Scythe Kaze Master II, fan controller con frontalino a specchio

kaze_master_2_gOggi analizziamo la nuovissima evoluzione della famosa serie di fan controller Scythe, il modello Kaze Master II. E’ un rheobus a 4 canali dotato di un sensore di temperatura per ciascuno di essi. Permette di controllare tutte le sue funzioni attraverso l’ottimo display e tramite 4 comode manopole poste sul frontalino.

 

 

 

 

Il mercato dei rheobus o fan controller è in continua evoluzione e si è passati da dispositivi molto limitati a modelli sempre più sofisticati, complessi e visivamente d’impatto. Da diversi anni a questa parte ci sono molti pannelli dedicati a queste funzioni, con varianti anche touch screen e con una particolare predisposizione verso il modding del case. Ultima evoluzione della serie Kaze Master, questo nuovissimo fan controller è stato ufficialmente annunciato da pochissimi giorni e la redazione di XtremeHardware ha avuto l’occasione di provarlo in anteprima per voi.

Scythe, nel corso degli ultimi anni, ha immesso nel mercato molti modelli diversi di questa famiglia, per dovere di completezza vi riportiamo la lista completa

•    Scythe KAZE MASTER Pro ACE

•    Scythe KAZE MASTER Pro

•    Scythe KAZE MASTER ACE

•    Scythe KAZE MASTER ACE 3.5

•    Scythe KAZE MASTER

•    Scythe KAZE SERVER

•    Scythe KAZE Q-12

•    Scythe KAZE Q

 

Oggi analizzeremo la sesta evoluzione di questa fortunate serie, il KAZE MASTER II, che unisce le funzionalità del Kaze Master Ace ed il frontale in vetro a specchio del Kaze Master Pro. La versione duale ovvero, con funzionalità del Kaze Master Pro e frontale in alluminio, il Kaze Master Pro Ace, è stata recentemente recensita dalla nostra redazione.

Riportiamo il link al sito americano della casa costruttrice Scythe: http://www.scythe-usa.com/

Riportiamo inoltre il link del sito europeo, più funzionale e curato a nostro avviso: http://www.scythe-eu.com/en/products/pc-accessory/lueftersteuerungen.html


Presentazione dell’azienda

 

Scythe è un’azienda nata in Giappone nel 2002, ha iniziato la sua attività nella produzione di dissipatori e ventole per CPU, concentrandosi originariamente in questo settore. Negli anni è riuscita a diventare uno dei principali produttori di dissipatori in Giappone, nonostante la sua giovane età. Oggi, ha ampliato la sua gamma di prodotti, inserendosi anche nel mercato degli alimentatori, case e ventole, con un rapporto qualità/prezzo davvero imbattibile. Distribuisce prodotti in tutto il mondo e vanta degli stabilimenti anche in America.
Riportiamo la traduzione della presentazione sul sito di Scythe, relativa all’azienda:
Allora, chi è Scythe? Di cosa si occupa? Molti di voi si stanno facendo questa domanda durante la navigazione nel nostro sito. Scythe Co., Ltd. (Marchio registrato ed incorporato a Tokyo in Giappone), ha cominciato la propria attività nel quartiere di Akihabara a Tokyo, in Giappone, dove i visitatori possono trovare gli ultimi prodotti elettronici inerenti parti di computer e accessori per telefoni cellulari tra i più avanzati al mondo, con funzionalità di videocamera, display di piccole dimensioni e capacità di riprodurre filmati.
 
Scythe Co., Ltd., ha iniziato le sue operazioni ed attività nel novembre 2002 come distributore e produttore di componenti per PC e dispositivi di gioco per "Esperti PC fai da te". Per ulteriori informazioni sul quartier generale di Scythe in Giappone si prega di visitare il sito web all'indirizzo: http://www.scythe.co.jp (Se conoscete il giapponese!). La prima avventura della falce è stata quella di produrre un dissipatore per CPU molto potente e silenzioso (Scythe Kamakaze), e con il grande successo di questo dispositivo di raffreddamento della CPU Kamakaze, Scythe è stata riconosciuta come il fornitore leader nellaa città giapponese Akihabara. Poco dopo, a causa della grande richiesta, Scythe ha cominciato ad esportare prodotti in tutto il mondo.
 
Nell'aprile del 2004 Scythe USA ha iniziato l'attività locali mediante un ufficio nel nord della California. Nel mese di ottobre del 2004, Scythe USA ha trasferito a Los Angeles le operazioni al fine di lavorare più a stretto contatto con i produttori ed ottimizzare la logistica per un servizio migliore ai nostri partner statunitense. Hai visto / sentito nulla di interessante, nella città giapponese Akihabara che desideri sia da importare negli Stati Uniti? Facci sapere! Ci piacerebbe sentire il vostro parere !

