MSI 990FXA-GD65, una ottima scheda madre AM3+ in attesa di Bulldozer

 

Caratteristiche Esclusive Principali

Scheda madre di punta del fornitore MSI per quanto riguarda la famiglia di processori AMD, dotata di socket AM3+ e piena compatibilità con la prossima generazione di processori Bulldozer, la MSI 990FXA-GD65 insieme alla sorella maggiore MSI 990FXA-GD80 offrono una serie completa di tecnologie d’avanguardia che aiutano l’utente anche più esigente sia nelle attività critiche, in cui sono richieste stabilità e potenza elaborativa, sia nella pratica di overclock, offrendo una serie di vantaggi hardware, come l’uso dei componenti di derivazione militare di Classe II con certificazione MIL-STD-810G, e software, come la tecnologia OC Genie II. Elenchiamo di seguito le peculiarità adottate dalla MSI 990FXA-GD65:

003a

La tecnologia OC Genie II rende l’Overclock e lo sblocco dei Core inattivi della CPU un’esperienza facile e rapida. OC Genie II consente di automatizzare anche le più avanzate funzioni di Overclock offrendo con un semplice click un incremento delle prestazioni fino al 248%

003b

L’uso dei componenti di Classe Militare II con Certificazione MIL-STD-810G offre una terna perfetta di Qualità, Stabilità ed Efficienza oltre che una Maggiore Durata, per soddisfare in situazioni di temperature e tensioni al limite anche gli Overclockers più esigenti.

003b-1

Gli Hi-C CAP, sono condensatori fino ad 8 volte più longevi rispetto ai componenti standard. Questo grazie all’uso di materiali speciali come il Tantalum, spesso utilizzato su navette spaziali o satelliti, dal momento che a temperature molto elevate offre una conduttività termica incredibilmente alta.

003b-2

Icy Choke, per un incredibile stabilità alle basse temperature. Rispetto alla ferrite ed allo shock che spesso assoggetta i componenti costruiti con tale materiale a basse temperature, i materiali costruiti con elementi come il Tantalum, di derivazione militare, forniscono una potenza superiore ed un’alimentazione stabile che nelle sessioni di overclock estremo è di vitale importanza.

003b-3

Solid CAP per una durata non inferiore a 10 anni. La MSI offre per le sue schede madri di classe militare una qualità di altissimo livello. Questo esclude a priori i casi di scoppio che coinvolgono i condensatori classici.

004

L’uso sempre più esteso di dispositivi mobile come Smartphone, MP3 player o E-Book nonché Console portatili, hanno portato i consumatori ad essere attenti al risparmio di corrente oppure a dover caricare i dispositivi rapidamente ovunque ci si trovi. Ebbene, la tecnologia MSI Super Charger rivede il metodo classico di considerare ed usare una porta USB. Una volta connesso il dispositivo alla porta predisposta con tale funzionalità, verrà alimentato e quindi caricato senza la necessità di mantenere il PC acceso.

005

Rispetto al precedente standard USB 2.0 limitato alla velocità di 480Mbps, la nuova tecnologia USB3.0 non solo mantiene la compatibilità con i dispositivi di vecchia generazione, ma alza il limite di 10 volte portandolo a 5Gbps. Un esempio potrebbe essere il trasferimento di un film in standard Blu-Ray che nello specifico impiegherebbe meno di un minuto.

006

Un altro vantaggio in termini di connettività per lo storage è l’implementazione delle porte con standard di recente certificazione SATA 6Gb/s che raddoppia la velocità dei dispositivi compatibili.

007a

Non lasciatevi ingannare da altre soluzioni con Audio integrato a bordo. A volte non si riesce nemmeno a trovare il driver. La soluzione adottata da MSI invece, offre una qualità Audio con un incredibile valore di 109 dB SNR, ed una perdita inferiore a 24-bit/192kHz.

007b

Naturalmente è supportato il surround a 7.1 canali per un’esperienza audio senza limiti.

008

Winki 3 è un software libero multilingua basato su Linux che MSI ha reso disponibile alternativamente al boot di sistema consentendo un rapido accesso (di soli 25sec) ad un interfaccia gradevole funzionale sia per navigare in internet che per leggere l’email oppure per guardare le proprie foto su memory stick USB.

009

Rispetto all’architettura comune a molte schede madri, che per sicurezza hanno in dotazione 2 BIOS, MSI M-Flash ne ha adottato solo 1. Ma ha il doppio vantaggio sia di permettere il salvataggio/backup direttamente su memory stick USB, sia permetterne il boot appunto da chiavetta USB come se fosse un secondo Bios. In questo modo si possono provare le nuove impostazioni in tutta sicurezza, senza rischiare l’avvio della motherboard oppure perdite di tempo nell’effettuare operazioni di reset/clear CMOS.

