Jump to content

webking

Members
  • Content Count

    196
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by webking

  1. Offerta scaduta, chiudere per cortesia!
  2. Ciao e grazie mille per la dritta. Sono appena tornato dal negozio dove sono arrivate le altre 4 Gb. Le memorie sono versione 3.2, perciò non vedo proprio la ragione percui non debbano andare. A parte il fatto dei divisori/moltiplicatori (in effetti hai ragione si tratta di divisori , ma io effettuo il calcoolo delle memorie facendo la moltiplicazione diretta bus-speed e rapporto FSB:RAM, percià 533*3=1600, un metodo un pò empirico ma più veloce!), confermo che a 1600 non si va. L'unica cosa è che non so cosa intendi per Strap, questo parametro mi è nuovo (considera che non ho mai messo mano du ddr3, questo è il mio primo apporccio). AGGIORNAMENTO: Ho appena provato a impostare Bus Speed a 400 MHz, Divisore 1:4 CPU 333Mhz (con cpu 400 mhz non parte neppure), timing 9-9-9-24 1T PL9, vRam 1,84V. Il sistema parte, lancio prime95 blend test e... Stopped. non arriva nemmeno a completare i primi algoritmi. A questo punto credo che sia un problema del mio bios P05 con queste dannate ram. Qualcuno ha un bios da consigliarmi che funga bene anche con il raid ? nel frattempo contatto gli ingegneri di Foxconn anche se non avranno molto a cuore ora la Blackops, sono impegnati con la nuova concerto, con la boold rage e con la reinassance!
  3. Già fatto. Ora mi sono informato meglio sulla cosa: non sono le ram il mio problema. Sembra che la blackops non digerisca alcuni moltiplicatori a determinati FSB. Oltre i 530-540 MHz il x3 ed il x3.2 vanno da cani. Perciò sto cercando di salire piano piano in FSB mantenendo il x2.665. Anche perchè le ram si comportano bene anche a frequenze non default: a 1333 MHz e 1.8V e CAS 5-6-6-18 1T il sistema è perfettamente stabile.
  4. Non sono così scellerato da mandare subito la cpu con il molti a 9.5. Mi rendo conto di non essermi espresso correttamente in merito alla mia configurazione ed ora la ripeto in maniera più dettagliata: CPU : Intel E8500 C0 Mainboard: Balckops X48 Bios P05 Ram : Corsair XMS3 DHX CL9 1.8V FSB 533*4 = 2133 MHz Moltiplicatore CPU = x8.0 per funzionare a 1600MHz le ram hanno bisogno del molti x3.0. Infatti impostando questo valore ottengo i 1600 MHz, ma il sistema non boota e si mette a strimpellare con lo speaker. Impostando un moltiplicatore minore riesco a portare le ram a 1200 MHz con timings 5-6-6-18-1T, ottenendo sistema stabile. La mia perplessità è che la Foxconn Blackops non supporti correttamente queste nuove ram. Qualcuno può darmene la conferma?
  5. Salve a tutti, da poco mi è arrivata la famigerata blackops e perciò sono corso subito a prendere le ddr3 di cui necessitavo. Purtoppo. avendo bisogno di 8 gb, ho optato per le corsair xms3 dhx cl9, prendendone 2 kit da 4 gb l'uno. Attualmente ho montato solo due banchi, in modo da fare oc più facilmente. In futuro ho intenzione di montare anche gli altri. Ad ogni modo ora riscontro una sfilza di problemi immani: se queste dannate memorie sono certificate 1600 MHz CL9 a 1.8V, per quale dannata ragione se io imposto FSB a 533 e moltiplicatore ram a x3 il sistema si rifiuta di partire?? Ho impostato menualmente i timings su 9-9-9-24 1T (come consigliato), ma niente da fare. Persino lasciando decidere all'SPD il sistema non va a quelle frequenze. Ora il mio dubbio è il seguente: le ram non reggono un FSB così elevato? troppi 533 MHz? Eppure mi sembra esageratamente strano. Qualcuno ha consigli da darmi? Grazie!
