STREACOM: FC9 Fanless Chassis (Seconda Parte)

Streacom FC9: La AsRock 1155 H67M-ITX e problemi di installazione

Prima di proseguire nei test è bene capire che fin dal nostro acquisto, si deve valutare bene il tipo di layout della scheda madre che andremo ad installare dentro lo chassis. Quello delle mini-ITX, in particolare, è spesso alquanto differente dai modelli Micro-ATX, e presenta stravolgimenti anche da un modello all'altro. In base alla disposizione dei componenti sul PCB, dipende la scelta di alcuni componenti optional che Streacom ci fornisce, nel caso in cui quelli forniti in dotazione non sia sufficienti. Raccomandiamo sempre di verificare sul sito del produttore l'eventuale compatibilità tra chassis e mainboard.

La nostra scelta di utilizzare la stessa scheda madre usata per testare il modello FC8, vale a dire la AsRock H67M-ITX non si è dimostrata particolarmente vincente, in quanto ha richiesto degli stratagemmi per poterla installare e renderla funzionante.

Partendo dal principio ci siamo accorti subito dopo il posizionamento della mainboard all'interno dello chassis che qualcosa non quadrava con le heatpipes originali fornite in dotazione. Il problema riscontrato è stato che le suddette heatpipes apparivano non sufficientemente lunghe, in quanto la disposizione del socket sulla scheda madre era particolarmente distanziato dal pannello heatsink di destra. Vi mostriamo le foto per comprendere meglio in problema che abbiamo riscontrato scegliendo questa scheda madre:

 

DSCF2565 Custom DSCF2568 Custom

DSCF2569 Custom

Come si può notare dalla foto  il problema è duplice: le heatpipes vanno a coprire il connettore ATX a 24pin presente nella mainboard, oltre a coprire solo parzialmente il Lower CPU Mount, compromettendo il trasferimento del calore dalla CPU.

Per risolvere il problema è stato necessario farci inviare da Steacom, che molto gentilmente ci ha assistiti in questa disavventura, un altro kit di heatpipes. Ci è stato fornito il kit Heatpipes LH4:

Streacom installazione 12

Streacom installazione_13 Streacom installazione_14

 

 

Queste heatpipes vanno acquistate a parte, se necessario, in base appunto alla distanza tra socket e pannello laterale Heatsink. Nelle MicroATX solitamente il socket è molto vicino al bordo superiore, permettendo generalmente l'installazione con le heatpipes in dotazione, molte miniITX, invece, presentano il socket spostato verso il basso. Una volta ricevute le LH4 Long Heatpipe Kit, purtroppo abbiamo avuto un'altra spiacevole sorpresa una volta installate. Ancora una volta la nostra mainboard si è dimostrata non perfettamente adatta nell'inserimento dentro questo chassis. Infatti, come si può vedere di seguito, le heatpipes lunghe  vanno di nuovo a coprire il connettore di alimentazione 24pin della scheda madre, rendendo impossibile l'installazione del Pico PSU.

Streacom installazione_15 Streacom installazione_16

Per arginare questo ulteriore problema, è stato necessario posizionare gli Heatsink Connector Blocks in una posizione più alta rispetto a quella usuale. Per fortuna Streacom ha già pensato a questa eventualità. Questo ha permesso di poter inserire il nostro picoPSU grazie ad una prolunga ATX. Il pico PSU è stato poi posizionato all'interno dello chassis senza problemi.

Streacom installazione_17 Streacom installazione_18

Streacom installazione_20 Streacom installazione_22

Abbiamo un pò piegato le heatpipes in modo da farle combaciare perfettamente dentro il Low CPU Mount.

In alternativa alla procedura di piegamento delle heatpipes, Streacom propone un ulteriore accessorio che serve per installare le heatpipes più alte di posizione sul sistema Heatsink ad alette. Questo accessorio, HT4 Thermal Riser, può essere acquistato a parte e serve proprio per risolvere questo problema:

ht4-045-045 ht4-045-045-assm

 Questo accessorio è molto utile anche in caso di schede madri dotate di dissipatori per mosfet piuttosto alti, che potrebbero ostacolare il passaggio delle heatpipes. Similmente, con alcune mini-ITX particolari come le ASUS P8Z77-I Deluxe e Z87-I Deluxe, dotate di Add-In-Board verticali per alloggiare la sezioen di alimentazione, tale accessorio si rivelerà particolarmente utile. 

Senza questa parentesi la procedura sarebbe stata più snella e facile. Pertanto se non avete avuto i nostri stessi problemi potete proseguire nella lettura dell'installazione. Al fine di evitare brutte sorprese, vi invitiamo a valutare bene il layout della scheda madre che state per acquistare ed eventualmente provvedere all'acquisto degli accessori necessari per l'installazione del sistema di dissipazione dello Streacom FC9.