento nella navigazione, dopo con l'HT attivato la situazione non è visibilmente migliorata, magari è possibile che il miglioramento ci sia stato, ma non avendo fatto bench non so di quanto. Il chipset comunque è un i915 con video integrato, per cui la sezione video è abbastanza scadente, mettici un registro di win non fresco (praticamente di parecchi anni) e soli 2GB di RAM (grazie al chipset), ultimamente abbiamo provato a navigarci (il PC è di un familiare) ed è inusabile, forse anche per via di Win XP. A proposito di BMX ho ritrovato le immagini di bench eseguiti a 166MHz con chipset i430VX, metto anch'io un immagine del Video Benchmark con un Cyrix MII-200, i punteggi ottenuti sono praticamente identici, quindi 1 punto, la scheda video è una semplice PCI da 1 o 2 MB, se non ricordo male è una Cirrus Logic??? In pratica ho sostituito la CPU e avviato i bench, sono partito con un i166MMX dopo ho messo un K6-166, infine ho messo un Cyrix-MII300@166 simulando un MII-200, di questi bench ho molte immagini tra cui CPU-Z e AIDA32, se ti interessano posso metterle per fare un confronto dei risultati. Per CPU-Z, tempo fa mi sono accorto che deve esserci un Bug con il K6 (anche K6-2 e forse k6-III), o da schermate blu come nel tuo caso, oppure come mi è successo, va in conflitto con le porte PS/2 bloccando il PC, io ho risolto usando Tastiera e Mouse USB. Per l'FPU del K6 potrei condividere che non era così malvagia, purtroppo sono i numeri a darci il responso definitivo, e ci dicono che era circa il 50% meno efficiente rispetto al P.MMX, quindi quando si usa parecchio l'FPU le prestazioni dovrebbero essere molto inferiori. Ma il K6 malgrado i suoi difetti aveva anche alcuni pregi, come la cache L1 doppia e una maggiore efficienza, per cui in definitiva riusciva ad essere competitivo, e in alcuni casi risultava anche più veloce, malgrado la minore velocità di accesso alla memoria. BMX VB MII-200+.bmp
  14. Le nostre configurazioni old

    Ok, prego figurati. Interessante, al momento anche volendo non riesco a trovare molto tempo da dedicare al mio hobby, spesso avrei voluto filmare qualche resurrezione di Old-PC, mi spiace ma dovrei trovarne altro tempo per rivedere il filmato e fare le dovute correzioni, sistemare l'audio e recuperare degli mp3 per sottofondo (che non so come si chiamano -Titolo-). I tuoi mi piacciono perché sono semplici, cioè non devo stare a seguire discussioni infinite sul perché o sul come, vedo nel giro di pochi minuti quello che è descritto nel titolo, tempo fa ho visto il video di un utente che ha eseguito l'aggiornamento del suo S.O. partendo da Win 1.0X e passando a quelli successivi fino al 10 (o forse all'8), bello ma parecchio lungo e alla fine ho dovuto saltare un po' per abbreviare la durata. In effetti è molto interessante che un 4.0GHz con HT disattivato sia meno prestazionale di un 3.4 (e anche di un 3.2 se non ho visto male) con HT attivato. Anni fa con il Dell D5000, un P4 2.8GHz mi accorsi che l'HT era disattivato, ma purtroppo per uso internet attivandolo non ho notato una grande differenza, anzi non l'ho proprio vista. Discorso diverso invece con l'Athlon64 passando dal 3200 (che era leggermente meglio del P4 2.8HT), al X2 3800 che uso tuttora, malgrado il disco ormai quasi saturo e i continui aggiornamenti, riesco a navigare senza avere quelle noiose frequenti attese che avevo con il single-core, per questo motivo vorrei passare nel prossimo PC internet al Core2 Quad oppure al Phenom X3 o X4. Per il discorso del 3DMark2000, trovo corretto che le immagini dei giochi siano un po' cartone animato, non ritengo personalmente sia necessario il fotorealismo, immagina ad es. pacman che