Recensione Gainward Bliss 8500 GT

Recensione Gainward Bliss 8500 GT Oggi andiamo a provare una scheda video di fascia medio bassa commercializzata dalla Gainward. Stiamo parlando della 8500GT, scheda basata sull’ultimissima GPU G80 della Nvidia. Abbiamo deciso di provare questa scheda perché la riteniamo una scelta giusta per un utenza media che non punta espressamente sulle prestazioni video ludiche ma che cerca comunque una scheda equilibrata.


 

Vediamo innanzitutto come ci si presenta una volta che ci arriva a casa.

La confezione è la classica che accompagna le schede della Gainward Bliss, esattamente uguale a quelle già viste per le 8600GT e 8600GTS.

Image

Una volta aperta la scatola notiamo subito la scheda video imballata, e il bundle completo:

Image

Anche in questa scheda come nelle sorelle maggiori il design è molto accattivante e non ha niente a che invidiare con le schede di fascia più alta quali le 8600. Utilizzando un colore rosso acceso per lo chassis di plastica e un’imponente griglia nera bucherellata a protezione di ventola e componenti fa la sua bella figura anche dentro ad un case finestrato.

Image

Naturalmente essendo una scheda video di fascia bassa, una volta tolta la griglia di protezione non troviamo nessun dissipatore sulle ram, e un dissipatore sul chipset di medie dimensioni in alluminio verniciato di nero. Sulla sua superficie poi è adagiata e avvitata una ventola 60x60mm che serve per rimuovere l’aria calda sprigionata dal dissipatore stesso.

Image Image Image

La bellezza estetica però si paga con dei piccoli inconvenienti, infatti a causa di questa griglia di protezione di dimensioni generose la scheda video andrà ad occupare due slot.



Dettagli Tecnici:

Passiamo ora ai dettagli tecnici principali di questa scheda.

Image

 

GPU:

NVIDIA GeForce 8500GT

GPU Clockspeed:

600 MHz

Memory:

256MB DDR3

Memory Clockspeed:

1400 MHz

Bandwidth:

NA

Ramdac:

400MHz

Bus:

PCI-Express

Cooling:

Fan (Two-slot)

Video-Features:

HD- Output

Connectivity:

Dvi-I + VGA

 

 

 

 

 

 

 

 





Possiamo vedere come questa scheda abbia tutte le qualità per essere una buona scheda per un uso normale del pc. Senza particolari propensioni verso i giochi a risoluzioni alte o con filtri attivati.

La piattaforma di test è stata la seguente:

 

Gainward Bliss 8600GT & 8600GTS

Processore

Intel e6600 @400x9  (3.6GHz)

Scheda Madre

Asus P5K DLX

Chipset

Intel P35

Ram

OCZ REAPER PC8500 @400 (cas 4)

Scheda Video

GAINWARD Bliss 8500GT

Hard Disk

WD Raptor 74 gb

Raffreddamento

OCZ Vendicator

Alimentatore

ENERMAX GALAXY dxx 1000W

Sistema Operativo

Windows XP Professional SP2

Tool di Benchmarking

Test sintetici:

· 3DMark01

· 3DMark03

· 3DMark06

Giochi:

· Quake 4

· F.E.A.R.

Tool a supporto

Cpu-z ver. 1.40.5

Frequenze di prova

Default: 600/1600

Overclock: 750/1550

 

 

I nostri test si sono basati su alcuni noti software di benchmark come 3DMARK01Se, 3DMARK03,  3DMARK06 e su alcuni giochi in dx9 come Quake 4 e F.E.A.R. .

Le schede sono state testate con windows Xp SP2,percui in DX9 visto che la maggior parte degli utenti montano ancora il vecchio sistema e che Vindows Vista fa ancora un po’ di “confusione”.  Il calcolo degli FPS nei giochi è stato fatto sui valori riscontrati in sessioni da 10 minuti,nelle stesse mappe e cercando di ripetere le stesse azioni,alternando interni ed esterni.

