Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'phenom'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • XtremeHardware
    • Concorsi
    • Notizie dal Web
    • Recensioni e Articoli
  • Annunci del forum
    • Annunci dallo staff
    • Presentazione nuovi utenti
  • Hardware
    • CPU & Overclock
    • GPU & Overclock
    • Schede Madri & RAM
    • Alimentatori
    • Reti e Modem
    • Case
    • Retrocomputing
  • Periferiche Hardware
    • Audio e HiFi
    • Gaming e non solo
    • Monitor
    • Periferiche di memorizzazione
    • Periferiche varie
  • SOS veloce
    • Problemi Software o Driver
    • Problemi Hardware
    • Consigli per gli acquisti
  • Xtreme Overclock
    • XtremeHardware-OC-Team
    • Xtreme Overclocking Help
  • Small Form Factor (SFF Mini-itx, HTPC, NAS, Nettop)
    • SFF: Guide, Consigli e Configurazioni
    • SFF: CPU, Mainborad, VGA, Accessori
    • SFF: Chassis, PSU, Cooler, Nettop
  • Cooling
    • Air Cooling
    • Water Cooling
    • Extreme cooling...
  • Modding e galleria
    • Modding
    • Bitspower - Supporto Ufficiale
    • Galleria PC Utenti
  • Mondo Mobile
    • Navigatori Satellitari
    • Notebook
    • Tablet
    • Smartphones
    • Lettori mp3/mp4 e Navigatori Satellitari
  • Elettronica e Programmazione
    • Programmazione
    • Elettronica e sistemi embedded
    • Nuove tecnologie
    • Bitcoin e altre criptovalute
  • Software
    • Software per Windows
    • Linux & MAC
  • Multimedia
    • Fotografia, Fotoritocco e grafica
    • Video, Videocamere e Video-editing
    • TV e lettori multimediali
  • Giochi & Console
    • PC Games
    • Console
  • Mercatino
    • Vendita Hardware
    • Vendita Cooling
    • Vendita Varie
    • Acquisto Hardware
    • Acquisto Cooling
    • Acquisto Varie
  • 4 chiacchiere...
    • Piazzetta
    • Musica, cinema e sport