fotorealismo può avere??? Discorso diverso invece se fosse una enciclopedia che illustra un paesaggio o un luogo non facilmente visitabile, ma a questo punto c'è bisogno di creare filmati artificialmente, quando è più semplice realizzare un filmato (magari in 4K). Della S3 Virge ne ho alcune nei Vari PC Old, la maggior parte sono in PC SKT7, mentre a proposito di Matrox ad esempio ho nel P.Pro200 la Mystique con il modulo Rainbow Runner Video, e volevo far girare il 3DMark2000 per vedere i punteggi ottenuti, ma da quello che ho visto nel collegamento della G400, anche questa scheda era schernita e veniva chiamata Mystake, quindi immagino che i risultati non siano tanto diversi da quelli che hai ottenuto, comunque magari se riesco provo, e poi vi mostrerò le immagini ottenute. Come schede video Matrox ne ho un po', mi piacciono le considero l'equivalente del Cyrix (paragonandolo ad una CPU) rispetto ad Intel e AMD, ad esempio ho una G450PCI e varie G200-400-450 AGP, una AGP che se non erro è una G550, poi due Parhelia se non erro da 128MB, ed anche una Millennium (1 o 2???). Infine sull'Environmental Bump Mapping hai ragione, non ricordavo come si chiamasse esattamente, ma ricordavo un'articolo del PCProf. sulla G400, credo fosse anzi sulla G400MAX (quella con le SGRAM), dove si notava il netto miglioramento dei dettagli e dei riflessi, e di come le figure assumessero un aspetto più realistico, quelli erano i tempi del PII-400 o del PIII-500 come top processore (Slot1). Attendo con interesse anche i prossimi bench con il K6, e invito anche gli altri utenti a resuscitare un SKT7 e fare altrettanto, da parte mia ho il SKT8 più a portata di mano, volendo ho anche alcuni SKT7 che potrei riavviare, ma attualmente ho il banco pieno tra varie MB, tra cui quella con il BIOS in tilt (ECS P4M890T-M2).
  15. Le nostre configurazioni old

    Beh spero possano aiutarti ad ottenere la stabilità per l'overclock da 292MHz, anche se alla fine penso molto dipenda dalla bontà della CPU, comunque visto che eri riuscito ad avviarlo a 292 (VCore 3.2V), è possibile che alzando a 3.5V l'I/O possa andare anche con VCore inferiori (tipo 3.0V o 3.1V), magari i primi tentativi li farei con VCore 2.9V e poi salirei gradualmente di 0.1V alla volta. Riguardo ai test con la S3 Virge/DX, onestamente sono rimasto impressionato da alcuni passi del 3DMark2000, oggi siamo abituati a visualizzazioni fotorealistiche e immagini in 4K, ma ai tempi vedere immagini in movimento con l'HW di allora non era proprio alla portata di tutti i PC, addirittura in molti PC si usava ancora Win3X e schede video al max di 1MB. Per il punteggio ottenuto da quello che ho potuto vedere, l'incremento di frequenza da 166 a 233 MHz corrisponde a circa il 40% di clock in più, mentre nel punteggio ottenuto l'effetto si riduce molto, ottenendo un quasi +9% alzando il clock di 66MHz (233-166). Forse magari con un FSB75 e 225MHz invece di 66 e 233, i punteggi potrebbero migliorare un po di più, ma è possibile che come sottolineavi nella parola 3Ddecelator sia appunto la scheda grafica a frenare i risultati ottenuti nel punteggio. Riguardo il Bump Mapping non eseguito, non ricordo se le schede di quel periodo lo supportassero, ricordo una Matrox G200 (o 400) che ha un Advanced Bump Mapping, quindi forse dipende dal chip S3 se lo supporta o no, a quei tempi spesso alle normali schede video si affiancavano delle schede acceleratrici (tipo la Voodoo) o altre schede per la visione di DVD o TV, che sgravavano la CPU. Infine, complimenti per il tuo canale Youtube, in passato ho visto alcuni dei tuoi filmati sul P4 a 4,2GHz e sul K6 166, non so se ce ne sono altri, in caso li guarderei volentieri.
×