  6. Scrivo questo messaggio con la speranza che un amministratore lo metta in evidenza. Il motivo è semplice: Ho girato numerosissimi siti web specifici per acquistare raccordi con rubinetti rapidi ad incastro che permettano un rapido montaggio/smontaggio del sistema a liquido (per trasportare il case in una LAN party per esempio). Il concetto che avevo in mente di realizzare era quello di creare un impianto assolutamente elastico, sul quale poter egire in ogni momento per cambiare WB (L'esigenza si pose quando ho iniziato a trovarmi sommerso da WB da recensire e allora diventava un suicidio pernsare di smontare il tutto ogni sacrosanta volta). Per far ciò avevo bisogno di raccordi con rubinetti rapidi che funzionassero ad incastro, ovvero che permettessero di sganciare i tubi con rapidità senza dover ricorrere a fascette varie per evitare le perdite. Trovai quello che faceva al caso mio su Drako, ma il prezzo per ogni singolo rubinetto rapido MASCHIO + FEMMINA superava i 13 €. A quel punto mi sono disperato perchè il costo totale che ciò avrebbe comportato sul mio impianto era di circa una sessantina di euro (senza contare tubi, ecc). Un giorno però un mio collega mi ha invitato nella sua azienda dove producono questo tipo di raccordi, e mi ha fatto vedere alcuni raccordi 1/4" da 12mm e subito mi è venuto in mente di chidergli dei rubinetti rapidi... e VOILA' :clapclap: mi ha tirato fuori dal bancone questi miracoli della meccanica... Per dare meglio l'idea di che diavoleria sono e delle migliaia di problematiche legate al trosposto che questi aggeggi risolvono, vi metto di seguito un link al video che ho girato all'una di notte sul tavolo da PING-PONG divenuto celebre per le mie sperimentazioni al quale esso viene sottoposto http://www.hardwareforyou.it/rubinetti/rubinetti.rar (Il link contiene un archivio .RAR con due foto e un video in formato .MOV). Ora vi dico semplicemente questo: se a qualcuno può interessare qualche raccordo particolare o anche semplice, vi invito a contattarmi perchè sono in grado di procurarmeli ad un buon prezzo tramite questo mio collega e non avrei problemi a spedirli. Grazie, Alberto.
  7. Come da titolo ho messo in vendita questi due alimentatori. Lo zalman lo trovate qui: Zalman 1000-HP Alimentatore PSU Zalman 1000-HP 1000W 1000 W overclock! su eBay.it Alimentatori, Componenti, Informatica e Palmari L'UCP 900W qui: Cooler Master UCP 900W PSU Alimentatore Cooler Master UCP CM 900W 900 W 1080 W su eBay.it Alimentatori, Componenti, Informatica e Palmari Il prezzo è di: - 150 € per l'UCP (+ 10 € di spedizione) - 200 € per lo Zalman (+ 10 € di spedizione) Gli oggetti sono stati messi in vendita anche altrove, se interessati vi prego di contattarmi al più presto.
  8. Lo scambieresti con un UCP 900W o uno Zalman 1000W?
  9. ====EDIT===== Dato che ultimamente ho ricevuto una grandissima mole di PM ed email in merito ai suddetti raccordi, ho aperto un post specifico con dimensioni, consigli e specifiche. Lo trovate QUI Vi ringrazio per l'interessamento, Alberto. === Fine EDIT === Scrivo questo messaggio con la speranza che un amministratore lo metta in evidenza. Il motivo è semplice: Ho girato numerosissimi siti web specifici per acquistare raccordi con rubinetti rapidi ad incastro che permettano un rapido montaggio/smontaggio del sistema a liquido (per trasportare il case in una LAN party per esempio). Il concetto che avevo in mente di realizzare era quello di creare un impianto assolutamente elastico, sul quale poter egire in ogni momento per cambiare WB (L'esigenza si pose quando ho iniziato a trovarmi sommerso da WB da recensire e allora diventava un suicidio pernsare di smontare il tutto ogni sacrosanta volta). Per far ciò avevo bisogno di raccordi con rubinetti rapidi che funzionassero ad incastro, ovvero che permettessero di sganciare i tubi con rapidità senza dover ricorrere a fascette varie per evitare le perdite. Trovai quello che faceva al caso mio su Drako, ma il prezzo per ogni singolo rubinetto rapido MASCHIO + FEMMINA superava i 13 €. A quel punto mi sono disperato perchè il costo totale che ciò avrebbe comportato sul mio impianto era di circa una sessantina di euro (senza contare tubi, ecc). Per dare meglio l'idea di che diavoleria sono e delle migliaia di problematiche legate al trosposto che questi aggeggi risolvono, vi metto di seguito un link al video che ho girato all'una di notte sul tavolo da PING-PONG divenuto celebre per le mie sperimentazioni al quale esso viene sottoposto http://www.hardwareforyou.it/rubinetti/rubinetti.rar (Il link contiene un archivio .RAR con due foto e un video in formato .MOV). Ora vi dico semplicemente questo: se a qualcuno può interessare qualche raccordo particolare o anche semplice, vi invito a contattarmi perchè sono in grado di procurarmeli ad un buon prezzo e non avrei problemi a spedirli. Grazie, Alberto.