010

Grazie al chip Anti-ESD in dotazione, la tecnologia USB Safeguard protegge la scheda madre e le porte USB da cortocircuiti senza bisogno dell’ausilio di un fusibile, consentendo allo stesso tempo lo stato di Standby e la protezione dell’alimentazione.

011

La tecnologia proprietaria AMD CrossFire X consente massima scalabilità al sistema. L’installazione fino a 4 schede grafiche AMD Radeon HD   (oppure 4 GPU in totale) permette al giocatore di mantenere più longevo il suo sistema, beneficiando allo stesso tempo di una scorrevolezza ed una prontezza per tutta la durata e le sessioni di gioco. Questa scheda madre, avendo due soli slot PCI-Express x16, permette di installare 4 GPU soltanto con schede dual GPU come la HD 6990.

012

MSI Live Update 5 è un potente tool per l’aggiornamento sia del BIOS che dei driver di sistema direttamente dal sito MSI, in modo da espandere sia le funzionalità del PC/BIOS che la compatibilità con i software/games.

013

Funzionalità simile alla precedente, MSI Live Update Online consente di ridurre i rischi delle operazioni di aggiornamento riducendo al tempo stesso anche il tempo e le sessioni ad esso dedicate. L’aggiornamento viene effettuato automaticamente tramite le pagine web.

014

Simile alla tecnologia CrossFire X di AMD, la tecnologia SLI di Nvidia permette di usare più schede grafiche (fino a 4 GPU totali) scalando in prestazioni ed aumentando la prontezza del sistema durante tutte le sessioni di gioco a patto che i giochi/programmi beneficino  di tale tecnologia.

015

Con la tecnologia AMD Cool’n’Quiet MSI riduce il calore emesso dal processore se inutilizzato, riducendone automaticamente anche il consumo e soprattutto il rumore globale del sistema dovuto principalmente alle ventole. In questo modo si rendono le sessioni  di lavoro/svago più piacevoli.

016

MSI 3TB+ Infinity permette non solo di superare il limite fatidico delle dimensioni delle partizioni dovuto ai BIOS, ma anche di utilizzare in modo efficiente i dischi rigidi di ampie dimensioni (oltre 2 TB). Rispetto ai concorrenti, MSI 3TB + Infinity è un leader nel settore della tecnologia di gestione dello storage presentando sostanzialmente un vantaggio di sviluppo per le applicazione sia nel presente che nel futuro.

016b

Un’altra utility molto interessante che accompagna la MSI 990FXA-GD65/80 che troverete nel CD-ROM insieme ad altri software/drivers si chiama Control Center. Nella prima schermata potrete visualizzare le specifiche della motherboard, del chipset nonché la versione di bios installata. Sicuramente avrete notato alcune voci non corrette, ma confidiamo che questi problemi di gioventù verranno risolti con i futuri aggiornamenti.

016c

Proseguendo nelle schermate successive passiamo alla sezione System Information CPU in cui non notiamo alcun errore anzi, l’utility riporta correttamente la frequenza di clock reale nonché il moltiplicatore basso per effetto delle funzionalità Cool’n’Quiet, quando inutilizzata, riduce di conseguenza la frequenza di esercizio della CPU.

016d

Di seguito, nella sezione System Information Memory, vengono riportate le specifiche delle memorie. Molto precisa la lettura delle informazioni contenute nel chip SPD, manca solo il serial number.

016e

Continuando a navigare nei menu di sinistra, passiamo alla sezione Overclocking Basic dove possiamo agire in tempo reale su alcuni parametri che permettono di overcloccare il processore.

016f

Un’altra possibilità per l’overclock è quella di lasciar calcolare la soglia più stabile in modo automatico dal programma OC Genie Lite, previa abilitazione da Bios.

016g

In foto la sezione Green Basic che riporta con qualche errore anche qui i principali voltaggi e temperature della motherboard nonché la velocità delle ventole collegate.

016h

In Green Power Advanced Mainboard è possibile agire sul carico di corrente, ovvero le fasi, da rendere disponibili per la CPU se questa lo richiedesse. E’ anche possibile agire sulla velocità delle ventole.

016i

Sempre in questa schermata si sceglie se tenere attivo il sistema a led che indica il carico di corrente assorbito dalla CPU. Passiamo adesso al paragrafo successivo ove riportiamo le specifiche tecniche della MSI 990FXA-GD65 cosi come pubblicate dal produttore MSI.