Vertagear SL5000

Tags: reviewrecensioneVertagear SL5000vertagearsl5000gaming chair

Vertagear SL5000 7Quest’oggi la redazione di Xtremehardware.com vi propone un articolo un po’ fuori dalle righe spostandosi dalle classiche recensioni Hardware a quella di un accessorio che forse è riduttivo chiamare in questo modo. Riguardando comunque il ‘’mondo del gaming’’ accostiamo ed accosteremo la parola accessorio al prodotto che andremo ad analizzare. Sappiamo bene che per un videogiocatore ogni componente diventa quasi sacro e che la camera da letto o altre zone della nostra casa diventi una sorta di “santuario”.  Vi domanderete dunque di cosa stiamo parlando… ebbene, oggi vogliamo proporvi l’analisi di una sedia, sì avete capito bene, una sedia da gaming o cosiddetta Gaming Chair in termini anglosassoni. Molti di voi avranno già visto nel corso di questi anni le suddette sedie e avranno notato come man mano, similmente ad ogni componente ed accessorio dedicato al videogaming ed al PC, sempre più brand approdino in questo settore. Per non dilungarci oltre, oggi andremo ad analizzare dunque la Vertagear SL5000, una sedia da gaming modello di punta di questo nuovo brand che ha tutti, come vedremo, i comfort e accessori necessari a farci rilassare e restare comodi durante le fraggate con i nostri amici.

 

 

 

 

vertagear logo

 

A seguire, una breve descrizione del brand Vertagear e del suo focus: ‘’ Vertagear’s commitment to bringing inspired design and innovative features to gaming products. We want to enrich the lifestyle of gamers with products that are expressed through experiences and offer a greater appreciation of gaming products through our design.

We are here to craft new concepts of gaming designs that is not held back by the standard description of what is but what should be when creating our products. Applying user experiences helps us design products that are useful, usable and desirable.’’.

 


Specifiche Tecniche

Come di consueto vi riportiamo le specifiche del modello in oggetto:

 

specifiche1

specifiche

 

La tabella riporta informazioni basilari come modello della sedia, colore e materiali dei vari pezzi che la compongono nonché la classe del pistone a gas per la regolazione in altezza della sedia, il peso complessivo, il carico massimo garantito dalla sedia e la durata della garanzia. Ovviamente vi abbiamo riportato anche le dimensioni complete della sedia. Infine, aggiungiamo che il modello di punta SL5000 è disponibile solo in colorazione nera con alcune strisce in fibra di carbonio.

 


Packaging e Bundle

La sedia ci giungerà in una confezione di cartone a più strati di dimensioni e peso notevoli tale per cui vi consigliamo di farvi aiutare se gli unici pesi che siete abituati a sollevare sono quelli da inserire nel vostro mouse. Sulla confezione non troviamo immagini o disegni del prodotto ma soltanto il nome del brand in diverse zone della stessa.

 

Vertagear-SL5000-1a

 

Nel lato superiore con la confezione in posizione verticale troveremo i diversi nomi dei modelli prodotti da Vertagear e un segno ad indicare il modello scelto.

 

Vertagear-SL5000-1b

 

Una volta aperta la confezione troveremo in maniera ordinata e tutto sommato ben protetta i diversi accessori e componenti che ci serviranno per assemblare la sedia.

 

Vertagear-SL5000-1

 

Il bundle della Vertagear SL5000 si compone dunque di

  • Schienale
  • Seduta con bracciali premontati
  • 1x Cuscino zona lombare
  • 1x Cuscino zona cervicale
  • 1x Base a stella
  • 1x Supporto in metallo
  • 1x Pistone a Gas Classe 4
  • 5x Rotelle
  • Set 3x Chiavi esagonali + 2x viti
  • 2x Coperchi Plastica Superiori Laterali
  • 2x Coperchi Plastica Inferiori Laterali
  • Estensore in plastica
  • Manuale Installazione

 

Vertagear-SL5000-2  Vertagear-SL5000-3  Vertagear-SL5000-4  Vertagear-SL5000-5

 

Bundle completo e privo di mancanze per assemblare la sedia con i relativi accessori per aumentare il comfort di seduta.