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Scheda Madre


Processore


Ram


Scheda Video


Case


Notebook


Occupazione


Interessi


Città


Biografia


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype


Facebook username

Found 16 results

  1. Salve, ho questo processore "AMD Phenom II x4 945 3000Mhz C2" con un dissipatore "RAIJINTEK Themis Heat pipe 120mm" montato su una scheda madre "N68C-GS UCC" con "2 RAM Kingston da 4gb l'una DDR3 SDRAM 1333mhz" e vorrei fare l'overclock.Qualcuno mi potrebbe aiutare dicendomi cosa fare, quale sono i passaggi? Cosa bisogna scaricare e i test da fare?
  2. Apix_1024 - Antec 1200 P.V. Configurazione Hardware CPU: Phenom II X6 [email protected]@1.48V Scheda madre: Gigabyte GA-990FXA-UD3 RAM: Kingston KHX16C9T2K4/32X - 32GB (4x8GB) CL9 1.5v VGA: Sapphire R9 285 dual-x oc strix Alimentatore: Lepa 850W Hard disk: ADATA SP900 + Maxtor sata2 500gb + Seagate 500gb sata2 + Maxtor sata2 200gb Case: Antec 1200 Monitor: Asus MX299Q Ultra Wide 21:9 Unità ottiche: HL-DT-ST DVD-RAM GH22L3S30 Altre periferiche: Logitech DFP Sistema di dissipazione Dissi: Corsair H100 Ventole: 2 x Noiseblocker (XL1 +XL2) 120mm Galleria immagini Immagini del vostro pc W.I.P. Test e screen test vari con screen allegati
  3. L'ultimo cabinet presentato da BitFenix, il Phenom, è disponibile in due varianti; micro-ATX e mini-ITX. A dispetto delle dimensioni contenute, si potrà installare hardware dalle alte prestazioni e addirittura radiatori per un sistema di raffreddamento a liquido. http://www.xtremehardware.com/images/stories/BitFenix/news/BitFenix_Phenom_micro-ATX_01.jpg" class="jcepopup" target="_blank">
  4. Non mi ritengo responsabile di eventuali guasti in seguito all’esecuzione delle procedure qui descritte. Invito inoltre alla lettura completa della guida prima di iniziare con la procedura qui descritta. Introduzione Alcune cpu appartenenti alle famiglie Phenom, Athlon e Sempron, e più in generale, tutte quelle famiglie aventi come denominator comune l'architettura K10 (e successivamente per i Phenom II, K10.5) sono caratterizzate dall'interessante opportunità di sblocco di alcune funzionalità che a default risultano "dormienti". Facendo un passo indietro è interessante far notare che AMD ha pensato bene, fin dall'introduzione dell'architettura quad core nativa (Phenom), di utilizzare poche linee produttive per creare un gran numero di cpu che si differenziano tra loro per frequenza, numero di core, cache,... Come è stato possibile tutto questo? Semplicemente introducendo delle "barriere software" tali da disabilitare appunto alcune funzionalità e differenziare quindi i prodotti su più fasce. Tali "barriere" vengono spesso applicate su chip che non hanno superato qualche severo controllo a cui le cpu vengono sottoposte prima di essere immesse sul mercato. Capita talvolta però alcune di queste funzionalità siano state disabilitate volutamente dal produttore per creare mercato a cpu che altrimenti creerebbero sovraffollamento in una fascia superiore, oppure che alcune cpu non superino qualche controllo a causa della necessità di una tensione superiore rispetto allo standard definito da AMD e per questo declassate, oppure altri motivi che portano sempre al medesimo risultato: una cpu prodotta con 4 core e immessa sul mercato con 3 o con 2, oppure con cache L3 disabilitata, o con core e cache disabilitati. AMD, dal canto suo, ha pensato bene di fornire un valido strumento di divertimento/ingolosimento della clientela, introducendo sulle linee di southbridge proprietari SB710, SB750 e successivi (tramite chip esterno), una funzionalità denominata ACC (Advanced Clock Calibration) nata inizialmente con lo scopo di migliorare le performance in overclock della serie Phenom (core Agena), ma divenuta col tempo una vera e propria manna dal cielo per tutti coloro che, acquistando un dual o un triple core, si ritrovavano per le mani un vero e proprio triple