• Posted
  • Hits: 9210

ADATA XPG Plus 1600MHz, Ram DDR3 per gaming e overclock

Tags: overclockddr3recensioneramtestSandy bridgegamingadataXPG Plus1600MHzAX3U1600PB2G8-2P

adata_plusAbbiamo da poco recensito le ADATA XPG Gaming series V2.0, ora vi proponiamo il kit da 4GB (2 x 2) della serie Plus, più economico rispetto alle 2000G ma che, come vedremo, riserverà molte sorprese. Anche queste, come le Gaming, sono state realizzate per funzionare in un range di voltaggi che va da 1.55v a 1.75v.

ADATA Technology, fondata nel maggio del 2001, ha riscosso notevole successo grazie a prodotti di qualità a costi contenuti. Tale fama è dovuta anche ai kit che oggi andremo a recensire appartenenti alla serie PLUS. In generale è divenuta una delle più grandi aziende grazie a prodotti come la serie XPG di memorie e a Drive SSD ad alte prestazioni.

 

 

adata_logo

 

Abbiamo recensito per voi un kit da 4GB (2x2) XPG Plus, pensato anche per i sistemi Sandy Bridge grazie ad un voltaggio che può essere portato al di sotto di 1.57v. La serie Plus è nota agli overclockers per essere stata utilizzata per molti record di benchmark.

 adata_plus

 



Packing

I kit ADATA vengono venduti in un involucro di plastica trasparente che permette di vedere le memorie; all'interno di esso è presente anche un cartoncino con le principali caratteristiche e il simbolo ADATA cromato. Nella parte posteriore invece vi sono delle informazioni, riguardanti i moduli, tradotte in molte lingue tra cui anche l'italiano.

ADATA_plus_1660_1

ADATA_plus_1660_3

ADATA_plus_1660_2

 

All'interno del cartoncino sono presenti le informazioni per l'installazione dei moduli negli slot ram.

Le memorie si presentano con un dissipatore laminato di colore rosso che non è imponente come quello della serie Gaming ma, come vedremo, è molto efficiente. A differenza delle Plus V2.0 non presenta heatpipe e dissipatori isolati rispetto al modulo.

 

ADATA_PLUS_altre_foto_2 ADATA_PLUS_altre_foto_1

 

Il PCB delle ram ha la colorazione verde classica ma, una volta montati i moduli nella scheda madre, non è minimamente visibile per la gioia di chi possiede un case finestrato. L'etichetta riporta il numero seriale delle ram (AX3U1600PB2G8-2P) e le specifiche (DDR3 1600+ CL 8-8-8-24 1.55V - 1.75V).

 

ADATA_plus_1660_7

ADATA_plus_1660_8

 


Specifiche tecniche


ADATA presenta, per le memorie della serie Plus, una vasta scelta che spazia da kit a basso voltaggio a kit con voltaggio nella norma, inoltre è possibile scegliere tra kit triple, dual o single channel, le scelte disponibili permettono di soddisfare qualunque esigenza tenendo conto però che tutti i banchi sono da 2GB, quindi la capacità massima è quella di un kit triple channel 2GBx3 mentre le frequenze sono limitate a 1600 \ 1333 MHz. Cliccando sul seguente link potrete visualizzare la lista completa delle memorie direttamente sul sito ufficiale:

http://www.adata.com.tw/index.php?action=product_specification&cid=5&piid=89

 

ADATA_plus_1660_9

 

Le specifiche tecniche delle ADATA XPG Plus Series V2.0 provate in questa recensione sono le seguenti:

 

specifiche

 


Sistema di prova e metodologia di testing

 

Una volta montate negli appositi slot il profilo XMP provvede automaticamente a settare le ram nel bios. Abbiamo testato le ADATA XPG Plus con la seguente configurazione:

config

 

Il sistema operativo utilizzato per effettuare i test è Microsoft Windows 7 X64.

I test sono stati effettuati senza modificare i parametri relativi al risparmio energetico e del Turbo Boost, in questo modo la cpu utilizzata (Intel I7 2600K) può provvedere ad aumentare la frequenza automaticamente da 3,4GHz a 3,8GHz in caso di necessità. Abbiamo testato il kit con i seguenti profili:

  • 1600 MHz Timings 8-8-8-24
  • 1600 MHz Timings 7-7-7-18
  • 1866 MHz Timings 9-9-9-24
  • 2133 MHz Timings 9-11-9-27

 

Le memorie, come si può notare, si prestano ottimamente all'overclock. In tutti i casi il sistema è stato stressato con programmi appositi per garantirne la stabilità anche durante i benchmark.

Parleremo dell'overclock di queste memorie tra qualche pagina.