 


Vertagear SL5000: Dettaglio ed Installazione

Come avrete visto e come saprete bene essendo una sedia andrà assemblata. Ovviamente il montaggio ed assemblaggio della sedia richiede pochi minuti specialmente se siete pratici e visto comunque passaggi quasi obbligati nell’assemblaggio. Prima di passare alla fase di assemblaggio, vogliamo dare uno sguardo ai diversi pezzi che compongono la Vertagear SL5000. In primis partiamo dallo schienale che prende ispirazione dal mondo racing e che quindi come notiamo è dotato di curve e forme atte a contenere il vostro busto durante la seduta, come un vero e proprio sedile da macchina da corsa. Il trend di questi sedili ha sicuramente radici profonde, in quanto nel corso degli anni alcuni di voi avranno senza dubbio provato a riutilizzare un sedile “Sparco” ed adattarlo alla seduta di una classica sedia di ufficio o a realizzare una sedia partendo da zero. L’idea è stata colta immediatamente da molte aziende e ultimamente anche nel mondo dei PC e degli accessori per PC l’idea è divenuta realtà tanto da avere al giorno d’oggi sempre più brand e sedie con sedili sportivi e che richiamano il mondo delle corse. Ovviamente materiali e qualità non saranno mai uguali ad un vero sedile da corsa ma si punta più che altro a replicare un oggetto di design e aspetto estetico nella vostra stanza. Come abbiamo detto, il modello Vertagear SL5000 è il modello di punta del brand preceduto dai modelli SL4000 e SL2000, leggermente meno accentuati nel design complessivo ma pur sempre proiettati all’idea racing. Inoltre gli altri due modelli a differenza del modello SL5000 sono disponibili in diversi e duplici colori per avere un prodotto più personalizzato secondo i vostri gusti estetici. Dunque lo schienale della Vertagear SL5000 è realizzato in schiuma elastica e rivestito di cuoio PVC che assicurano una buona sensazione al tocco ed alla vista. Le cuciture che seguono le forme dello schienale sono ben fatte e prive di imperfezioni rispetto ai primi modelli usciti con qualche difetto di progettazione e realizzazione. Lo schienale inoltre è dotato di una ulteriore imbottitura interna caratterizzata da una striscia in fibra di carbonio per rendere l’aspetto estetico elegante, curato e con un tocco sportivo.

 

Vertagear-SL5000-6  Vertagear-SL5000-10

 

Dettaglio dell’ulteriore imbottitura dello schienale.

 

Vertagear-SL5000-8

 

Dettaglio delle cuciture.

 

Vertagear-SL5000-17

 

Come ogni altro sedile/schienale che si rispetti anche quello della Vertagear SL5000 è dotata di fori con frame in plastica dai quali in un sedile originale da corsa passerebbero le cinture mentre in questo modello ci passeranno i lembi elastici per installare il cuscino della zona lombare per aumentare il comfort di seduta.

 

Vertagear-SL5000-7  Vertagear-SL5000-11

 

Le personalizzazioni non mancano tant’è che troveremo il nome del brand nella parte frontale ed il logo nella parte posteriore. Entrambi sapientemente ricamati.

 

Vertagear-SL5000-18  Vertagear-SL5000-12

 

Inoltre, per replicare al meglio un sedile da corsa, non mancano le forme e curve superiori ed inferiori che accoglieranno al meglio il vostro busto durante la seduta.

 

Vertagear-SL5000-9  Vertagear-SL5000-17

 

Dettaglio delle forme viste laterali.

 

Vertagear-SL5000-14  Vertagear-SL5000-16

 

Dettaglio delle viti esagonali che serviranno a montare lo schienale ai supporti in metallo premontati nella seduta.

 

Vertagear-SL5000-15

 

Passiamo ora dunque alla seduta.