o, addirittura, quad core. I benefici sono più che ovvi, ed è sufficiente analizzare la tabella seguente per averne la prova: Su quali cpu si può tentare lo sblocco? Definiamo quindi su quali cpu è possibile provare a risvegliare queste funzionalità (core e/o cache L3) “addormentate” da AMD. Come già accennato nell'introduzione, per tentare lo sblocco del/i core dormiente/i o della cache L3 disabilitata è necessario essere dotati di una motherboard dotata di southbridge SB710 o SB750, in quanto quest’ultimi sono dotati della funzionalità Advanced Clock Calibration (ACC) che consente tale sblocco. Le schede madri dotate di southbridge SB850 rendono disponibile l'ACC solo se il produttore della scheda ha integrato un chip che ha lo scopo di abilitare il risveglio. Descrizione procedura Ogni produttore ha una propria procedura per tale operazione, ma tutti sono accumunati dalla necessità di flashare il BIOS della motherboard con un BIOS che supporti la funzione di sblocco. Procederò a descrivere la procedura per 3 marchi produttrici di motherboard, ovvero Gigabyte, Asus ed Asrock (quest'ultima dotata della tecnologia proprietaria UCC). Tutte le altre case che supportano tale procedura hanno procedimenti analoghi o molto simili. Nel caso di Gigabyte è sufficiente impostare la voce “EC Firmware Selection” al valore “Hybrid” e successivamente ad “Auto” la voce “Advanced Clock Calibration”. Al successivo riavvio, la scritta “… X4” o “… X3” ci darà conferma del corretto sblocco dei o del core. Il seguente video evidenzia la semplicità della procedura: http://www.youtube.com/watch?v=XH1GcLscNk0&feature=player_embedded Ecco anche un immagine esplicativa: Nel caso di Asus la procedura è ancora più semplice, in quanto è sufficiente impostare la voce “Advanced Clock Calibration” su “All Core” e la voce “Values [All core]” su “0%”. Anche in questo caso, al successivo riavvio, la scritta “… X4” o “… X3” ci darà conferma del corretto sblocco dei o del core. Infine vediamo la modalità di sblocco proprietaria di ASRock, denominata UCC. Quest'ultima funzionalità è resa disponibile attraverso un chip esterno, non legato al southbridge implementato nella motherboard e per questo la tecnologia risulta disponibile anche per tutte quelle motherboard dotate di southbridge su cui non è disponibile l'ACC (ovviamente va verificato che il chip sia presente sulla motherboard per poter avere speranza di sbloccare le funzionalità dormienti della cpu). In quest'ultimo caso presentato, la procedura di sblocco risulta quasi imbarazzante per la facilità con cui può essere applicata. Infatti, per abilitare la funzionalità UCC è sufficiente entrare nel BIOS della scheda madre, cercare la voce "ASRock UCC" e scegliere la valorizzazione "Enabled". Potremo avere conferma dell'esito dello sblocco semplicemente salvando la scelta, riavviando il sistema e verificando tramite il task manager o con CPU-z del numero di core disponibili dopo l'abilitazione della funzionalità. Di seguito un interessante filmato esplicativo sulla funzionalità UCC di ASRock: [video=youtube;a1fydkJxb-o] Alcune motherboard consentono di scegliere quale dei due core sbloccare, qualora uno dei due risulti effettivamente non funzionante. In tal caso occorrerà determinare quale dei due non è funzionante attraverso la ripetizione della procedura finora descritta. In caso di sblocco eseguito positivamente (nel caso di sblocco avvenuto per singolo core, la seguente procedura va ripetuta per entrambi quelli sbloccati) bisognerà testare la stabilità della cpu sbloccata con almeno un programma di stress test (linx in modalità "memory all" e/o prime95 in modalità "blend" e/o occt in modalità "linpack") per almeno 2/3 ore, in quanto potrebbe essere necessario fornire una tensione superiore a quanto necessario a default. Potrebbe comunque succedere che il sistema si avvii, ma non si riesca a stabilizzare la cpu in alcun modo; in tal caso lo sblocco non è applicabile e per ritornare alla configurazione iniziale è sufficiente disabilitare l'ACC da BIOS, o in casi estremi, effettuare un reset CMOD (togliere alimentazione e batteria tampone dalla scheda madre per alcune decine di secondi). Qualora invece lo sblocco non avvenga potrebbe, in alcuni casi estremi, verificarsi il blocco della motherboard; anche in questo caso un Reset CMOS ripristinerà il funzionamento. In questo caso, o nel caso in cui il sistema si avvii, ma non rilevi lo sblocco purtroppo non c’è nulla da fare e dovremo tenerci la cpu che abbiamo acquistato. NB1: l'abilitazione dell'ACC disabilita i sensori addetti alla lettura della temperaratura della CPU. Per questo motivo, nel caso in cui lo sblocco sia avvenuto positivamente, è consigliato portare particolare attenzione in fase di overclock di tali CPU, in quanto non è appunto possibile monitarne in modo certo le temperature. NB2: l'avvenuto sblocco porterà alla modifica del nome della cpu. In particolare, la cpu post sblocco viene tipicamente individuata con un nome equivalente alla cpu sbloccata di default di pari frequenza, ma con la lettera "B" al posto del primo numero associato alla numerazione della cpu. Esempio: Phenom II X2 555 (pre sblocco) --> Phenom II X4 B55 (post sblocco). In questo caso, l'equivalente del Phenom II X2 555 con 2 core in più a default è il Phenom II X4 955. NB3: ricordo che durante la fase di stress test per verificare la stabilità del sistema con i programmi sopraccitati (linx, prime95, occt) è di fondamentale importanza monitare che le temperature della cpu non superino i 60°C con un apposito programma di monitoring (es: hwmonitor). Qualora si ricada nel "NB1", una modalità per monitorare la temperatura della cpu in modo piuttosto spartano, ma sicuramente funzionale, è individuare quali tra quelle segnalate dal software sale più rapidamente nel momento in cui viene lanciato lo stress test.
  5. Ho appena buttato giù il codice di questa piccola applicazione freeware, il codice è identico per ogni core rilevato nella CPU, il modulo principale si occupa della sincronia dei trehead, in teoria , ed anche in pratica, vengono ricercati numeri primi di elevata fattura, ogni numero primo che viene scoperto, gli viene calcolata in real-time la radice quadrata in doppia precisione (ovvio), nel codice sorgente, vi è gia una tabella con inseriti già tutte le radici quadrate che possono essere trovate in formato di testo, in modo da avere una stringa di testo, che numericamente è invariabile , ogni core fà i suoi calcoli in modo indipendente, giunti alla fine del ciclo "30 secondi" si contano i numeri primi scoperti, che dovrebbero essere uguali per ogni core della CPU, viene poi visualizzato se qualche core ha fatto errori nel calcolare la radice quadrata del 'numero primo' scoperto. buon divertimento. Download: http://www.xstreme.it/Setup_PC_BETA_A3.exe
  6. Come di consueto Intel taglierà i prezzi delle sue cpu, ecco infatti una tabella preliminare con i tagli previsti nel 2008, sicuramente così facendo non farà altro che invogliare più utenti a scegliere le sue cpu. Valerio
  7. Gentili colleghi, Argomento: AM2CPU Board su MoBo ASRock 939 (scheda di espansione, upgrade da 939 ad AM2 e da DDR a DDR2). Non avendo visto altro 3D che tratti qsto argomento, decise di aprirne 1 nuovo. Nel caso argomento era già in corso altrove, prego informarmi che pongo il query lì e modifico il presente. Io personalmente posseggo sia #1 939Dual-Vsta che #1 939Dual-Sata2. 1ma avevo solo Sata2, quando trovai Vsta, pensavo rivender Sata2, ma ad e x ora decise tenermela. Tanto parti x completar altro PC gli avrei quasi tutti. Anzi, recentemente acquistai #2 moduli espansione AM2CPU Board. X 1ma comprati in Germania via eBay, ma mi fregarono. Mi rivolse allor negli USA, un mio amico me li deve ancor spedir. CPU e RAM DDR2 son ancor da acquistar. 