  10. Se la vuoi ce ne sono rimaste circa una decina. Fammi sapere al più presto così la vado aprendere.
  11. Salve a tutti, come da titolo vi annuncio che il mio ipermercato sta svendendo le tastiere Logitech G15 modello con led blue (allego la foto) Ovviamente il tutto è con garanzia e scontrino! Il prezzo è di 35 € + spedizione (pacco celere 3 = 9 euro, pacco celere 1 = 15 €) Se a qualcuno interessa mi contatti perchè l'offerta è valida solo fino al 23 dicembre!
  12. Il tipo ha risposto con la seguente email: Dear Alberto, [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua] [/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua]Nice to talk with you![/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua] [/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua]As already proven in global market, Zalman PSU is well-known for high energy efficiency and noise free with world’s first heat pipe cooling.[/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua]Further in an effort of removing even the ripple noise that it may generate and considering the fact that power switch of PSU is not frequently used by general users, we have adapted Noise filter switch in this model which can give a complete noise zero to high noise-sensitive users.[/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua]This model is a perfect choice for noise zero, needless to say, high energy efficiency. And it is already proven through many famous reviewers too.[/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua] [/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua]Thanks for your attention on Zalman products.[/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua]Any more questions, please feel free to contact us.[/font][/size][/font] [font=Book Antiqua][size=2][font=Book Antiqua] [/font][/size][/font]
  13. Ad ogni modo siete liberi di pensare quello che volete! Non ve la prendete se io credo più all'ingegnere Zalman che a voi, vero?
  14. In effetti mi rendo conto di non essermi espresso chiaramente, vi chiedo scusa. Il power switch andrebbe messo direttamente sull'entrata della linea a 220V, prima del circuito di pulizia del segnale, giusto? Se Zalman l'avesse messo - non so perchè - ma dicono che si sarebbe verificato un leggero rumore acustico simile a quello della 5V. Ora seguitemi: la linea a 5V viene ottenuta tramite i trasformatori da 220V=> 12V => 5V (o qualcosa del genere). Producendo del rumore la linea a 5V necessita di una pulizia del segnale che si ha tramite un circuito all'interno della PSU che si attiva con uno switch. Pertanto sia la 220V che la 5V "fanno rumore", ma la seconda viene pulita da un circuito all'interno della PSU. Per inserire uno switch sulla linea in ingresso si produrebbe un altro rumore e andrebbe ripulito con un ulteriore circuito che con molta probabilità si è preferito omettere a costo di sacrificare lo switch principale. 220V => [Switch ON => RUMORE => circuito di pulizia => ] => ... trasformatori => 5V => circuito di pulizia con switch => PC Spero di essermi espresso chiaramente. Fatemi sapere cos' chiedo qualcos'alrto al tizio che si è rivelato molto disponibile (conserverò il suo contatto )
  15. Ti ripeto, ha scritto acustic noise. Anche perchè se avessi la possibilità di provare lo zalman 1000-hp sapresti che lo switch per la linea a 5V serve proprio a ridurre il RUMORE ACUSTICO.