Come vediamo dalle immagini a seguire, essa è composta da una maggiore imbottitura rispetto allo schienale in modo da garantire il massimo comfort. Inoltre, i lati sono anch’essi dotati, come per lo schienale, di curve e forme atte a contenere le vostre gambe proprio come un sedile sportivo. Ovviamente le imbottiture sono fatte proprio per evitare dolori o indolensimenti dovuti a lunghe sessioni di gioco. Osserviamo anche come i braccioli siano preventivamente montati e che potranno essere regolati in altezza e profondità per quanto riguarda la parte superiore ovvero quella che verrà a contatto con i vostri gomiti. I braccioli sono realizzati in metallo e rivestiti nelle parti esterne in plastica con una particolare finitura quasi liscia. Anche per la seduta troveremo lo stesso design in colorazione nera con la medesima linea in fibra di carbonio, nella parte centrale, che percorrerà l’intera seduta. Ciò conferisce nell’insieme un aspetto elegante, sobrio ma con piccoli dettagli che non dispiacciono.

 

Vertagear-SL5000-19  Vertagear-SL5000-20  Vertagear-SL5000-21

 

Piccolo dettaglio di una fettuccia con il logo del brand Vertagear.

 

Vertagear-SL5000-22

 

Capovolgendo il sedile troviamo una struttura in alluminio ovviamente imbottita e rinforzata da cuciture e pieghe tenute in sede da viti e ganci in metallo. Anche qui non abbiamo nessun tipo di imperfezioni a differenza dei primi modelli. Sempre nella parte inferiore troviamo delle bande elastiche di colore verde a tenuta del rivestimento inferiore interno. Spicca ovviamente anche il componente in metallo che terrà i braccioli nella parte inferiore e fungerà da supporto una volta montata la staffa in metallo da congiungere alla base con le rotelle.

 

Vertagear-SL5000-23  Vertagear-SL5000-24  Vertagear-SL5000-25  Vertagear-SL5000-26  Vertagear-SL5000-27  Vertagear-SL5000-28

 

Dettaglio dei braccioli regolabili con un semplice pulsante in plastica.

 

Vertagear-SL5000-29  Vertagear-SL5000-30  Vertagear-SL5000-31  Vertagear-SL5000-32

 

Proseguiamo nella parte esterna della seduta dove troviamo premontati due supporti a molla in metallo abbastanza spessi. Di base la sedia ci verrà fornita spoglia di eventuali protezioni in plastica che dovremo montare successivamente noi. Dei due supporti a molla troviamo nella parte destra una leva che tirata verso l’alto ci permetterà di regolare l’inclinazione dello schienale con un angolo di 90-170 gradi, quindi che ci permetterà quasi di distenderci su di essa.

 

Vertagear-SL5000-33  Vertagear-SL5000-34  Vertagear-SL5000-35  Vertagear-SL5000-36  Vertagear-SL5000-37  Vertagear-SL5000-38

 

Ora possiamo velocemente passare alla base ed alle rotelle, prima di passare alla fase di montaggio. La base in metallo e a forma di stella dovrà essere assemblata con le cinque rotelle fornite in dotazione. Il procedimento è davvero immediato e non ci basterà altro che fare una leggera pressione nei fori adibiti. Al centro della base troveremo un ulteriore foro nel quale andrà montato il pistone a gas.

 

Vertagear-SL5000-39  Vertagear-SL5000-40  Vertagear-SL5000-41  Vertagear-SL5000-42  Vertagear-SL5000-43

 

Velocemente analizziamo le rotelle che richiamano il design delle ruote di una macchina e sono realizzati in alluminio e plastica con inserti circolari in gomma per permettere la massima scorrevolezza della sedia su diverse superfici Le rotelle si innestano nella base con un perno in metallo effettuando un veloce e semplice gesto.

 

Vertagear-SL5000-44  Vertagear-SL5000-45  Vertagear-SL5000-46  Vertagear-SL5000-47  Vertagear-SL5000-48

 

Rotelle innestate nella base

 

Vertagear-SL5000-49  Vertagear-SL5000-50  Vertagear-SL5000-51  Vertagear-SL5000-52

 

A seguire è ora di prendere il pistone a Gas, rimuovere il cappuccio rosso, come da istruzioni e fissarlo con il pioletto bianco rivolto verso l’alto. Fatto ciò dovremo prendere i rivestimenti in plastica che serviranno a coprire il pistone nelle sue diverse altezze e regolazioni.