1ma cosa che vorrei saper (o meglio confermar), e se installando un AM2, con RAM DDR2 800MHz pc6400, combinazione ottimale si trova con CPU clock 5600+, oltre che con Fx62 che costa molto di più. Ciò lo vidi in un 3D (ora non ricordo dove), nel qle un utente fece un calcolo tenendo conto certi fattori di sincronizzazione freq tra RAM e CPU, ed ottenne che x freq DDR2 800MHz, idoneo era aver freq di clock multipli di *700, qndi un 5600+ era ottimale. Secondo Support CPU List ufficiale ASRock il CPU 5600+ è escluso (non figura). Ma letto in altro forum (OCWorkBench) che lo supporta, anzi vengon supportati anche 6000+, 6400+, solo che non vengon riconosciuti x default dal Bios. Ma una volta installati vanno benissimo, secondo più utenti. Altro argomento molto attuale direi, è al riguardo della supportabilità del CPU Phenom. Si argomenta in giro, che avendo chipset del Bios, Vsta a 4MB e Sata2 a 2MB, era più probabile che ciò accadesse nella Vsta, sempre in un futuro. Prendo occasione x chieder: se non sbaglio chipset Bios di qste MoBo non è del tipo saldato, sbaglio?. Non è che si può sistemar un chipset di Vsta su Sata2, anche se con Bios Sata2 (riflasshandolo), mi spiego?. E così aumentar capacità memoria del Bios di Sata2 anche lei a 4MB?. Tornando a supportabilità Phenom (AM2+, 940+): poco fa contattai ASRock via sito ufficiale, ed ovviamente risposta non poteva che esser che non ci riescono i Taiwanesi, risposta secca, pochi altri dettagli. Nemmeno sulla Vsta, mi dicon che appunto la struttura HW di tali MoBo non aiuta, e poi appunto la capacità del chipset (anche se qui non capisco nel caso della Vsta xché regge cmnq i 4MB). Domande: - Secondo voi, sarà possibile in un futuro (corto, lontano) aver un Bios almeno x la Vsta che supporti il Phenom?, - Ufficiale?, Modded?. - C'è qualcuno su qsto Forum che ci abbia o stia lavorando su un Modded Bios?. - Che altro Forum più tecnico possiamo rivolgerci?, ad esempio vedo che su Xtreme Systems ci sono non pochi smanettoni. Avete altre idee?. X finir, avete avuto notizie al riguardo di AliveDual-eSata2?, cosa ne pensate?, qlcuno l' ha vista in vendita?, dove?, qnto potrà costar?. Già letto che xò non reggerebbe VGA AGP ATI su slot AGP*8 (furbi qsti dell' NVidia, no?). Grazie, Saluti, Non evito augurare a tutti: Buone Feste di Natale e Felice Anno Nuovo 2008.
  8. Oggi AMD ha ufficialmente lanciato le sue cpu quad core nome in codice Phenom. per piattaforma AM2 e AM2+ per i quad, le nuove cpu 9500 con frequenza di 2,2GHz e il Phenom 9600 con frequenza di 2,3GHz,invece il lancio del Phenom 9700, e stato riamandato al primo trimestre del 2008. AMD con il lancio della nuova architettura Phenom dovrebbe contrastare le nuove cpu di casa Intel, anche se a livello di prestazzioni AMD e ben lontana da Intel: AMD gioca sul fattore prezzo in fatti il prezzo per i due nuovi processori di casa AMD si aggira in europa a circa 169,00 euro per il modello 9500, e 190,00 euro per il 9600 naturalmente questi sono prezzi indicativi per i modelli boxed.
  9. Ocworkbench ha pubblicato la foto di una Cpu Amd Phenom 9600 , per chi non lo sapesse , il 9600 , è un quad core con architettura nativa e frequenze pari a 2.3ghz , la cache l2 da 512kb indipendente per ogni core e una cache unificata di tipo l3 in quantitativo da 2mb . Sanfilippo Michele
  10. Nel primo trimestre del 2008, Intel non stara a guardare il lancio del phenom da parte di AMD, ma uscirà sul mercato con 5 cpu mobile a 45nm. Le cpu più potente sara un extreme X9000 che avrà una frequenza di 2,8ghz e una cache L2 di 6MB per il costo di 851$, a chiudere la serie delle nuove cpu mobile è il T8100 da 2,1ghz e con 3MB di cache L2. Sotto una tabella con le caratteristiche e prezzi indicativi Pavani Valerio
