Quantcast
Klim Pro
Sabato, Giu 2020

Klim Pro

Indice articoli

klim8

Nuova recensione a base di un prodotto Klim quest'oggi, parliamo infatti della base di raffreddamento per notebook chiamata Pro. Con un costo di soli 19€ si propone come un prodotto economico utile per lavorare in maniera più comoda con il proprio notebook, le dimensioni compatte lo rendono non solo perfetto per tutti i pc dai 10" ai 15.6" ma anche comodo per essere trasportato nello zaino durante gli spostamenti. Resta da vedere se, oltre al prezzo competitivo, questa base riesce a garantire un miglior raffreddamento al'hardware.


Le caratteristiche di questa base per notebook sono piuttosto spartane in modo da contenere il prezzo. Questo si ripercuote anche sulla confezione ed il suo contenuto, ad eccezione del prodotto in esame troviamo soltanto un piccolo foglietto che spiega come utilizzarlo. Le dimensioni della Klim Pro sono di 36 x 26,5 x 2 cm, peso di 550 g. A livello costruttivo la base è costituita da una struttura portante in plastica ed una parte superiore in griglia metallica. Grazie alla plastica il peso è contenuto e, allo stesso tempo, la struttura è sufficientemente robusta. Ci sono due piedini a scatto che permettono di inclinare la base così come un paio di altri piccoli piedini che bloccano il notebook impedendogli di scivolare sulla base stessa una volta che questa viene inclinata. Sul retro c'è anche il cavetto USB per l'alimentazione delle due ventole da 120mm, la qualità del cavetto non è proprio il massimo ma fa il suo dovere; inoltre la porta USB è "passante" ovvero il connettore femmina è stato replicato sul retro in modo da non perdere la porta USB del notebook.
Riguardo alle ventole, ne abbiamo due da 140mm dotate di LED blu; l'illuminazione non è particolarmente marcata quindi non dà fastidio a chi non la gradisce. Entrambe le ventole hanno un regime di rotazione di 1200 rpm ed una rumorosità massima di 26 dB. Una volta in funzione sono, in pratica, del tutto inudibili; non muovono tuttavia una gran quantità di aria.

klim5 klim6

klim7 klim8


Per testare le prestazioni del Klim Pro abbiamo utilizzato quattro notebook differenti:

  • Asus K52J con CPU Intel i5 480M e GPU Ati HDM
  • Asus UX-303 con CPU Intel i3 6300U e GPU integrata Intel HD
  • Samsung NP300-E5X con CPU Intel i3 3110M e GPU integrata Intel HD
  • HP Folio 1000-el con CPU Intel i5 2467M e GPU integrata Intel HD

I test per la CPU sono stati svolti con il software Intel Burn Test mentre per la GPU è stato utilizzato il benchmark Unigine Heaven; in entrambi i casi si è atteso il tempo necessario perchè la temperatura dell'hardware entrasse "a regime" prima di rilevare i valori termici in questione. I grafici seguenti riassumono la situazione e, come potete vedere, le prestazioni non sono entusiasmanti. Partiamo col dire che tutti i test si sono svolti con una temperatura ambiente di 22 gradi C pertanto il maggior airflow dato dalla base di raffreddamente può non avere la stessa influenza di quanto si verifica in estate con temperature di circa 8\10 gradi C superiori. Nonostante questo, comunque, non possiamo non notare il fatto che le prestazioni di questa base di raffreddamento sono fortemente dipendenti dal layout del notebook che si utilizza.
Con l'ultrabook Asus UX-303 infatti non si evince alcuna differenza nei valori termici ed anche con il notebook di Samsung le differenze sono impalpabili. La situazione migliora, anche se in maniera molto marginale, con il notebook Asus K52J e l'ultrabook HP Folio 1000-el che beneficiano, in entrambi i casi, di una manciata di gradi in meno sul chip grafico.
Le differenze, se escludiamo la grafica integrata Intel HD 3000 dell'HP, sono davvero minime e deludono un po' le aspettative.

klim1

klim2

klim3

klim4


bronzo trasparente

Materiali 4 stelle Plastica e griglia in mesh, quel che serve
Prestazioni 3 stelle Deludenti
Comodità di utilizzo 4 stelle Piccolo e leggero
Prezzo 4,5 stelle Molto basso
Complessivo 3,5 stelle  

Questa base di raffreddamento non offre prestazioni particolarmente entusiasmanti. Le differenze termiche evidenziate sono davvero minime ed in linea di massima fortemente dipendenti dal modello di notebook al quale la base viene accoppiata. Le due ventole purtroppo non garantiscono un flusso d'aria particolarmente importante e questo inficia le prestazioni. Per lo meno la base permette di mantenere il pc in una posizione comoda per lavorare e utile per assicurare un flusso d'aria costante anche per lunghi periodi di tempo. Un prodotto quindi raccomandabile solo a chi necessita di una base di appoggio per il proprio pc solida, comoda ed economica; non per chi cerca un modo di raffreddare in maniera considerevole il proprio notebook. Per un costo di 19€ non è, comunque, un prodotto inutile.

Pro

  • Prezzo
  • Dimensioni
  • Peso

Contro

  • Prestazioni

Si ringrazia Klim per aver fornito il sample
Fornero Matteo

 

Commenta sul forum


klim8

Nuova recensione a base di un prodotto Klim quest'oggi, parliamo infatti della base di raffreddamento per notebook chiamata Pro. Con un costo di soli 19€ si propone come un prodotto economico utile per lavorare in maniera più comoda con il proprio notebook, le dimensioni compatte lo rendono non solo perfetto per tutti i pc dai 10" ai 15.6" ma anche comodo per essere trasportato nello zaino durante gli spostamenti. Resta da vedere se, oltre al prezzo competitivo, questa base riesce a garantire un miglior raffreddamento al'hardware.

Corsair

Follow us on Instagram

Segui il nostro profilo Instagram

Articoli Correlati