Jump to content

Nuovo Pc Da Gaming Con Raffreddamento A Liquido


secretx
 Share

Recommended Posts

Salve,

allora comincio subito col divi che non ho mai "fatto" un PC da zero, ma ho sempre smanettato su vecchi desktop e laptop, per riparazioni e sostituzione di componenti di vario genere, in parole povere sono un niubbo help.gif.

Quello che voglio fare e costruirmi un desktop da gaming, sono giorni oramai che giro su forum di qualsiasi tipo (e devo dire che ho imparato tante cose nuove asd.gif).

Il PC che voglio costruirmi a le seguenti caratteristiche:

[TABLE=class: grid, width: 500]

[TR]

[TD]Tipo componente[/TD]

[TD]Nome componente[/TD]

[TD]Codice prodotto[/TD]

[TD]Note[/TD]

[TD]Consumi[/TD]

[TD]Link prodotto[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]Case[/TD]

[TD]Corsair - Obsidian Series 900D[/TD]

[TD]CC-9011022-WW[/TD]

[TD]

[/TD]

[TD]

[/TD]

[TD]http://www.corsair.com/it-it/obsidian-series-900d-super-tower-case[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]Scheda madre[/TD]

[TD]Asus - MAXIMUS VIII EXTREME[/TD]

[TD]

[/TD]

[TD]

[/TD]

[TD]60 W[/TD]

[TD]https://www.asus.com/it/ROG-Republic-Of-Gamers/MAXIMUS-VIII-EXTREME/[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]Processore[/TD]

[TD]Intel i7-7700K[/TD]

[TD]i7-7700K[/TD]

[TD]4,20 Ghz turbo boost 4,50 Ghz[/TD]

[TD]150 W[/TD]

[TD]https://ark.intel.com/it/products/97129/Intel-Core-i7-7700K-Processor-8M-Cache-up-to-4_50-GHz[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]Scheda video[/TD]

[TD]NVIDIA GeForce GTX 1080[/TD]

[TD]

[/TD]

[TD]In attesa della versione titan[/TD]

[TD]300 W[/TD]

[TD]http://www.nvidia.it/graphics-cards/geforce/pascal/gtx-1080/[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]RAM[/TD]

[TD]Corsair - Dominator Platinum Series[/TD]

[TD]CMD32GX4M4B3600C16[/TD]

[TD]DDR4 3600Mhz - 32GB (8GBx4) - Latenze: 16-18-18-36[/TD]

[TD]20 W[/TD]

[TD]http://www.corsair.com/it-it/dominator-platinum-series-32gb-4-x-8gb-ddr4-dram-3600mhz-c16-memory-kit-cmd32gx4m4b3600c16[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]Hard Disk primario[/TD]

[TD]Samsung 950 PRO, SSD M.2 NVMe[/TD]

[TD]MZ-VKV512[/TD]

[TD]512 GB (è già in mio possesso)[/TD]

[TD]10 W[/TD]

[TD]http://www.samsung.com/it/consumer/memory-storage/memory-storage/ssd/MZ-V5P512BW[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]Hard Disk Secondario[/TD]

[TD]WD BLACK PERFORMANCE[/TD]

[TD]WD1002FAEX[/TD]

[TD]1TB[/TD]

[TD]30 W[/TD]

[TD]https://www.wdc.com/it-it/products/internal-storage/wd-black-desktop.html#![/TD]

[/TR]

[TR]

[TD]Alimentatore[/TD]

[TD]Corsair - AX860i[/TD]

[TD]CP-9020037-EU[/TD]

[TD]Alimentatore da 860 W[/TD]

[TD]

[/TD]

[TD]http://www.corsair.com/it-it/ax860i-digital-atx-power-supply-860-watt-80-plus-platinum-certified-fully-modular-psu-eu[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

 

Ok, lo so, la colonna dei consumi è un po sovradimensionata, sono andato a prendere i valori più estremi possibili che sono riuscito a trovare in rete, non chiedetemi da dove escono fuori quei 60 Watt della scheda madre perché non lo so nemmeno io pazzo.gif.

 

Come potete notare nella tabella non c'è nulla sul sistema di raffreddamento, quello che voglio fare è un sistema di water cooling con i seguenti componenti:

 

 

Ok, lo so, vi starete chiedendo il perché di 2 radiatori da 480 mm per raffreddare solamente una CPU e una GPU shocked.gif, quasi tutti in rete utilizzano un solo radiatore per raffreddare CPU+GPU.