 


Test sintetici

3DMARK VANTAGE

Il software della Futuremark non ha evidenziato particolari differenze tra i vari settaggi. Stranamente il settaggio a 1600MHz CL8 ha realizzato uno score superiore rispetto ai 1600MHz CL7.

3dmark

 

 

PCMARK VANTAGE

PcMark Vantage è un altro test fondamentale come 3DMark è una suite molto completa ma abbiamo effettuato solo il test relativo alle RAM, le differenze tra i vari settaggi sono abbastanza evidenti ma non rilevanti ai fini prestazionali durante il normale utilizzo del pc, a timings più bassi corrispondono punteggi più alti tranne nel caso dei 1600MHz CL7.

pcmark

 

 

AIDA64 EXTREME ENGINEERING

AIDA64 è un programma prodotto da FinalWire per monitorare e testare il pc, il test da noi effettuato in questo caso riguarda il Controller di memoria, le Memorie RAM e la cache della CPU. In questo test le memorie iniziano a dare il meglio di sé realizzando ottimi risultati che aumentano con la frequenza.

aida-bw

aida-latency

 

 


Test compressione dati & multimedia

7zip 9.20

7zip, noto programma per la compressione e la decompressione di file, è utilizzato anche per effettuare test prestazionali attraverso una funzione di benchmark che valuta le prestazioni delle ram attraverso un ciclo di compressione e decompressione dei dati, fornendo infine anche una valutazione totale. A 2133 MHz le memorie hanno fatto registrare risultati molto alti rispetto ad altri settaggi, tranne che per la decompressione.

7zip

 

WINRAR 4 beta 6

Attraverso la stessa procedura utilizzata da 7zip anche winrar può essere usato come benchmark tramite la funzione "valutazione del sistema". Non abbiamo riscontrato particolari cambiamenti.

winrar

 

CINEBENCH 11.5

Il software Maxton testa il sistema attraverso il rendering di un modello 3D complesso. I risultati ottenuti tra i vari settaggi sono quasi identici e nel complesso ottimi.

cine_11

 

X264 BENCHMARK HD

Dopo il rendering di un modello 3d attraverso Cinebench, l'ultimo test è stato effettuato utilizzando X264 che codifica di un piccolo filmato in HD. Anche in questo caso i risultati ottenuti sono quasi identici.

x264


Overclock

 

Per testare la stabilità dei moduli di memoria oggetto della recensione, abbiamo utilizzato il noto stress test Prime 95 in modalità Blend per 20 minuti ed abbiamo successivamente eseguito i test riportati nella pagina precedente.

Le ram si sono prestate ottimamente all'overclock, siamo riusciti a spingerci al limite imposto dai Sandy Bridge. Partendo dal settaggio base di 1600MHz cl 8-8-8-24 e 1,64v abbiamo prima di tutto provveduto ad abbassare il voltaggio dato dal profilo XMP che risultava esagerato e oltre le specifiche tecniche dei sistemi Sandy Bridge (1,57v), siamo partiti stabilmente quindi con 1,54 (le ram sono certificate per funzionare a 1,55v).

1600_default

1600_default_-_2

Tornando a 1,64v abbiamo diminuito i timings a 7-7-7-18.

1600_77718

Per aumentare la frequenza a 1866MHz abbiamo dovuto aumentare i timings a 9-9-9-24.

1800_99924

Infine abbiamo raggiunto i 2133MHz aumentando ancora i timings a 9-11-9-27.

2133_911927

prime_95

E' importante notare come, nonostante l'aumento delle frequenze, il voltaggio non sia stato modificato, mantenendolo a 1,64v.


Conclusioni

oro

 

Prestazioni : 5 stelle
Rapporto qualità/prezzo: 5 stelle
Complessivo : 5 stelle


Le ADATA PLUS 1600 cl8 ci hanno convinto sotto tutti i punti di vista, ed hanno dimostrato che non è necessario un sistema di raffreddamento sovradimensionato per poter divertirsi con l'overclock. Purtroppo siamo stati bloccati dal limite dei Sandy Bridge ma siamo sicuri che questo kit ha ancora molto da dare. Proprio per questo motivo questo kit è stato utilizzato per effettuare molti record di overclock.

Nonostante i 2133MHz raggiunti non c'è stato bisogno di overvoltare le ram oltre 1,64v.

I Chip utilizzati sono ottimi e permettono su schede madri per 1156 di raggiungere frequenze superiori.

In conclusione siamo rimasti molto soddisfatti del kit ADATA e consigliamo l'acquisto per tutti i sistemi dotati di dual channel.

Il costo è di circa 60€, un buon prezzo rapportato all'alta qualità offerta.

PRO

  • Ottima qualità costruttiva
  • Overclock ai massimi livelli
  • Ottime prestazioni

 

CONTRO

  • Nulla da segnalare.

 Si ringrazia ADATA per il sample fornito in test.

 Giovanni Abbinante

 

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.