MSI GTX 1080 Ti Aero - Ideale per sistemi Mini-ITX

Specifiche tecniche

Vi mostriamo la famiglia delle schede GeForce GTX di fascia medio/alta:

Tabella Nvidia

Come possiamo vedere dalla tabella, la nostra scheda video adotta il chip GP102 progettato su architettura Pascal, che secondo l’azienda di Santa Clara dovrebbe garantire prestazioni eccezionali con consumi più bassi rispetto alla passata generazione. Per la MSI GTX 1080 Ti Aero abbiamo a disposizione 3584 CUDA Cores che lavorano ad una frequenza di 1506 MHz in base clock e 1620 MHz in Boost clock. Le memorie sono delle GDDR5X da 11GB, le stesse che troviamo sulla GTX 1080 - 1080 Ti - Titan X - Xp, funzionanti ad una frequenza di 11000 MHz effettivi. Abbiamo a disposizione ben 88 ROPs e 224 TMU, che rendono la GTX 1080 Ti la gemella della Titan X Pascal. Infine riferendoci al sistema di alimentazione troviamo un solo connettore 8-pin in aggiunta ad un connettore 6-pin, sufficienti ad alimentare la scheda anche in overclock, considerando un TDP da 250W. Per il momento non inseriamo nella tabella le nuove RTX, poiché lo faremo non appena avremo a disposizione un primo sample delle stesse.

Analizziamo ora le nuove tecnologie messe a disposizione da Nvidia per queste nuove schede grafiche GTX 1000. Per spiegare le nuove tecnologie apportate da Nvidia per le sue nuove schede GeForce, vi proponiamo questo fantastico video che illustra in maniera veloce ed esaustiva tutte le caratteristiche e le nuove tecnologie delle schede GTX 1000:

Riassumendo le principali novità introdotte con la serie GTX 1000, abbiamo:

NVIDIA Ansel:

Ansel è un nuovo modo di catturare le immagini dei nostri gameplay e che ci permetterà anche di scattare degli screenshots a 360 gradi. Tra le principali caratteristiche abbiamo:

  • Fotocamera libera - componi i tuoi scatti ovunque, da qualsiasi angolazione.
  • Filtri post-processo - regola l'aspetto e l'atmosfera dei tuoi giochi preferiti.
  • Cattura EXR - cattura lo spettro del colore massimo per le immagini HDR.
  • Super risoluzione - cattura ogni dettaglio con le immagini alla massima risoluzione.
  • Cattura 360 - Scatta immagini panoramiche a 360 gradi in mono o stereo

VRWorks Audio:

Una nuova tecnologia in campo VR che permetterà agli sviluppatori di videogame di plasmare il suono in base ai materiali, alle dimensioni e alla fisica dell’ambiente circostante, ad esempio il suono di una voce sarà diverso a seconda se ci troviamo in una stanza piccola o grande.

Simultaneous Multi-Projection:

Tecnologia molto utile a chi fa uso di due o più monitor per giocare, in quanto adatta automaticamente le immagini dei diversi display per avere una visuale perfetta e allineata come nella realtà.