Il motivo è semplice, non ho problemi di spazio, il case è MASTODONTICO, e non è escluso che in futoro possa effettuare overclocking sulla CPU e/o GPU, o magari utilizzare una configurazione in SLI.

Ma il vero motivo di tale scelta è che a me non va giù il fatto che l'acqua (calda) che esce dal waterblock della CPU, vada a finire direttamente nel waterblock della GPU senza essere prima raffreddata, quindi ho pensato che la soluzione migliore sarebbe quella di raffreddare l'acqua calda che esce dal waterblock della CPU da un secondo radiatore (480 mm), per poi entrare nel waterblock della GPU.

I due radiatori gli andrò a posizionare uno in basso e uno in alto.

 

Come potete notare mi sono orientato solamente sui componenti della XSPC in quanto sono quelli più tamarri di tuttismugfumato.gif, ma anche per non avere problemi di compatibilità durante l'installazione dell'impianto, ma sono sempre aperto a nuove proposte.

 

Ora veniamo a tutti i miei dubbi:

  1. Un alimentatore da 860W pensate che sia sufficiente per alimentare il tutto (sistema di raffreddamento incluso), anche in vista di future possibili espansioni (SLI/Overclocking), oppure e meglio se mi oriento verso uno da 1200 Watt?
  2. La pompa che vi ho linkato sopra ha una portata di 1200 litri/ora e una prevalenza di 3,7 metri, è sufficiente per 2 radiatori (480 mm) e 2 waterblock (CPU+GPU)? oppure devo orientarmi verso qualcosa di più potente? ho visto in rete che c'è gente che tiene in piedi un sistema di watercooling più grande del mio con una sola pompa EK D5, che non mi sembra molto più potente rispetto a quella che stavo pensando io.
    Vorrei evitare di utilizzare 2 pompe anche perché la scheda madre che ho scelto possiede un header per la pompa (potete verificare anche voi? non ne sono completamente sicuro), se vado a installare 2 pompe allora devo pensare a un altro sistema di controllo.
  3. Per quanto riguarda le ventole, vanno bene quelle che ho scelto, oppure c'è di meglio (preferisco delle soluzioni il più silenziose possibili).
  4. I radiatori della XSPC vanno bene, oppure c'è di meglio?
  5. Per quanto riguarda il liquido ho letto in rete che quelli colorati comportano una maggiore manutenzione in quanto tendono a lasciare residui di colore nell'impianto, è vero? non esistono liquidi colorati di qualità che evitino questo problema? altrimenti opterei per dei tubi semitrasparenti colorati rigidi (esistono?).
  6. Un controller per tutte le ventole? penso che in totale ci saranno 8 ventole da 120 mm (per i 2 radiatori), una ventola frontale (push) e una sul retro del case (pull), più altre due ventole (pull) da 120 mm posizionate in basso, accanto all'alimentatore, difronte al radiatore in basso.
    Quindi un totale di 12 ventole, esistono dei fan controller touch screen che mi permettano di controllare tutte le ventole?
  7. Il fan controller può anche leggere la temperatura della scheda grafica? perché vorrei fare in modo che la velocità della ventole sul radiatore dedicato alla GPU, variasse in base alla temperature della GPU stessa, e la stessa cosa vorrei farla con la CPU, spero tanto che sia una cosa fattibile chupachups.gif.

Link to comment
Share on other sites

1) si

2) certo

3) potresti prendere anche delle altre ventole meno performante siccome monterai 2 rad da 480, oppure prendi di obbligo un fancontroller SERIO che ti permette di regolare il tutto (pompa ventole)

4) sono molto valodi

5) si esattonmaggiore manuntenzione siccome possono lasciare incrostazioni ecc usa bidistillata e antialga

6) vedi risp 3 e affidati a dei lamptron e stai sereno

7) esistono fancontroller esempio il fc 5 v2 che ha sensori

Link to comment
Share on other sites

1) si

2) certo

3) potresti prendere anche delle altre ventole meno performante siccome monterai 2 rad da 480, oppure prendi di obbligo un fancontroller SERIO che ti permette di regolare il tutto (pompa ventole)

4) sono molto valodi

5) si esattonmaggiore manuntenzione siccome possono lasciare incrostazioni ecc usa bidistillata e antialga

6) vedi risp 3 e affidati a dei lamptron e stai sereno

7) esistono fancontroller esempio il fc 5 v2 che ha sensori

 

Anzitutto grazie per la risposte.

