Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'rheobus'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • XtremeHardware
    • Concorsi
    • Notizie dal Web
    • Recensioni e Articoli
  • Annunci del forum
    • Annunci dallo staff
    • Presentazione nuovi utenti
  • Hardware
    • CPU & Overclock
    • GPU & Overclock
    • Schede Madri & RAM
    • Alimentatori
    • Reti e Modem
    • Case
    • Retrocomputing
  • Periferiche Hardware
    • Audio e HiFi
    • Gaming e non solo
    • Monitor
    • Periferiche di memorizzazione
    • Periferiche varie
  • SOS veloce
    • Problemi Software o Driver
    • Problemi Hardware
    • Consigli per gli acquisti
  • Xtreme Overclock
    • XtremeHardware-OC-Team
    • Xtreme Overclocking Help
  • Small Form Factor (SFF Mini-itx, HTPC, NAS, Nettop)
    • SFF: Guide, Consigli e Configurazioni
    • SFF: CPU, Mainborad, VGA, Accessori
    • SFF: Chassis, PSU, Cooler, Nettop
  • Cooling
    • Air Cooling
    • Water Cooling
    • Extreme cooling...
  • Modding e galleria
    • Modding
    • Bitspower - Supporto Ufficiale
    • Galleria PC Utenti
  • Mondo Mobile
    • Navigatori Satellitari
    • Notebook
    • Tablet
    • Smartphones
    • Lettori mp3/mp4 e Navigatori Satellitari
  • Elettronica e Programmazione
    • Programmazione
    • Elettronica e sistemi embedded
    • Nuove tecnologie
    • Bitcoin e altre criptovalute
  • Software
    • Software per Windows
    • Linux & MAC
  • Multimedia
    • Fotografia, Fotoritocco e grafica
    • Video, Videocamere e Video-editing
    • TV e lettori multimediali
  • Giochi & Console
    • PC Games
    • Console
  • Mercatino
    • Vendita Hardware
    • Vendita Cooling
    • Vendita Varie
    • Acquisto Hardware
    • Acquisto Cooling
    • Acquisto Varie
  • 4 chiacchiere...
    • Piazzetta
    • Musica, cinema e sport

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Scheda Madre


Processore


Ram


Scheda Video


Case


Notebook


Occupazione


Interessi


Città


Biografia


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype


Facebook username

Found 8 results

  1. Signori e Signore oggi abbiamo il piacere di presentarvi una recensione molto speciale, in anteprima Italiana; il prodotto che verrà analizzato è di uno dei marchi più conosciuti nel settore delle soluzioni per il controllo delle ventole, e dei sistemi a liquido. Di cosa stiamo parlando? Della naturale evoluzione di uno dei prodotti più venduti e conosciuti tra i fan controller, ma soprattutto più affidabili e potenti. Beh, le presentazioni sono d’obbligo, ma il titolo ha già svelato tutto: il fan controller FC5V3 Lamptron! E’ con particolare orgoglio che ve lo presentiamo e quindi sarà necessario analizzarlo a fondo, sviscerarlo, smontarlo e sondare le sue reali capacità sul terreno di prova. A tal fine inauguriamo la nuova procedura di test per i fan controller, che permetterà anche l’analisi del carico in W sul singolo canale, che quindi ci permetterà di verificare direttamente il funzionamento del fan controller secondo quanto dichiarato dal produttore. V’invitiamo a leggere la procedura di test nel capitolo dedicato, ora procediamo alla descrizione delle caratteristiche tecniche, del bundle e poi ovviamente del prodotto. Ci sarà ovviamente anche qualche piccola sorpresina e comparativa straordinaria, oltre ad un paragrafo dedicato al contest in atto per vincere dei sample del fan controller Lamptron CW611 con logo personalizzato XtremeHardware. Ci sarà ovviamente anche qualche piccola sorpresina e vi notifichiamo anche la presenza di un contest in cui potete vincere dei sample del fan controller Lamptron CW611 con logo personalizzato XtremeHardware. Ce ne sono solamente 10 al mondo quindi controllate questa sezione: http://www.xtremehardware.com/forum/f70/" target="_blank">Concorsi. Buona lettura!
  2. Prodotti innovativi e a basso costo sono ormai l’unica chiave per il successo in un mercato affollato di proposte più o meno simili e in cui la crisi economica rende gli utenti sempre più restii all’acquisto. La funzionalità e il design sono quindi elementi chiave ricercati dall’utente, che vuole un prodotto prima di tutto efficace per le sue esigenze, ma che gli permetta anche di distinguersi dalla massa. Il Lamptron CW611 è probabilmente uno di quei controller in grado di fare la differenza, sia a livello funzionale, per il quale l’azienda introduce per la prima volta il supporto ufficiale a pompe e flussimetri, sia a livello estetico, grazie al design pulito ed elegante. Nel corso di questa recensione vi presentiamo in anteprima l’analisi di un esemplare ricevuto in beta-test, i cui sporadici bug rilevati sono stati prontamente risolti per le versioni introdotte in commercio.
  3. · Fan-Atic: 5-port · HUmmer: 5port · Fan Controller FC1 · Fan Controller FC2 · Fan Controller FC3 · Fan Controller FC4 Qui la nostra recensione · Fan Controller FC3 Limited Edition[LA1] Qui la nostra recensione · Fan Controller FC6 Qui la nostra recensione · Fan Controller FC5 V. 2 Qui la recensione di CoolingTechnique.com · Fan Controller Touch Qui la nostra recensione · Fan Controller FC8 Qui la recensione di CoolingTechnique.com · Fan Controller FC9 Qui la recensione di CoolingTechnique.com Qui la nostra recensione · Fan Controller FC10 Qui la nostra recensione
  4. Oggi vi presentiamo un altro controller per ventole marchiato Lamptron. Questo modello, data la struttura e l’assenza di LCD frontali sembra andare contro l’attuale standardizzazione, ma dall’azienda leader in questo settore non possiamo che aspettarci prodotti innovativi e di grande qualità. Signori e signore, il Fan Controller Lamptron FC9! Abbiamo già anticipato le principali caratteristiche dell’FC9 nella recente preview: 4 intuitivi slider per il controllo delle ventole, 7 colorazioni per l’illuminazione del frontalino, è in grado di gestire fino a 50W per singolo canale, per un totale di quattro. Approfondiamo dunque l’analisi.
  5. Sulla pagina ufficiale di Lamptron su Facebook (http://www.facebook.com/pages/Lamptron/189599502401) si puo' trovare questa immagine: :perfido:
  6. Primo contest di case-modding per i modder di tutta Europa indotto da Lamptron. Potete parteciparvi iscrivendovi nel thread ufficiale della sezione Lamptron nel forum di Specialtech.co.uk: Lamptron Case-Mod Contest Quindi, Modder, scaldate i vostri dremel perché si comincia a fare sul serio!
  7. Ideate uno slogan per il rheobus Lamptron FC9, postatelo in un commento nel thread ufficiale della pagina Facebook di Lamptron. Il commento con più "Likes" vincerà questo fantastico fan controller! Questo è il link al thread ufficiale su Facebook: Foto bacheca | Facebook Periodo del contest: dal 24 Novembre al 24 Dicembre 2011.
  8. Mino