Cordiali saluti,

Scythe USA

Logo_Scythe

 

013

 


 

Caratteristiche e specifiche tecniche

Riepiloghiamo in questa pagina le principali caratteristiche del Kaze Master II:

  • Controllo avanzato della temperatura e degli RPM fino a 4 ventole
  • Montaggio compatibile con slot da 5.25” frontali e profondità tipica dei fan controller tradizionali
  • Qualità costruttiva e solidità strutturale che si attesta su buoni livelli
  • Sono possibili molte impostazioni per il voltaggio, da 3.7 a 12V ed inoltre le ventole possono essere addirittura spente, per scegliere tra una modalità ad elevate performance oppure per una avente la massima silenziosità come obiettivo.
  • Frontalino interamente in vetro, per un’estetica formidabile.
  • Pannello integrato di 5 pollici con un sistema di allarme grafico che segnala all’utente pericoli connessi a temperature elevate oppure rottura di ventole.
  • Possibilità di settaggio di allarmi personalizzati per il controllo delle temperature. Gli allarmi possono essere impostati con incrementi di 5℃ tra i 55 ℃ ~ 90℃ e può essere impostata la temperatura di allarme.
  • Power feed control, ovvero quando gli RPM sono pari a zero per oltre 15 secondi, viene bloccato il funzionamento della ventola al fine di evitare problemi di sicurezza, o di urti accidentali.
  • Sistema di Spin Up della ventola avanzato. Nel momento dell’accensione vengono applicati 12V al fine di far partire correttamente la ventola e far si che giri senza problemi. Il voltaggio poi torna immediatamente secondo quanto avete imposto dal controller.
  • Selettori retraibili, quindi ci sarà la massima compatibilità con case aventi paratie frontali.
  • Segue le normative ROHS 2002/95/EC in materia di rispetto dell'ambiente. In sostanza sono state proibite a livello comunitario Europeo sei delle sostanze proibite ovvero Piombo  Mercurio, Cadmio, Cromo esavalente (Valenza VI), Bifenili Poli-Bromurati (PBB) ed Etere di difenile poli-bromurato (PBDE), oltre le dosi consentite per legge. Una normativa che dovrebbe essere imposta, non solo adottata.

 

Riportiamo inoltre il link per il download al manuale dell’unità: http://www.scythe.co.jp/fileadmin/Download/Manuals/kaze-master2-manual.pdf

 

 

 

376  370

dati_tecnici

 


 

Confezione e bundle

La confezione esterna è di tipo classico di cartone e decisamente molto compatta, ma è evidente la cura riposta per i dettagli; sebbene non sia elegante, la descrizione delle caratteristiche tecniche è ben organizzata e non caotica come modelli precedenti. Nella parte posteriore è presentè un’immagine dettagliata del PCB e del comparto connessioni, jumper e layout. Segnaliamo che la confezione è di materiale riciclabile, e sono rispettate normative europee indicanti l'assenza di metalli pesanti dannosi per l'ambiente.


Il bundle comprende:

  • il fanbus Kaze Master II
  • il manuale d’installazione
  • il cavo di alimentazione con annessi adattatori molex maschio e femmina
  • quattro cavi di connessione per le ventole, con ingresso a 4 pin in entrata e 3 pin in uscita
  • 6 sensori di temperatura (2 di scorta)
  • 4 viti per l’installazione
  • tape adesivo per i sensori
366  367  373  375  377  379  381

 

Il rheobus è posto dentro la scatola, all’interno di un involucro spugnoso in polietilene espanso, il quale, oltre ad esercitare una funzione protettiva da eventuali urti, contiene gli accessori forniti in bundle da Scythe. Il Bundle fornito in dotazione con lo Scythe Kaze Master II è essenziale ma di buona fattura, e completo; riportiamo che è identico alla versione precedentemente recensita in questo portale. Non è presente la sleevatura dei singoli cavi, e forse su questo fattore la situazione potrebbe migliorare, però facciamo anche notare che la concorrenza adotta la stessa tipologia di cavi, o sevogliamo non adotta affatto la sleevatura singola. Sono presenti kit venduti da altre marche che permettono l’inserimento di una guaina sleevata assieme a termorestringenti in gomma che ne permettono la chiusura alle estremità. Qualora vi possa interessare una cosa del genere, per quanto inutile, sappiate che è possibile prenderla in considerazione. L’utilità, se proprio vogliamo, è solo limitata all’estetica all’interno del case, per contest particolari o competizioni dove l’mpatto visivo è determinante.