Per quanto riguarda il fan controller FC 5 v2 (http://www.lamptron.com/product/controllers/fc5-v2/), leggendo le specifiche mi sembra di capire che questo abbia solamente 4 canali (a 4 pin standard), quindi posso controllare solo 4 ventole, a me serve poter controllare 12 ventole in base alla temperatura dela CPU e GPU, inoltre mi sembra di vedere che questo controller sia manuale, cioè devo essere io ogni volta a settare la velocità della ventole, non esiste un controller che lavori in automatico, senza che io debba intervenire ogni volta?

 

Grazie ancora. =)

Link to comment
Share on other sites

Puoi tranquillamente attaccare ogni canale un rad, o meglio la serie diventole che sono montate su di esso

se non ricordo male ha 35w per canale quindi ci stai largamente

devi usare dei raccordi a Y collegando le 4 ventole su singolo canale

Es:

canale 1) rad superiore

canale 2) rad inferiore

canale 3) pompa

canale 4) quello che vuoi tu

 

 

senno ci sono fancontroller molto più specifici per lo scopo come per esempio

https://www.caseking.de/aqua-computer-aquaero-6-xt-blau-wazu-630.html

Link to comment
Share on other sites

Puoi tranquillamente attaccare ogni canale un rad, o meglio la serie diventole che sono montate su di esso

se non ricordo male ha 35w per canale quindi ci stai largamente

devi usare dei raccordi a Y collegando le 4 ventole su singolo canale

Es:

canale 1) rad superiore

canale 2) rad inferiore

canale 3) pompa

canale 4) quello che vuoi tu

 

 

senno ci sono fancontroller molto più specifici per lo scopo come per esempio

https://www.caseking.de/aqua-computer-aquaero-6-xt-blau-wazu-630.html

 

Non sapevo dell'esistenza di questi raccordi a Y, potresti linkarmene qualcuno in modo tale da riuscire a collegare 4 ventole ad un solo canale?

Per quanto riguarda il fancontrolloer che mi hai linkato, sembra molto valido, ma purtroppo mi sa che è tutto in tedesco.. =(

Link to comment
Share on other sites

 

Grazie ancora per le dritte =)

 

 

Per quanto riguarda le sonde temperatura non mi è chiara ancora una cosa, come faccio a fare in modo che il controller riesca a "leggere" la temperatura della GPU? Le GPU hanno un uscita che mi permette di leggere la loro temperatura?

Link to comment
Share on other sites

Nella GPU c'è un sensore proprio, se parliamo del fancontroller ha una sorte di linguetta molto fine che deve essere posizionata vicino al chip della GPU

 

http://www.coolingtechnique.com/img/rece/rheobus/lamptron/fc5-v2/fc-5-v2-thermal-sensors.jpg

 

Forse qui trovi qualche info interessante:

http://www.coolingtechnique.com/forum/archive/index.php/t-2977.html

Link to comment
Share on other sites

Nella GPU c'è un sensore proprio, se parliamo del fancontroller ha una sorte di linguetta molto fine che deve essere posizionata vicino al chip della GPU

 

http://www.coolingtechnique.com/img/rece/rheobus/lamptron/fc5-v2/fc-5-v2-thermal-sensors.jpg

 

Forse qui trovi qualche info interessante:

http://www.coolingtechnique.com/forum/archive/index.php/t-2977.html

 

In altre parole devo andare io a posizionare manualmente un sensore di temperatura sulla VGA?

Io speravo che esistessero delle soluzioni meno invasive e magari già pronte all'uso :(, ho visto che sulla scheda madre che ho scelto (https://www.asus.com/it/ROG-Republic-Of-Gamers/MAXIMUS-VIII-EXTREME/) ci sono 7 sensori di temperatura che in teoria posso collegare al fan controller (correggimi se sbaglio), non esistono della VGA che hanno un sensore di temperatura che possa essere collegato direttamente a un fan controller?