    Air Box

    Vi volevo presentare un progettino che è complementare al Black Box , che in uno slancio di fantasia ho chiamato Air Box :-) L'Air Box serve a misurare l'effettiva portata delle ventole , ovvero quanta aria effettivamente muovono, a diversi voltaggi. La struttura è molto semplice e poco costosa, si tratta di un box avente dimensioni esterne 14x14x50cm realizzato in truciolare spesso 1cm , con all'interno un tronco di piramide a base quadrata avente come base un quadrato di 12cm e come top un quadrato di 3cm. Questo "imbuto" è stato realizzato in compensato da 3mm e per non perdere neppure un soffio il tutto è stato rivestito esternamente con nastro adesivo sia sulle giunture che sui lati, mentre internamente le giunture sono state ripassate con colla a caldo. Il rilevamento della portata dell'aria viene fatto usando un'anemometro modello WS9500 prodotto dalla LaCrosse, ecco il link alla pagina descrittiva : Anemometro WS9500 Alcune caratteristiche : * Unità di misurazione : nodi (Kts), miglia orarie (mph), m/s o km/h * Scala di rilevamento : da 0.2 m/s a 30m/s * Visualizzazione simultanea, durante la misurazione, di un grafico indicante la velocità del vento in Beaufort * Visualizzazione della velocità media del vento secondo un lasso di tempo regolabile da 2 a 10 secondi Il fissaggio dell'anemometro è composto da due semplici viti che si attaccano al lato di fondo, dove è stato praticato un foro da 30mm di diametro, ovvero l'esatto diametro della ventola di rilevazione. Per non perdere neppure un soffio d'aria la ventola è stata contornata da neoprene adesivo a celle chiuse da 1cm di altezza e 5mm di spessore. Per poter attaccare ventole di diametri diversi ho fatto tre supporti con fori da 116, 88 e 76mm di diametro, ai quali ho poi attaccato 4 viti inox da 45mm. Così le ventole possono essere facilmente messe in posizione e fissate senza errori. Questi supporti vengono tenuti in posizione grazie a 4 elastici e le viti per il fissaggio assicurano una tenuta ottimale. Siccome l'obbiettivo era quello di non perdere aria ho rivestito il bordo dell'Air Box con del neoprene adesivo a celle chiuse da 1cm di altezza e 5mm di spessore. Particolare del posizionamento delle viti a galletto che fissano le ventole : So che è una cosa da poco, ma le viti a galletto vengono tenute quanto più possibile inclinate in modo da ostacolare al minimo il flusso dell'aria. Le ventole ovviamente soffiano aria verso l'anemometro Ora che avete capito come è stato fatto, due prezzi : Anemometro : 42 euro Neoprene : 1,20 euro Viteria per il legno : 3,45 euro Legno : 6 euro Viti inox per le ventole : 3 euro Dadi a farfalla : 5,25 euro Tempo di realizzazione : 1 ora scarsa Costo totale : 60,9 euro Il setup per le misurazioni Le misurazioni vengono fatte usando un'alimentatore Qtek da 550w per alimentare la ventola in test, mentre il pannello multifunzione è alimentato da un classico cubotto multivoltaggio. Nel dettaglio : pannello multifunzione Hardcano 12 SE (qui i dettagli) ed ecco una fotina : Visto che fa da fanbus, ho creato un cavetto ventole con solo il segnale tachimetrico al pannello, mentre l'alimentazione la prende direttamente dall'ali, in modo da far andare la ventola a 12V pieni. E' stato poi implementato anche un tester per visualizzare i volts, il modello KDM 110 della GBC : Così mi sono fatto il cavo ventola precedente con uno sdoppiatore supplementare che mi permette di vedere gli effettivi volts erogati. Già che c'ero ho aggiunto anche un fanbus manuale della ZeroTherm : Così ora posso vedere gli RPM sul pannello della ThermalTake, alimentare la ventola a 12V direttamente dall'alimentatore (usando il cavetto FSA-75 di Nexus) , poi