ASUS GTX 780 DCII OC: a diretto contatto con la scheda video dei sogni - ASUS GTX 780 DirectCU II OC: il chip grafico e le caratteristiche

ASUS GTX 780 DirectCU II OC: il chip grafico e le caratteristiche

 

La ASUS GTX 780 DirectCU II OC è dotata dell’unità grafica NVIDIA Kepler GK-110, tale chip in realtà non ha visto la sua introduzione con la serie GTX 700, ma bensì con le schede video NVIDIA Tesla dedicate all'ambiente Server. La prima apparizione del GK-110 nel mondo dei PCconsumer è avvenuta su una scheda video particolare, al momento unica nel suo genere: stiamo parlando infatti della NVIDIA GTX Titan, una single GPU dalla potenza di calcolo stupefacente così quanto il suo prezzo (circa 1000€).Si capì fin da subito che la GTX Titan non poteva competere nel mercato globale. Una scheda video del genere infatti non è per tutti e, a dire il vero, ancora ora probabilmente non ha motivo di essere così potente.

Ecco quindi nascere la GTX 780, una variante della top di gamma, che potremmo quasi definire come una GTX Titan a basso costo.

 

specifiche

 

La GPU adottata, seppur sempre GK-110, è una versione ridotta di quella vista sulla GTX Titan, anche se è sempre a 28nm (così come le GK-104).Il numero dei CUDA Cores è stato ridotto a 2304 (2688 sulla GTX Titan) attraverso la disabilitazione di due Streaming Multiprocessors, che scendono quindi a 12.

A contornare il GK-110 ci sono 12 moduli di memoria Samsung per un totale di 3GB GDDR5 operanti a 6008MHz, la GTX Titan ha il doppio della capacità di memoria alla stessa frequenza.

Può sembrare strano il clock relativo alla GPU:la GTX 780 ha infatti frequenze di funzionamento leggermente superiori alla GTX Titan.La frequenza base è di 863MHz (837MHz sulla GTX Titan) che, attraverso la tecnologia Turbo Boost 2.0 è in grado di spingersi a 900MHz (contro gli 876MHz della sorella maggiore). La ASUS GTX 780 DirectCU II OC raggiunge invece la frequenza di 889 MHz / 941 MHz, mantenendo il clock reference della memoria video.

Ovviamente resta invariato anche il Bus a 384-bit nonché il supporto al 4-way SLI.