 

p.s. il primo link che hai postato è in errore!

rog_performance_3.png

Link to comment
Share on other sites

I sensori sulla mobo anche loro vanno ai componenti,non al fancontroller

 

ci sono altri sensori che sarebbero dei raccordi per tubi da watercooling che lo hanno integrato, però questi rilevano la temp dell'acqua non della vga o CPU

Puoi montarli su ogni componente che dovrai raffreddare

http://www.overclock.net/t/1197098/water-cooling-temperature-sensors-how-many-and-why

Edited by Tex
Link to comment
Share on other sites

I sensori sulla mobo anche loro vanno ai componenti,non al fancontroller

 

ci sono altri sensori che sarebbero dei raccordi per tubi da watercooling che lo hanno integrato, però questi rilevano la temp dell'acqua non della vga o CPU

Puoi montarli su ogni componente che dovrai raffreddare

http://www.overclock.net/t/1197098/water-cooling-temperature-sensors-how-many-and-why

 

:AAAAH:Nooo, io ero convinto che tutti quei sensori sulla scheda madre servissero per poter essere collegati a un fan controller.

Quindi se io volessi "leggere" la temperatura dell CPU e GPU da un fancontroller, sarei costretto a installare degli ulteriori sensori di temperatura, fissandogli con del nastro adesivo?

Perché se è così, a me non piace proprio come soluzione, non voglio avere cavi che vanno in giro nel case, e soprattutto andare a usare del nastro adesivo su dei componenti così importanti!!

 

Non ci sono altre soluzioni?

Stavo pensando che la mobo che vorrei utilizzare ha 6 canali sui quali posso collegare delle ventole, potrei utilizzare questi canali?

 

L'unico problema è che non sono riuscito a trovare quanto è la potenza erogabile da questi canali, in altre parole non so quante ventole posso collegare allo stesso canale, per caso te sai dove posso trovare queste informazioni?

 

Inoltre se il BIOS della scheda madre lo permette (spero proprio di sì, visto quanto costa!!!) potrei fare in modo che la velocità delle ventole installate sul radiatore dedicato alla CPU vari in base alla temperatura della CPU stessa? in questo modo sarebbe la scheda madre stessa a pilotare la velocità delle ventole, evitandomi il fastidio di installare un sensore di temperatura sulla CPU.

 

Mentre per quanto riguarda la GPU, stavo pensando a una soluzione un po diversa (non so nemmeno se sia una "strada" praticabile).

Quello che vorrei riuscire a fare è utilizzare (indirettamente) il sensore di temperatura interno della GPU, partendo dal presupposto che la GPU ha un canale sulla quale è collegata una ventola/e, e che la velocità di questa ventola venga pilotata tramite un segnale PWM che varia in base alla temperatura dell GPU stessa, potrei utilizzare questo canale (tramite uno splitter) per pilotare le 4 ventole installate sul radiatore dedicato alla GPU?

 

Mentre per quanto riguarda la pompa, la scheda madre ha già un uscita che permette di controllare la velocità della pompa.

 

Se queste soluzioni sono praticabili eviterei di installare sensori di temperatura e non avrei nemmeno il bisogno di utilizzare un fan controller.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, sinceramente con il sistema che vorrai fare se se controlli tutto da mobo ti picchierei!

ogni singolo canale della mobo eroga un non nulla, non puoi collegare ventole un serie.. soprattutto 4

dovrei affidarti proprio ad un fan controller.

 

non per forza devi usare il biadesivo, puoi mettere anche il sensore vicino al componente da rilevare

 

condue rad del genere le temperature sono il tuo ultimo pensiero

 

 

 

Se vuoi il software che gestisca il tutto allora ti direi di andare sul prodotto aquacomputer che ti ho linkato prima

Link to comment
Share on other sites

L'unico problema è che non sono riuscito a trovare quanto è la potenza erogabile da questi canali, in altre parole non so quante ventole posso collegare allo stesso canale, per caso te sai dove posso trovare queste informazioni?

 

2A a volte 2,5A

 

Ma ti fermo subito dicendoti che meglio che compri un Fan Controller e usi quello per pilotare tutte le ventole e la POMPA specialmente. Sfruttare l'Header sulla scheda madre è una pessima scelta.

 

Da BIOS puoi impostare una curva PWM o DC per gestire la velocità delle ventole ma anche in questo caso non consiglio di collegarci tante ventole specialmente se sono abbastanza prestanti e esose di corrente.

Link to comment
Share on other sites

Guarda, sinceramente con il sistema che vorrai fare se se controlli tutto da mobo ti picchierei!

Oddio no :angel:!