  16. L'ingegnere britannico della Zalman mi ha risposto: due sono stati i motivi per i quali hanno eliminato lo switch. 1) La riduzione del noise sulla linea in entrata (ma attenzione: più che di disturbi sulla linea si parla di vero e proprio RUMORE) 2) La maggioranza dell'utenza enthusiast non attribuisce al power switch tanta importanza (anzi loro ipotizzano che il pc debba rimanere acceso 24/7 e pertanto l'unico switch utile è quello per eliminare i rumori sulla 5V). Ora il mistero è risolto!
  17. Si ma non ho il Toughpower, lo diedi indietro. Quando mi metterò a stilare la recensione dello Zalman effettuerò nuove rilevazioni compresi i voltaggi.
  18. Dovrebbe arrivare il 1250W anche da noi per questo mese (Enermax lo lacerà sul mercato italiano prima di Natale a quanto dicono). Si dice in giro che può arrivare addirittura fino al 90 % di efficenza ma sarà tutto da vedere! E soprattutto la prima cosa che mi premerà di fare è controllare lo switch ON/OFF
  19. Bene, ho i risultati dei test col wattmetro. Sistema Overclockato a 4.26 GHz, CrossFire abilitato, IDLE, ventole al minimo: ~300 W Sistema Overclockato a 4.26 GHz, CrossFire abilitato, Stress CPU, ventole al massimo: ~ 350W Sistema Overclockato a 4.26GHz, Crossfire abilitato, Stress CPU+VGA, ventole al massimo: ~410 W Il consumo mi sembrava esageratamente ridotto così ho rpvato a disabilitare il CF e a lanciare due stress separati su due monitor diversi Sistema Overclockato 4.26GHz, CF disabilitato, 2 schermi extended desktop: ~490W. Contrariamente a quanto mi aspettavo il mio sistema consuma meno di 600W, bono a sapersi L'aggeggino che ho utilizzato per le rilevazioni ha un'approssimazione di +- 2%, perciò i dati sono abbastanza attendibili. A dire il vero mi ha stupito il colossale assorbimento di energia del processore che overclockato a questa frequenza pensavo fosse minore (switchando da IDLE a FULL LOAD il consumo si incrementa di ben 50W, una cosa mostruosa...!!
  20. Certo, ma allora tutto ciò non spiega il fatto che Enermax col galaxy mantiene un ottimo segnale ed utilizza lo switch. Certamente non si parla di semplici switch, ma credo che con 250 € di ali sarebbe una cosa saggia includere un ottimo switch che mantenga la qualità del segnale. Un'altra cosa: lo switch del galaxy è composto da una sottospecie di led che si illumina. Bene, anche se probabilmente è messo in parallelo al segnale di ingresso principale, con i dovuti trasformatori, questo elemento dovrebbe instabilizzare ulteriormente la linea... Ad ogni modo sono in contatto con degli ingegneri Zalman e chiderò loro di fornire delucidazioni a riguardo.
  21. Escludo anche questa ipotesi: lo zalman è già più lungo degli altri alimentatori della stessa fascia e al suo interno c'è tutto lo spazio per mettere l'interruttore. La mia idea è che Zalman, assemblando tutti i PCB e il resto, non abbia voluto mettere mano al circuito e si sia limitata a mettere insieme i pezzi e a dotarli del sistema HeatPipe. Non vedo altre spiegazioni...
  22. Beh, allora non si spiega perchè Enermax ed Antec forniscono i loro ali di switch....
  23. Ho scritto in un post precedente che il Toughpower l'ho dato già indietro, quindi non posso fare delle prove con quello. Tuttavia posso sapere se il sistema con il quale l'ho testato richiedeva più o meno di 500W. anche se non ho ancora potuto testare affondo lo Zalman ho paura che per 250 € l'aspettativa sia un tantino maggiore: a partire dall'inesistente switch power on/off (è arcano il motivo per il quale non è stato incluso...). Ho inoltre notato che l'interno dell'ali non è di proprietà Zalman, il PCB e gli altri componenti sono prodotti da azienda terze e presuppongo che Zalman si sia limitata a assemblare il tutto e a fornire la propria competenza riguardo al sistema di dissipazione. Perciò credo che questa recensione mi trarrà un bel pò di tempo, voglio andare fino in fondo a questa faccenda. Ad ogni modo è veramente silenziosissimo, questo è il suo grande punto forte.
×
×
  • Create New...