Sunvell T9 - Rockchip alla riscossa

Sunvell T9 1

In un mercato in continua crescita come quello dei TV Box Android non è raro notare la continua nascita di nuove aziende, pronte a sfruttare il trend positivo che caratterizza questo settore (grazie alla spinta di Dazn ed anche app simili illegali), che immettono sul mercato l’ennesimo re-brand dell’ennesimo TV Box OEM. Infatti sono poche le aziende che si possono vantare di progettare da zero il proprio prodotto e di avere un know-how paragonabile a quello di Sunvell. Quest’azienda, che si trova nel settore da più di 8 anni, ha inviato presso la nostra redazione il suo ultimo TV Box Android, stiamo parlando nello specifico del Sunvell T9 con microprocessore RK3328. Questo chipset garantisce la riproduzione di file 4K VP9 e 4K 10bit sia in H264 che H265 fino a 60fps, obiettivo abbastanza coraggioso considerando il basso prezzo a cui viene proposto questo prodotto.

logo

Sunvell Electronics è stata fondata nel 2008 a Shenzhen. Nei primi anni di vita l’azienda era specializzata nella realizzazione di chip elettronici, da destinare ad importanti e famosi produttori di circuiti integrati. Il loro business si estendeva ben oltre il mercato cinese, avendo anche attività commerciali all’estero. Questo ha permesso all’azienda di costruire solide basi per il programma di R&S nei lettori multimediali in alta definizione che esplosero in quel periodo (2008). Dopo qualche anno di sviluppo in tale settore, l’azienda venne in possesso delle economie di scala, del team di R&S, del team di produzione e degli operatori di post vendita necessari per lanciarsi nella produzione di TV Box Android, ormai business primario della company.

SSL
XtremeShack