 

ogni singolo canale della mobo eroga un non nulla, non puoi collegare ventole un serie.. soprattutto 4

dovrei affidarti proprio ad un fan controller.

tom1 mi dice che vengono erogati 2A*12V=24W, in teoria potrei anche farcela ad alimentare 4 ventole, ma vedendo le vostre reazioni penso che ripiegherò nuovamente su un fan controller.

 

non per forza devi usare il biadesivo, puoi mettere anche il sensore vicino al componente da rilevare

Però mettendolo vicino ho paura che rileverei sempre una temperatura più bassa rispetto a quella reale del componente.

 

condue rad del genere le temperature sono il tuo ultimo pensiero

Su questo punto penso che tu abbia perfettamente ragione, ma a me piace avere tutto sotto controllo e fare le cose come dio comanda :asd:.

 

Se vuoi il software che gestisca il tutto allora ti direi di andare sul prodotto aquacomputer che ti ho linkato prima

Questo tipo di fan controller praticamente viene pilotato da un software installato nel PC!? e quindi ha la possibilità di leggere tutte le temperature dei componenti hardware, e di conseguenza regolare la velocità delle ventole in base a tali temperature, correggi se sbaglio!

 

Così facendo risolverei il mio problema di voler regolare la velocità delle ventole in base alla temperatura dei componenti, ma senza andare a installare delle sonde di temperatura sulla CPU e GPU.

 

Sarebbe una soluzione ottima per me, ma però così facendo a mio avviso creo un'altro problema legato al software installato sul PC, in quanto se questo software per qualche motivo non funziona? ad esempio perché ci sono dei file danneggiati, virus, viene semplicemente chiuso o sto eseguendo una distribuzione linux sul PC (per il quale questo software non esiste nemmeno), in tutti questi casi cosa succede?

 

Mi sa che forse sono costretto a installare delle sonde di temperatura sulla CPU e GPU!

 

 

 

 

2A a volte 2,5A

Perfetto grazie =)

 

Sfruttare l'Header sulla scheda madre è una pessima scelta.

Perché dici che è una pessima scelta?

 

Da BIOS puoi impostare una curva PWM o DC per gestire la velocità delle ventole ma anche in questo caso non consiglio di collegarci tante ventole specialmente se sono abbastanza prestanti e esose di corrente.

Capito, grazie ancora =)

 

Un bel BBQ lo facciamo?!

Ok questa la devi spiegare anche a me ;D.

Link to comment
Share on other sites

BBQ (barbecue) intendevo di non forzare la mobo collegando tutte quelle ventole, se fosse solo per il case allora ti direi che fai benissimo ma siccome stiamo parlando di un sistema a liquido SERIO non mi pare proprio il caso di affidarti solo della mobo

 

affidatati ad un fancontroller senza esitare

Link to comment
Share on other sites

Io comunque non comprendo come mai vuoi installare le sonde quando hai tutti i sensori integrati di Mobo e GPU. Le relative ventole della GPU fai una curva tramite MSI Afterburner o programmi simili e per le altre usi solo un controller frontale. Le regoli in un istante a seconda delle tue necessità (Silenziosità, Prestazioni)

Link to comment
Share on other sites

BBQ (barbecue) intendevo di non forzare la mobo collegando tutte quelle ventole

A ok, adesso ho capito cosa intendevi dire :asd:

 

se fosse solo per il case allora ti direi che fai benissimo ma siccome stiamo parlando di un sistema a liquido SERIO non mi pare proprio il caso di affidarti solo della mobo

 

affidatati ad un fancontroller senza esitare

Capisco, però adesso ho appena visto la nuova mobo della Asus ROG MAXIMUS IX EXTREME

:AAAAH::AAAAH::AAAAH:

