MSI GAMING X GTX 1660Ti: "LA" scheda video di fascia media!

msi 160tigamingx 19

Torniamo a parlare di schede video andando ad analizzare più da vicino l'estetica e soprattutto le performance di uan scheda destinata alla fascia media del mercato, la MSI GTX 1660Ti GAMING X 6G.

 

Nata nel 1986 a Taipei, MSI può essere considerata la principale fondatrice dell'overclock grazie alla prima scheda madre al mondo, prodotta solo un anno dopo la nascita dell'azienda, che permetteva tale pratica. Con il passare degli anni, Micro-Star International ha continuato a riscuotere successo in questo settore attraverso l'utilizzo di componenti di alta qualità e di particolari sistemi di alimentazione e di raffreddamento come la tecnologia DrMOS delle schede madri (alla quale si deve l'attuale sistema di alimentazione adottato dalla maggior parte delle case produttrici) e i più recenti componenti della serie Military Class presenti sia sulle mainboard che sulle schede grafiche.

logo

L'MSI GTX 1660Ti GAMING X è una scheda di fascia media che si colloca nel mercato ad una cifra appena superiore ai 300€, a circa 60/70€ di distanza dalla GTX RTX 2060.
Le carattertistiche tecniche sono pressoché identiche alla versione reference eccezion fatta per la frequenza operativa della GPU che passa da 1770MHz (in Boost) a 1875MHz, facendo registrare un overclock di default di 105Mhz. 
Per il resto abbiamo una architettura Turing (come le sorelle maggiori RTX) sviluppata a 12nm dotata di 6,6 miliardi di transistor, 1536 CUDA Core e 96 Texture Unit, 6GB di memoria RAM GDDR6 aventi un memory-bandwich di 288 GB/s (192-bit) ed operante a 6000MHz; l'alimentazione è ad 8 Pin per un TDP massimo dichiarato di 130W.
Molti punti in comune con le RTX dunque (a partire dall'architettura) ed allora perché non chiamarla RTX 1660ti? per la mancanza del supporto alla tecnologia Ray-Tracing; la 1660Ti è difatti la prima scheda dotata di tecnologia Turing a non supportare il raytracing ed a posizionarsi immediatamente sotto la RTX 2060.

ASUS ROG STRIX RTX 2060 OC: fascia media, prestazioni elevate

Nella pratica la differenza di frequenza tra questa versione e la reference si traduce in un incremento molto risicato delle performance; circa 2/3 fps come vedremo più avanti nell'articolo.

Ma prima di parlare di performance, appunto, diamo uno sguardo all'estetica e alla costruzione di questa scheda che, per quanto ci riguarda, è bellissima.

msi 160tigamingx features 02

Dotata di PCB all-black la MSI 1660Ti Gaming X è dotata di design termico Twin Frozr 7 che racchiude tutte le tecnologie studiate dall'azienda per garantire un corretto raffreddamento della scheda nonostante l'overclock di fabbrica.
Si parte dunque dalla scelta delle ventole, le TORX FAN 3.0 dotate di pale a lama curva per creare una maggiore pressione dell'aria mossa, affiancate da pale tradizionali che garantiscono un flusso costante verso il dissipatore.
Dotata poi di tecnologia Zero Frozr la MSI GTX 1660Ti GAMING X ci consentirà di utilizzare il sistema nel silenzio assoluto, infatti tale tecnologia impone alle ventole di rimanere ferme finche la temperatura rilevata (della GPU ovviamente) non raggiunge e supera i 60°C, condizione che avviene solamente in fase di carico della scheda.

msi 160tigamingx features 03

msi 160tigamingx features 04

Tra le carateristiche principali del grande dissipatore in alluminio possiamo citare la presenza di heatpipe in rame che facendosi strada tra le alette in alluminio del dissipatore vanno a concentrarsi sotto il baseplate in rame che risulta a contatto diretto con la GPU (ovviamente con lo strato di pasta termica interposto tra GPU Core e Baseplate) favorendo un adeguato scambio termico.

msi 160tigamingx features 05

Non solo il core della GPU è al fresco ma anche le memorie di sistema grazie alla placca pressofusa in alluminio "Close Quarter" che garantisce anche una rigidità anti-flessione alla scheda.

msi 160tigamingx features 06

Altro elemento che oltre ad una utilità dissipante dona sicuramente un aspetto moderno, accattivante e gradevole alla scheda è il backplate in metallo spazzolato color grigio che troviamo, per l'appunto, sul retro della scheda; bellissimo il logo MSI stampato.

msi 160tigamingx features 10

Ovviamente non possono mancare elementi decorativi come i led, presenti sulla parte frontale accanto alle ventole e visibili tramite feritoie e presenti anche nella parte superiore con la scritta "MSI Twin Frozr 7" che si illumina grazie a Mystic Light e Dragon Center, applicazioni che consentono appunto la personalizzazione dei giochi di luce della scheda e il monitoraggio di frequenza ed altri paramentri.

1660Ti Dragon Center

DragonCenter OmVWI5JIVf

CARATTERISTICHE

Riportiamo di seguito le caratteristiche tecniche della scheda ricordandovi che tali informazioni sono presenti sul sito internet del produttore al seguente indirizzo:
https://it.msi.com/Graphics-card/GeForce-GTX-1660-Ti-GAMING-X-6G/Specification

msi 160tigamingx features 01