 

Vertagear-SL5000-53  Vertagear-SL5000-54  Vertagear-SL5000-56

 

Pistone innestato correttamente nella base con rivestimento in plastica installato.

 

Vertagear-SL5000-57  Vertagear-SL5000-58  Vertagear-SL5000-59

 

Ora dal bundle dovremo prendere il supporto con leva in metallo e fissarlo nella parte inferiore della seduta, tramite le viti esagonali preinstallate sulla seduta. Tale supporto con leva ci permetterà di regolare leggermente l’inclinazione della seduta sul piano orizzontale e la regolazione in altezza della sedia.

 

Vertagear-SL5000-61  Vertagear-SL5000-62  Vertagear-SL5000-63

 

Seduta con supporto montato.

 

Vertagear-SL5000-64  Vertagear-SL5000-65  Vertagear-SL5000-66  Vertagear-SL5000-67

 

Ora dovremo tornare alla seduta e prendere anche lo schienale. Rimosse le viti esagonali viste in precedenza e magari con l’aiuto di un’altra persona inserire con delicatezza lo schienale tra i due supporti in metallo ed avvitare le viti. Una volta fatto ciò avremo completato l’assemblaggio della sedia al 70%.

 

Vertagear-SL5000-68

 

Ora prendiamo i supporti/gusci in plastica e procediamo a fissarli ai lati dei due supporti in metallo per coprire la struttura che altrimenti rimarrebbe in vista e non sarebbe molto gradevole alla vista.

 

Vertagear-SL5000-72  Vertagear-SL5000-69  Vertagear-SL5000-70

 

I gusci inferiori saranno fissati tramite le due viti filettate presenti nei supporti in metallo mentre i gusci superiori tramite le due viti incluse nella bustina con le chiavi esagonali.

Fatto ciò avremo i supporti montati e l’aspetto della sedia sarà molto più gradevole.

 

Vertagear-SL5000-71  Vertagear-SL5000-73  Vertagear-SL5000-74

 

Ora non dovremo far altro che procedere a posizionare lo schienale e seduta sul pistone precedentemente innestato nella base e ruotarlo un paio di volta. Fatto ciò la sedia Vertagear SL5000 sarà quasi pronta.

Vi lasciamo per adesso le immagini della sedia Vertagear SL5000 finita e priva di accessori con alcune angolazioni di seduta.

 

Vertagear-SL5000-75  Vertagear-SL5000-76  Vertagear-SL5000-77  Vertagear-SL5000-78

 

Ora come abbiamo visto dal bundle sono presenti e ci giungeranno insieme ai componenti della sedia due piccoli cuscini uno da posizionare zona lombare ed uno zona cervicale. I due cuscini sono rivestiti sempre dello stesso tessuto della sedia e presentano alcuni dettagli come nome e logo del brand. Al solito la cura per i dettagli ci sta tutta.

Inoltre nel dettaglio il cuscino che andrà nella zona dove poggeremo la testa è dotato di una fascia elastica come da immagine.

 

Vertagear-SL5000-79  Vertagear-SL5000-80

 

L’altro cuscino seppur dotato della medesima fascia elastica, è dotato anche di ganci in plastica con cui potremo, dopo aver fatto passare le fibbie tra lo schienale e la seduta, agganciare il cuscino e dopo regolare la posizione del cuscino a nostro piacimento.

 

Vertagear-SL5000-81  Vertagear-SL5000-82  Vertagear-SL5000-83

 

Pur essendo sedie da gaming sono ottimamente rifinite e pensate per il massimo comfort; non sono ovviamente sedie da ufficio.

 

Ed ecco qui come si presenta la sedia Vertagear SL5000 completa al 100% con relativi accessori.

 

Vertagear-SL5000-84  Vertagear-SL5000-85  Vertagear-SL5000-86  Vertagear-SL5000-87

 


Impressioni d’uso e Comfort

Dopo aver assemblato la nostra Vertagear SL5000 abbiamo proceduto a testarla nell’uso quotidiano per constatare eventuali problemi edifetti. Abbiamo provato per circa una settimana di costante utilizzo la Vertagear SL5000 e dobbiamo dire che una volta seduti vi sembrerà davvero di essere in un auto da corsa con sedile da corsa. Ovviamente in questo caso il comfort è su un altro livello a dispetto di un vero sedile da racing che non è fatto per essere utilizzato anche 12 ore al giorno. La qualità dei materiali e delle rifiniture è ottima così come la qualità delle imbottiture. Le curve avvolgeranno completamente il vostro corpo e vi sentirete non solo ‘’protetti’’ ma anche a vostro agio.