ASUS-MAXIMUM-IX-EXTREME-2-1000x1221.jpg

  • Ha un monoblocco che raffredda praticamente tutto (CPU, VRM, SSD M.2), inoltre il monoblocco ha una serie di sensori che permettono di monitorare la portata del liquido, la temperatura del liquido in ingresso, la temperatura del liquido in uscita, inoltre ha un sensore che in caso di perdite del liquido spegnere immediatamente la scheda madre.
  • Radiatore che raffredda il chipset Z270 e il secondo (eventuale) SSD M.2
  • 4 canali (RAD1A_FAN, RAD1B_FAN, RAD1C_FAN, RAD1D_FAN) (in alto a destra) per controllare le ventole di un radiatore, pilotabili tutti contemporaneamente come un unico gruppo (perfetti per un radiatore da 480 mm).
  • 4 canali (RAD2A_FAN, RAD2B_FAN, RAD2C_FAN, RAD2D_FAN) (in basso a destra) per controllare le ventole di un secondo radiatore, pilotabili tutti contemporaneamente come un unico gruppo (perfetti per un radiatore da 480 mm).
  • Altri 2 canali per pilotare altre ventole (CHA_FAN1, CHA_FAN2) del case.
  • 1 canale al quale poter collegare un fan extension card (alimentato via SATA) permettendo di controllare 3 ventole e 3 sensori di temperatura.
  • 2 canali (W_PUMP_1, W_PUMP_2) per le pompe convertibili anche per pilotare altre eventuali ventole (in basso a destra).
  • Un canale per monitorare la portata del liquido (W_FLOW_2)
  • Un canale per monitorare la temperatura del liquido in ingresso (W_IN_2)
  • Un canale per monitorare la temperatura del liquido in uscita (W_OUT_2)
  • 1 canale per controllare una strips di LED standard 5050 RGB (2A - 12 V)

Poi immagino (spero) che il BIOS faccia tutto il resto, permettendo di regolare la velocità delle ventole e portata della pompa in base alla temperatura della mobo, CPU, temperatura del liquido in ingresso e uscita.

Purtroppo rimane fuori la temperatura della GPU, la quale non può essere letta dal BIOS della mobo, e quindi non mi sarebbe possibile regolare la velocità delle ventole del radiatore dedicato alla GPU, sarei costretto a mantenere la velocità di queste ventole sempre costante.

 

Insomma, penso che questa scheda madre possa sostituire più che degnamente un fan controller? tu che dici con questa scheda madre potrei fare a meno di un fan controller?

 

Chissà quanto verrà a costare:nutkick:

 

Io comunque non comprendo come mai vuoi installare le sonde quando hai tutti i sensori integrati di Mobo e GPU. Le relative ventole della GPU fai una curva tramite MSI Afterburner o programmi simili e per le altre usi solo un controller frontale. Le regoli in un istante a seconda delle tue necessità (Silenziosità, Prestazioni)

Certo, ma come faccio a leggere le temperature dei sensori integrati nella mobo?

Cosa sono queste curve? come funzionano?

 

 

 

 

 

 

Ho trovato questa immagine della mobo STRIX Z270E (http://www.nexthardware.com/news/asus-toglie-i-veli-alle-z270-prime-strix-e-rog-7888/):

strix-fan-capabilities.jpg

Guardate il riquadro intitolato 5 + 3* Fan Control Sources (sulla destra), c'è scritto GPU**, quindi significa che la mobo può leggere la temperatura della GPU?

Però andando sul sulla pagina ufficiale (https://www.asus.com/Motherboards/ROG-STRIX-Z270E-GAMING/) la scritta GPU** non c'è, non capisco =(

Link to comment
Share on other sites

È sicuramente una top di gamma ma ciò non toglie il discorso come sopra imho

Ma secondo te ci sarebbero problemi se vado a utilizzare questa mobo in sostituzione a un fan controller? (dal mio punto di vista mi sembra più che sensato, in fondo penso che questa scheda madre sia stata fatta a posta per fare questo, ma non vorrei mai fare una stupidagine)

 

Per quanto riguarda la STRIG Z270E Gaming sei riuscito almeno te a capire cosa sia quel GPU**?

Link to comment
Share on other sites

Questo dovrebbe chiarire ancora una volta

 

rog-performance-ui.jpg

Capisco quindi la temperatura della GPU viene letta solo via software, non dal BIOS della mobo.

 

 

Adesso però vorrei parlare di come vorrei realizzare il mio impianto a liquido, di seguito riporto lo schema dell'impianto:

m9lRKE.png

la pompa che andrei a utilizzare è una pompa con due ingressi e un uscita (http://www.xs-pc.com/water-pumps/d5-photon-270-reservoirpump-combo), che ne pensate?

 

Inoltre le ventole da posizionare sul radiatore come dovrei metterle, in push, pull, con o senza convogliatori? in rete ognuno dice la sua, ma non ho ancora capito quale sarebbe la soluzione più efficente.

Edited by secretx
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...