ASUS ROG Strix B360-F Gaming - Gaming con un deciso occhio al Design

ROG STRIX B360 F Gaming 7

Dopo aver analizzato due modelli MSI con PCH B360 oggi è il turno di analizzare il modello ROG Strix B360-F Gaming di casa ASUS. ASUS con la ROG Strix B360-F Gaming propone un modello in formato ATX con caratteristiche già viste su modelli di fascia superiore come l’I/O Shield integrato, la cover RGB per le porte I/O, il dissipatore M.2, il SafeSlot per il primo slot PCI-Express x16 e molto altro ancora che vedremo in questa recensione. La ROG Strix B360-F Gaming inoltre è uno dei primi modelli di questa fascia e non ad adottare un nuovo design anche per il PCB. Troviamo infatti un PCB con numerose serigrafie a richiamare il brand e le relative serie che daranno un tocco accattivante considerando anche la possibilità di sfruttare l’illuminazione RGB grazie al sistema ASUS AURA.

ROGLogo nero

Sotto il marchio ROG da sempre ASUS propone prodotti con un obiettivo ben preciso: qualità e performance senza compromessi. Nulla è lasciato al caso, la completezza di features sia hardware che software permette di controllare e spingere senza limiti componenti quali processore, RAM e VGA. Del resto possiamo menzionare la famosa frase “la potenza è nulla senza il controllo” ed ASUS nel corso del tempo ne ha fatto una missione assieme alla piena soddisfazione dei suoi clienti. La progettazione dell’hardware non è mai lasciata al caso, sia come disposizione degli slot di espansione che come pulsanti, switch ed interruttori, che sono di facile ed immediata raggiungibilità.

Del resto chi sceglie di acquistare questa serie di schede madri lo fa perché vuole il massimo sia in termini di controllo che di capacità di sfruttamento dell’hardware. Per ampliare il suo portfolio di soluzioni dedicate ai videogiocatori, ASUS ha introdotto anche la serie Pro Gaming, rinunciando alle più costose features come ad esempio la predisposizione all’overclock, per offrire prodotti che strizzano l’occhio al videogiocatore medio, con un occhio di riguardo al portafoglio.

Ultima ma non da meno la serie Strix, partita con il primo modello su PCH X99 e ora approdata, oltre alle schede video e periferiche da gaming, al nuovo PCH Z270. Diversi modelli sono stati introdotti.

ASUS logo ISOI black