passare alle misurazioni dei 5, 7 e già che ci siamo anche 9V agendo sul potenziometro della ZeroTherm, visualizzando nel contempo il voltaggio preciso sul voltmetro... Riassumendo il tutto in uno schema, ecco come si presenta : Spero sia tutto chiaro :-) Come, quando e cosa si misura Prima di tutto, le misurazioni vengono fatte la notte, a porte e finestre chiuse, per scongiurare eventuali spifferi che facciano sballare i dati. Per prima cosa si accende l'anemometro che è stato precedentemente settato per misurare il vento in metri al secondo poi si mette la ventola da testare sul suo supporto e la si fissa. Si inizia ad alimentare la ventola in test con 12volts pieni prelevati direttamente dall'alimentatore tramite il cavetto FSA-75 di Nexus e si lascia girare il tutto per 120 secondi cronometrati, poi si segna la velocità del vento e gli RPM letti tramite il pannello multifunzione. A questo punto di spegne la ventola in test, si aspetta che l'anemometro segni 0 metri secondo e si collega la ventola tramite fanbus e pannello multifunzione, settando 9v come alimentazione. Anche qui si lasciano passare 120 secondi e si segna la velocità e gli RPM. Stessa cosa viene fatta per i 7v mentre per i 5v non si usa il potenziometro ma l'alimentazione tramite il cavetto FSA-75 di Nexus. Dopo aver segnati tutti gli RPM ed i valori in metri al secondo si passa alla generazione dei report, come spiego qui sotto. Piccola nota a margine relativa agli RPM : ho deciso di segnare anche questo valore oltre all'aria spostata in quanto credo sia utile per statistiche future, non perchè influenzi in qualche modo la misurazione. Interpretazione delle misurazioni Una volta avuti i metri/secondo bisogna dedicarsi un pochino alla matematica per avere i metri cubi orari o i CFM ovvero i Cubic Feet per Minute. Si inizia misurando il diametro della ventola dell'anemometro, che in questo caso è di 30mm, poi si ottiene il raggio, ovvero 15mm. A questo punto si calcola l'area in centimetri quadrati, ovvero 15*15*3,14 e si ottiene 7,065 centimetri quadrati. Solo che per misure in metri cubi serve la misura non in centimetri quadrati ma in metri quadrati, che sono esattamente 0,0007065 metri quadri. Ottenuto questo fondamentale dato, la formula per ottenere la portata di una ventola in metri cubi al secondo è semplicissima, basta moltiplicare la velocità in metri al secondo per l'area in metri quadri. Siccome a noi interessano i metri cubi al minuto, basta moltiplicare il dato precedente per 60 e siamo a posto! Per ottenere invece i CFM non serve altro che la portata in metri cubi al minuto e moltiplicando il dato per 35,3134 si ottengono i tanto sospirati CFM. Ovviamente tutte queste operazioni le faccio fare ad Open Office Calc :-) Sentitamente ringrazio Lupo per le varie operazioni matematiche da eseguire, senza di lui non credo che ci sarei arrivato... Riporto qui di seguito una tabella che Fox è stato così gentile da realizzare : 1 piede (ft.) =circa= 0.3048 m 1 m =circa= 3.2808 ft. CFM---->m^3/min Misura in CFM/35,3134 CFM---->m^3/h Misura in CFM/0,589 m^3/min---->CFM Misura in m^3/min X 35,3134 m^3/h---->CFM Misura in m^3/h X 0,589 E con questo spero di aver chiarito ogni cosa, siete interessati a vedere un pochino di misure? Note Sebbene io sia di principio contrario a far funzionare le ventole a 5v molti lo fanno, io per questa ragione faccio anche le misurazioni a questo voltaggio. Ricordate però che una ventola alimentata a meno volts dello spin voltage consigliato è una ventola che rischia di bruciarsi. Inutile dire che una ventola bruciata o che non parte è una ventola che potrebbe mettere in ginocchio il vostro sistema. Ed ora, a voi la palla!
×
×
  • Create New...