 

387  388  392  395  396

 


 

Analisi strutturale


Il Kaze Master II è disponibile solo con colorazione nera, in formato da 5,25”.

La struttura principale del Fan controller è costuita da una lamiera di acciaio di pochi millimetri, mentre lo schermo del frontalino viene protetto da una plastica trasparente, che sarà necessario rimuovere all’atto del montaggio. La lavorazione presenta un frontalino nero interamente in vetro e l’ LCD è di ottima qualità e presenta una rifinitura a specchio davvero superba. La struttura è solida, non presenta difetti strutturali, di verniciatura sebbene però non sia profonda come la precedente, cosa che purtroppo non faciliterà il montaggio e la connessione dei cavetti posteriormente. Sempre nella parte frontale trovano posto quattro manopole che permettono di regolare con estrema precisione il regime di rotazione delle 4 ventole, entro un intervallo di ben 30RPM. Inoltre segnaliamo che si possono addirittura nascondere all’interno del chassis, in quanto mediante un meccanismo a scatto possono essere retratti, per poi essere rialzati tramite la semplice pressione frontale sul singolo selettore. Lo schermo LCD visualizza, per ciascun canale, velocità di rotazione in RPM e temperatura in °C o °F.

016  017  005  010  013  018  019  020  022  024

La parte posteriore del rheobus è ben organizzata e presenta la classica conformazione aperta, senza protezioni. Partendo da destra verso sinistra abbiamo le quattro connessioni a tre pin per le ventole, l'alimentazione principale DC Power a quattro pin, le quattro connessioni per i sensori di temperatura ed un piccolo selettore di colore rosso che serve per selezionare i vari parametri e settaggi, assieme al cambio dello standard di temperatura tra gradi Centigradi e gradi Fahrenheit, sul display. All’interno di questo piccolo selettore rettangolare c’è uno switch che permette di disabilitare l’allarme, che interviene nel caso di temperature troppo alte oppure semplicemente quando vi è assenza del segnale di rotazione (RPM) da parte dalle ventole collegate al controller, il che significa che se si dovesse rompere sarebbe riportato tramite un suono molto forte. Una cosa del genere è molto utile in ambito server. I tre switch più a sinistra servono invece a regolare la temperatura limite oltre la quale far scattare l’allarme, attraverso 8 possibili combinazioni predefinite, illustrate nel manuale.

027  032  034  037

Le caratteristiche tecniche del prodotto Scythe sono eccellenti e rimandiamo comunque alla pagina precedente per i dettagli e le specifiche tecniche. Analizzando invece la parte interna del controller, osserviamo un'ottima qualità costruttiva generale. Partendo dalle saldature, che sono realizzate in maniera impeccabile anche ad un'analisi più approfondita, esse non presentano sbavature oppure ossidazioni, il layout dei componenti è molto pulito e chiaro. I componenti usati per l'assemblaggio sono di buona qualità a partire dai condensatori e dai transistor usati per la gestione della funzionalità di controllo delle ventole. Sottoliniamo infine come i transistor sono dotati di un dissipatore passivo che aiuta a smaltire il calore prodotto, quando il controller è sotto carico.


 

Montaggio

 

Il montaggio dello Scyhte Kaze Master II presenta una difficoltà standard, ovvero bisogna semplicemente riporre l’unità all’interno dello slot interessato e serrare le quattro viti fornite in dotazione. Basta infatti uno slot libero, da 5.25” nel nostro cabinet per poterlo inserire nell'apposita sede. Lo slot ovviamente è lo stesso che si usa per unità ottiche come lettori/masterizzatori di CD/DVD/Blueray ed il fissaggio avviene tramite le viti fornite in dotazione, oppure tramite sistemi di blocco proprietari ai diversi case interessati. Una volta montato, come potete vedere dalle immagini sottostanti, si integra perfettamente nel frontale del case. Nel nostro caso è stato usato un Akasa Venom Toxic e nella parte superiore il controller è stato messo a confronto con l’altro fan controller appena recensito dalla nostra redazione, lo Scythe Kaze Master Pro Ace.

 

 

030  031  034_2  053  058  060

 

 

Il funzionamento è molto semplice ed intuitivo. Con i quattro selettori regoliamo la velocità delle ventole di ciascun canale. Abbiamo provveduto a provare diverse ventole in modo da poter capire se il nostro Scythe aveva dei problemi di compatibilità, ma ha superato brillantemente tutte le prove che abbiamo fatto, ed anche con tutte le ventole collegate ed impostate al massimo, non ha dimostrato segni di cedimento. Abbiamo persino collegato la nuova Prolimatech aluminum da 140mm, non di certo parca in termini di consumi, e funziona alla perfezione.