  11. Amd Ha confermato che le Soluzioni Phenom X2-X4 saranno affiancate durante il Primo trimestre 2008 da un nuovo tipo di approccio al multicore ...PhenomX3(cosi' prendera' nome la nuova soluzione ) sara' la prima cpu al mondo a 3-core. La nuova soluzione non è ALtro che un Quad-core con un Core disabilitato e integrera' un controller DDR2, un'interfaccia Hypertransport 3.0, un crossbar switch e 2 MB di cache L3.Le CPU avranno solamente 3 x 512 kB cache L2, rispetto ai 4 x 512 kB del modello X4. Sanfilippo Michele
  12. Stando a quanto dichiarato da Amd i futuri processori AMD Phenom X4 offrano chiari vantaggi rispetto ai processori basati sulla microarchitettura dei K8 X2 dual core nei giochi e nella codifica e decodifica video, nonché nei task di rendering . inoltre a parita' di clock , le cpu della serei phenom dovrebbero andare meglio dei vecchi core2duo. Fonte: Tomshw
  13. Stando alle informazioni rilasciate da AMD nell’ultima roadmap sulle CPUs Phenom avremo tre line-up di processori in arrivo per la fine di quest’anno. Due saranno i Phenom X4 con model-number GP-7100 e GP-7000 e frequenze rispettivamente di 2.4Ghz (bus HyperTransport 3.0 a 3.6GHz) e 2.2Ghz (bus HT3 a 3.2Ghz). Entrambi saranno quad-core native con un TDP (Thermal Design Power) di 89W. Mentre il modello della serie Phenom X2 si chiamerà GP-6550 ed avrà una frequenza di 2.4Ghz, bus HT a 3.6GHZ con TDP di 65W. Durante il primo periodo del 2008 arriveranno altre due CPUs Phenom X2, si tratta dei modelli GP-6650 e GP-6800. Il primo funzionerà a 2.6GHz con lo stesso TDP del modello GP-6550, mentre il secondo avrà una frequenza di clock di 2.8GHz con bus HT 3.0 a 4.0GHz e TDP di 89W. Sempre nel 2008 AMD rilascerà una serie di processori anche per il settore Value-model coni core “Rana”. La differenza tra i core Phenom e Rana è che quest’ultimi saranno sprovvisti della cache L3. Fonte: Dinopx
  14. Spuntano sulla rete le foto di un sistema equipaggiato con la nuova CPU AMD Phenom più 3 schede R600 (HD 2900XT) in triple-Crossfire (2 GPUs per il rendering ed una terza scheda video per il calcolo della fisica). Dallo screen risulta che il processore, che è un ES (Engineering sample), ha una frequenza di 3.0Ghz; la cosa non può che far piacere soprattutto in virtù delle prestazioni di una CPU [G] Phenom ad una simile frequenza, anche se ci sono dei piccoli dubbi: perché fino a poco tempo fa AMD sosteneva di non essere in grado di produrre processori Phenom funzionanti oltre la frequenza di 2.6GHz (almeno non per la fine del 2007, primi del 2008), causa alcuni ritardi e problemi di resa dei chips. Fonte: Dinox pc
  15. Sunnyvale (USA) - Sulla fascia alta del mercato consumer il celebre marchio Athlon, che da otto anni a questa parte identifica buona parte delle CPU consumer di AMD, si appresta a lasciare il posto a Phenom, brand sotto cui il chipmaker commercializzerà i suoi futuri processori desktop basati sul core K10. Quest'ultimo è lo stesso nucleo che si troverà alla base dell'imminente Opteron quad-core, chiamato in codice Barcelona
  16. All’inizio il lancio delle nuove CPUs Phenom di AMD (su architettura K10) era previsto per il mese di novembre, poi si è passati a dicembre ed ultimamente sembrava dovesse slittare tutto al prossimo anno. Come abbiamo visto gli ultimi risultati finanziari di AMD non sono certo confortanti ecco perché AMD ha deciso di rassicurare un po’ tutti confermando il lancio delle nuove CPUs per la fine di quest’anno. Ma possiamo azzardare che sarà quasi un lancio di facciata, perché Dirk Meye (presidente e chief operating officer di AMD) ha confessato che la disponibilità in grandi volumi e la gamma completa dei processori Phenom arriveranno solo il prossimo anno. Al ritardo di Phenom si aggiunge anche quello della piattaforma FASN8. Alle parole di Dirk Meye fanno seguito quelle di Henri Richard (chief marketing di AMD) che conferma: “Phenom comes really late and so I think the benefit of Phenom in terms of ASP elevation you will see in the first quarter of ’08” Resta il fatto che AMD ha in scheduling per la fine del 2007 quattro varianti di processori Phenom: FX, 2 modelli quad-core e un dual core. Fonte: Dinox pc
×
×
  • Create New...