Per ogni sessione di frequenza abbiamo fatto i test sia senza FSAA che con FSAA 4X lasciando l’ansiotropico sempre a default tranne nei giochi dove è stato settato a 16X.

 

I test sono stati eseguiti settando prima tutto a default, quindi con le frequenze garantite da Gainward e successivamente ripetuti con le schede overcloccate alle massime frequenze ritenute stabili ad aria, senza mod e con dissipatori originali.

 

 

Image

 

Il comportamento di questa scheda è ottimo. Dai test sopra citati possiamo vedere come siano state raggiunte frequenze di tutto rispetto, e dobbiamo dire che ci si può divertire ad overcloccare anche con una scheda da meno di 100 euro! Gli score al 3DMark naturalmente non sono stati fatti per evidenziare i punti raggiungibili al massimo dalle schede poiché abbiamo utilizzato sistemi freschi di installazione ma senza nessuna ottimizzazione particolare.

Dai grafici possiamo notare già alcune cose interessanti, come ad esempio l’overcloccabilità.

Con questa 8500GT siamo riusciti a superare la frequenza nel core di 750MHz ma purtroppo a causa della temperatura ambiente troppo elevata si sono visti degli artefatti e abbiamo preferito non esagerare. Lo stesso vale per le memorie Ram che hanno superato agevolmente i 1550MHz di frequenza! Un aumento medio quindi del 30% sul core, e inferiore al 10% sulle ram. Ancora una volta si dimostra la qualità di Gainward che riesce a garantire frequenze altissime alle sue schede sicura delle qualità dei loro prodotti!

Image Image Image Image

 
 
 

Chiaramente quello che più interessa in una scheda video è come si comporta nei giochi. Anche se questa scheda come abbiamo già detto più volte durante la recensione non è adatta a giocare ad altissime risoluzioni e con filtri attivati, abbiamo comunque voluto metterla alla prova con due giochi che sfruttano al meglio le DX9 per vedere come se la cava. Il dato che leggerete nei grafici è il valore medio di FPS riscontrato in sessioni da 10 minuti di gioco ciascuna. Anche se abbiamo cercato di testare le schede nelle medesime condizioni in una sessione di gioco è molto facile avere valori diversi in quanto basta un esplosione vicina, diversi personaggi in gioco,e una moltitudine di altri fattori per far crollare o impennare il numero di fps.

Sicuramente queste schede daranno maggiori benefici con le directx10 per quando riguarda la grafica,ma riteniamo che Vista al momento non ci fornisca un metro di paragone attendibile, rimandiamo pertanto i test quando la migrazione a Windows Vista sarà indolore per tutti.

 

Conclusioni



 

Image 

 

 

Prestazioni:                             Image

Rapporto Qualità/Prezzo:     Image

Giudizio Complessivo:           Image  

 

Questa scheda ci ha piacevolmente sorpreso per i risultati ottenuti. Ha un ottimo rapporto qualità prezzo ed è adatta ad un uso generico del computer, dalla visione di filmati, ai giochi in risoluzione adeguate alle maggior parte dei monitor. Il prezzo è molto contenuto, siamo sotto i 90 euro, e va a far concorrenza quindi alle varie schede videio DX 10 di Ati stile la HD 2600.

Durante i test abbiamo notato con piacere la silenziosità delle schede, sia a default che in overclock grazie a una buona dissipazione del calore e a temperature mai eccessive come spesso succede in altre schede della stessa famiglia, soprattutto in condizioni di overclock.

L’aspetto estetico è veramente accattivante e singolare, non si può non notarle! Molto deciso il design che piace o non piace senza vie di mezzo.

 

Ringraziamo GAINWARD per la disponibilità dimostrata fornendoci l’hardware per i nostri test.

Marco Dominici

SSL
XtremeShack