• SSD
  • Posted
  • Hits: 8089

OCZ Radeon R7 240GB

Caratteristiche tecniche

Andiamo ora a scoprire alcune delle caratteristiche ed aspetti dell’OCZ Radeon R7. Come suggerisce il nome dato a questa serie di SSD di OCZ, essa è stata sviluppata principalmente per una questione di marketing con AMD e la sua decennale serie di schede video Radeon. Il modello Radeon R7 infatti non riprende solo il nome dell’omonima serie di schede video del brand californiano ma va ad affiancare anche gli altri prodotti della serie Radeon presentati negli scorsi anni, tra cui i moduli RAM. Come possiamo vedere dall’immagine a seguire, ora un fan del brand AMD o utente finale potrà assemblare il suo sistema AMD con tutti i prodotti che avranno un look uniforme.

 

OCZ Slide

 

Passando invece ad un aspetto più tecnico, la serie Radeon R7 si posiziona nella fascia ‘’Performance’’ a metà strada tra il modello Vector 150 ed il modello Vertex 460. Come possiamo vedere dalla tabella comparativa a seguire, il modello Radeon R7 non solo offre un valore di circa 10GB di scritture per giorno ma adotta il medesimo controller del modello Vector 150 e adotta NAND Toshiba di tipo MLC A19. A differenza degli altri due modelli, il Radeon R7 gioca la sua carta speciale che riguarda la garanzia OCZ ShieldPlus che garantisce non solo ottimi vantaggi in caso di problemi ma è anche valida per ben 4 anni.

 

OCZ Slide 1

 

A seguire invece una panoramica complessiva delle caratteristiche principali della serie OCZ Radeon R7.

 

OCZ Slide 2

 

Passando infine ad un aspetto prettamente tecnico, ricordiamo che la serie Radeon R7 è disponibile in diverse capacità per soddisfare i diversi utenti e le loro esigenze. Troviamo il modello da 120GB, capacità ormai esigua per molti utilizzatori, per arrivare fino al modello più grande da 480GB, per utenti che vogliono prestazioni e spazio, senza dimenticare il modello da 240GB oggi in analisi, capacità ormai diventata standard per molti utilizzi. A seguire vi riportiamo anche la tabella con le prestazioni dichiarate direttamente da OCZ.

 

specifiche tecniche

 

Il modello da 240GB offre come possiamo vedere i valori IOPS più equilibrati tra i tre modelli senza perdere nelle prestazioni di lettura/scrittura sequenziale. Rimangono infatti questi ultimi molto vicini tra i tre modelli a disposizione della serie Radeon R7 di OCZ.

Vedremo comunque meglio le prestazioni offerte dal modello OCZ Radeon R7 da 240GB nella fase di test.

A seguire vi postiamo uno screen del nuovo software SSD-Z per mostrarvi le informazioni tecniche inerenti al drive in oggetto.

 

ssd z

 

Come vediamo le nuove release del software dello sviluppatore danese stanno dando i loro frutti ed i valori vengono restituiti correttamente così come il logo del brand.

Ci viene dunque mostrato l’esatto controller interno ovvero un Indilinx Barefoot 3 M00 con memorie NAND Flash di tipo MLC A19nm di produzione Toshiba. Non mancano le varie compatibilità a funzioni quale S.M.A.R.T, NCQ, TRIM e così via. Ricordiamo che anche la serie Radeon R7 di OCZ come molte altre è stata dotata di over-provisioning quindi avremo una capacità effettiva di 240GB e non 256GB come vedremo nel capitolo del controller.