 

Vogliamo anche sottolineare come la chiarezza del display è uno dei punti forte, in realtà le foto non rendono giustizia, ma possiamo affermare che anche in tutte le direzioni il display rimane sempre molto ben visibile a tutte le condizioni. Le ventole usate sono state diverse, potete trovare l'elenco completo di seguito (stessa suite di test per le recensioni dei fan controller):

  • Noiseblocker 140mm PK3
  • Noctua NF-P12
  • Prolimatech
  • BLUE VORTEX 12        
  • BLUE VORTEX 120 LED        
  • RED VORTEX 120 LED        
  • BLUE VORTEX 140        
  • BLUE VORTEX 140 LED        
  • RED VORTEX 140 LED        
  • VORTEX FAN ALUMINIUM SERIES

 

Oltre a ciò abbiamo eseguito un test di carico massimo sulle singole linee di alimentazione, per verificare il reale carico, teorico, supportato da questo fan controller. Abbiamo scelto di testarlo in questo modo per via della facilissima riproducibilità del test e per garantirvi, il funzionamento alle date specifiche tecniche riportate da Scythe; a tal fine abbiamo utilizzato questa configurazione di ventole, collegate in parallelo tramite un adattatore a tre connettori, per testare l’output in W per canale dichiarato (OxCD)  :

 

NOTA :  l‘OxCD ammonta a 12W

risultati_test


NOTA sui consumi (massimi) : AP181 = 5.4W, AP121 = 3.96W

Lo Scythe Kaze Master II ha superato brillantemente la prova, erogando tutta la potenza dichiarata sul singolo canale.


 

Conclusioni

 

argentodesign

 

Qualità Materiali 5 stelle
Estetica Frontale 5 stelle
Layout Pulsanti 5 stelle
Layout Componenti 4 stelle
Potenza per Canale 4 stelle
Quantitativo selettori 3,5 stelle - Copia 2
Numero ventole Utilizzabili 4 stelle
Features Addizionali 4 stelle
Montaggio 3,5 stelle - Copia 2
Prezzo di Acquisto 3,5 stelle - Copia 2
Complessivo 4 stelle

 

Il controller prodotto da Scythe si è dimostrato valido sotto tutti i punti di vista, è in grado di regolare con estrema precisione le ventole collegate. Il regime di rotazione è inoltre costante, segno che il segnale emesso dal controller è molto pulito e privo di disturbi di fondo che potrebbero generare un regime di rotazione non regolare, cosa che ci è capitato con altri controller di altre marche. La circuiteria interna, oltre ad esser molto ordinata, è anche di buon livello, ed anche sotto pieno carico non ha dato mai segni di cedimento. Inoltre i potenziometri che ci permettono di cambiare il regime di rotazione delle ventole sono molto precisi ed affidabili, permettono una regolazione fine davvero eccezionale, ben 30 RPM. Il fan controller ci è apparso molto robusto e solido, ed infine anche il display ci appare molto chiaro e facilmente leggibile in qualsiasi condizione di visuale. I sensori temperature tutto sommato sono affidabili in quanto rispetto ad altri fan controller di marca risultano compatibili.

 

 

043

 

Il prezzo di questo ottimo prodotto è in linea con quanto offerto, ed anzi possiamo dire che è parametrato molto bene con le sue features. Sarà possibile acquistarlo nel mercato italiano ad un prezzo di partenza di 33€. Le innovazioni introdotte da questo controller a livello di feature sono davvero poche e rispecchiano quelle del Kaze Master Ace. Vista la concorrenza in questo settore, nonostante la qualità del prodotto, non possiamo assegnare un gold award ad un prodotto che si limita ad un semplice restyling. Dal punto di vista estetico il Kaze Master II è invece davvero interessante grazie al frontalino interamente in vetro con effetto a specchio, assegniamo pertanto il design award.

 

Pro

  • Ottime features, innovativo
  • Risultati di buon livello
  • Layout elegantissimo
  • Ottima qualità complessiva
  • Bundle completo
  • Frontalino meraviglioso

Contro

  • Non è possibile cambiare il colore dello schermo
  • Non è possibile visualizzare i voltaggi
  • Profondità limitata, standard

 


Si ringrazia Scythe per il prodotto fornitoci in test.
Trinca Matteo