Le possibili combinazioni di retroinclinazione ed alzata permetteranno ad ogni persona di trovare la migliore postura e posizione per il massimo comfort. Molto essenziali i bracciali regolabili non solo in altezza ma anche in ampiezza e posizione (avanzata e non). Sarà difficile trovare un difetto in una sedia come la Vertagear SL5000.

Dunque, dopo le nostre prove possiamo confermare che seppur vengono dati appellativi a tali sedie da gaming o racing o simili, il comfort non ha nulla da invidiare ad una buona sedia ‘’presidenziale’’ ovviamente questo è il caso della Vertagear SL5000 che nessuno negherà essere molto simile ad altri modelli conosciuti.

Rimaniamo dunque soddisfatti della qualità e del comfort offerto.

 


Conclusioni

 

Oro HD new

 

Comfort e Seduta 5 stelle La Vertagear SL5000 non ha nulla da invidiare a sedie dedicate ma ovviamente non rientra nella categoria di sedia ergonomica o da ufficio. Le imbottiture e le rifiniture sono ottime e non ci sono difetti. La seduta consente diverse angolazioni e posizioni.
Qualità e Materiali 5 stelle Struttura in alluminio con imbottiture in schiuma e rivestimento in cuoio PVC assicurano un feeling molto buono oltre che un interessante aspetto estetico.
Regolazioni 5 stelle Potremo regolare i bracciali cosi come la seduta e l’altezza in davvero molti modi.
Prezzo 3,5 stelle Il prezzo di circa 320€ è alto ma tutto sommato una sedia omonima professionale non offre molto più e comunque è ampiamente confortevole anche per leggeri utilizzi lavorativi oltre che sessioni intense di gioco.
Complessivo 4,5 stelle  

 

Ecco che all’orizzonte si affaccia un nuovo brand che come abbiamo visto dal focus e descrizione punta in alto volendo offrire una sedia non solo da gaming, ma che possa essere utilizzata da tutti ed in tutti i più svariati utilizzi casalinghi e da ufficio. Vertagear al momento attuale ha già a listino ben tre serie differenti di sedie che variano per caratteristiche, dotazione, colori e prezzo. Il modello da noi recensito ovvero SL5000 è il modello di punta del brand che offre il top in tutti i settori quali comfort, regolazioni, qualità, materiali e dotazione. La Vertagear SL5000 risulta una sedia confortevole e a cui non manca davvero nulla se non una leggera personalizzazione nei colori totalmente assente per questo modello (colorazione solo Nera) ma presente nelle due serie minori (c’è una colorazione bicolore addizionale). La Vertagear SL5000 con la sua colorazione nera e inserto in fibra di carbonio nella parte centrale promette di colpire gli amanti dell’eleganza e sobrietà senza rinunciare a qualità, comfort e caratteristiche. La Vertagear SL5000 ci permetterà di regolare la seduta fino a 170 gradi oltre che regolare l’altezza, i bracciali e molto altro. Tutto questo in una sedia che richiama il mondo delle corse automobilistiche. Tra tutti questi Pro purtroppo la nota dolente arriva con il prezzo che si attesta per questo modello a circa 320€, non proprio per tutti ma in linea con altri concorrenti. Nel complesso la Vertagear SL5000 è senza dubbio una sedia confortevole e dalle mille caratteristiche che potremo impiegare senza alcun tipo di problema nella nostra Gaming Room o in un piccolo ufficio.

 

Pro

  • Regolazioni
  • Qualità e Materiali
  • Caratteristiche
  • Accessori

 

Contro

  • Prezzo non per tutti
  • Personalizzazione nei colori assente per tale modello

 

Si Ringrazia Vertagear per il sample fornitoci.

Tommaso Mele

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.