Palit GTX 570 Sonic Platinum: Overclock e prestazioni al top

 

Architettura FERMI e GF110

Il chip grafico Nvidia GF110 rappresenta l'evoluzione del chip GF100, a livello di architettura i due chip non discostano molto ma uno studio più accurato dell'utilizzo di oltre 3 miliardi di transistor che compongono entrambe le tecnologie ha permesso di ottimizzare i flussi di elaborazione del processo produttivo a 40nm aumentando quindi la velocità della scheda e diminuendone i consumi, per effettuare queste modifiche  è stato necessario cambiare anche la disposizione di altri componenti.

Grazie a queste modifiche Nvidia è riuscita a produrre quello che doveva essere il vero chip Fermi in origine, al momento dell'introduzione delle nuove schede nel mercato avvenuta poi con il chip GF100.

gf_110

Le analogie con l'architettura precedente risiedono nel fatto che entrambe possiedono quattro GPC (Graphics Processing Cluster) ognuno dei quali composto da quattro SM (Streaming Multiprocessor) con 32 Cuda Cores Ciascuno suddivisi a loro volta in gruppi di quattro, l'attivazione di tutte le unità SM rispetto al chip GF110 ha portato quindi ad un aumento dei Cuda Cores totali a 512 per la GTX580 (contro i 448 della GTX 480).

architettura_fermi

GF110_sm

La GPU della GTX570 presenta uno Shader Multiprocessor disattivato quindi 480 Cuda Cores, 32 in meno rispetto alla GTX580 e quindi anche 60 Unità teaxture, quattro in meno rispetto alla sorella maggiore. La GTX570 ha cinque partizioni RopS (Raster Operation) che si occupano delle operazioni di color alpha blending e della gestione del MSAA (Multisampling) ognuna delle quali composta da 8 unità RopS per un totale quindi di 40 unità RopS, a differenza della GTX580 una partizione RopS è disabilitata, infatti la GTX580 gestisce un totale di 48 unità RopS suddivise in sei partizioni.

architettura_fermi_570

Stesso discorso vale per l'interfaccia di memoria, di tutte e sei le interfacce da 64 bit ciascuna presenti, solo cinque sono utilizzate, per un totale quindi di 320 bit del bus di memoria (contro i 384 bit della GTX 580 che sfrutta tutte e sei le interfacce).  La GTX 570 è inoltre equipaggiata con 1,25 GB di memoria GDDR5.

Un'altra particolarità del chip GF110 sta nel fatto che è in grado di eseguire il Teaxture Filtering FP16 attraverso un solo ciclo di clock (come avveniva solo per il chip GF104 della GTX 460) contro i due cicli del predecessore. Altre migliorie sono state apportate nell'efficienza della tecnologia Z-culling che si occupa di eliminare i pixel che non necessitano di renderizzazione in quanto nella scena sono coperti da altri oggetti.

Nvidia ha dichiarato che le migliorie apportate possano portare ad un incremento prestazionale che potrebbe essere anche del 15% in qualche titolo o programma di benchmark rispetto al GF100.

Potrete trovare tutte le informazioni riguardanti le schede video equipaggiate con chip Nvidia GF110 nella seguente tabella: