Corsair iCUE 220T RGB - Design e tanto RGB

Corsair Graphite 220T RGB 6

Corsair ha da poche ore presentato il suo nuovo Smart Case interfacciabile con il software iCUE. Oggi abbiamo dunque la possibilità di recensire il nuovo Mid-Tower Corsair iCUE 220T RGB. Case dal look appariscente grazie anche alla presenza delle nuove ventole RGB Corsair SP120 RGB Pro di cui il case ne vanta ben tre preinstallate. Ventole che rispecchiano appieno le prestazioni della serie di ventole SP. Il Corsair iCUE 220T RGB completa il suo nuovo design grazie ad un pannello in vetro temperato e ad un plate in acciaio con trama geometrica. Sulla scia di altri modelli Mid-Tower Corsair anche con l'iCUE 220T RGB permette di installare facilmente un dissipatore AIO, magari RGB, fino a 360 mm nel frontale per completare al massimo l’aspetti visivo di questo case.

Fondata nel 1994 come Corsair Microsystem, intenta inizialmente a produrre chip di cache L2 per i processori, sposta la sua produzione verso moduli DRAM, dato che Intel con l’uscita del Pentium Pro integra la cache di L2 nella CPU.

Corsair logo

Avvia così la produzione prima dei chip di DRAM per il settore server, poi percepisce le potenzialità del nascente settore dell’overclock e della poca presenza di prodotti altamente selezionati e si fa strada realizzando e facendosi apprezzare anche a livello professionale con prodotti tecnicamente all’avanguardia e molto performanti curando in particolar modo l’aspetto estetico. Ad oggi il catalogo produttivo Corsair vanta prodotti che vanno dagli Alimentatori per finire a sistemi completi per il raffreddamento a liquido, dagli chassis alle unità a stato solido SSD non dimenticando la nuova linea di periferiche da gaming. Corsair inoltre di recente ha aggiornato anche il suo logo caratterizzato dall’inconfondibile veliero.

Riportiamo di seguito le caratteristiche principali del prodotto:

  • Pannello laterale in Vetro Temperato
  • Plate frontale in acciaio
  • Supporto a radiatori fino a 240 mm nel Frontale
  • 3x Ventole SP10 RGB Pro da 120 mm preinstallate
  • Controller Corsair Lighting Node Core

Maggiori informazioni sono presenti sul sito dedicato:

https://www.corsair.com/it/it/Categorie/Prodotti/Case/Case-ATX-Mid-Tower/iCUE-220T-RGB-Airflow-Tempered-Glass-Mid-Tower-Smart-Case/p/CC-9011173-WW


Riportiamo di seguito le caratteristiche tecniche del prodotto:

specifiche


Il Corsair iCUE 220T RGB arriva nell’inconfondibile scatola di cartone di medie dimensioni. Confezione riportante l’immagine del prodotto nella parte frontale e un esploso del prodotto in quella posteriore.

Corsair Graphite 220T RGB 1  Corsair Graphite 220T RGB 2

Estraendo il contenuto troveremo il case e naturalmente il bundle. Nel dettaglio troviamo:

  • Set Viti Scheda Madre e HDD meccanici
  • Set Viti SSD
  • Set Viti Ventole
  • Set Gommini ventole
  • 1x Standoff e vite per Tray addizionale
  • Fascette
  • Manuale

Corsair Graphite 220T RGB 3  Corsair Graphite 220T RGB 4

Bundle classico anche se si nota l’assenza di viti per l’alimentatore (seppur queste escono con l’alimentatore stesso).


Il Corsair iCUE 220T RGB è un case Mid-Tower dal design semplice e ricercato. Non manca un pannello laterale in vetro temperato che conferisce anche quel giusto grado di classicità. Disponibile nei colori Bianco o Nero. Le dimensioni sono leggermente più compatte di un case Mid-Tower almeno ad una prima occhiata. Tutta la struttura conferisce sin dal primo sguardo solidità e robustezza.

Corsair Graphite 220T RGB 5  Corsair Graphite 220T RGB 6  Corsair Graphite 220T RGB 7

Dando uno sguardo più da vicino al frontale possiamo osservare una doppia struttura. Il plate centrale è in solido acciaio con fori dal disegno geometrico. Esso è anche facilmente removibile per accedere al filtro antipolvere posto subito dietro. Il contorno di questo plate è una struttura in plastica che rimossa ci darà modo di accedere alle tre ventole da 120 mm Corsair SP120 RGB Pro preinstallate. Queste potranno essere rimosse per eventualmente installare solo 2x 140 mm.

Corsair Graphite 220T RGB 8  Corsair Graphite 220T RGB 9

Dettaglio della rimozione del plate frontale.

Corsair Graphite 220T RGB 10

Dettaglio rimozione filtro antipolvere.

Corsair Graphite 220T RGB 11

Dettaglio parti che compongono il frontale.

Corsair Graphite 220T RGB 12

Saliamo subito verso il frontale dove troviamo le porte I/O. Precisamente abbiamo in ordine da sinistra a destra:

  • Tasto Accensione
  • 2x Porte USB 3.0
  • Singolo ingresso Jack per Mic e Cuffie
  • Tasto Reset

Corsair Graphite 220T RGB 13

Il pannello superiore presenta una griglia che ci permetterà di installare solo ventole in configurazione 2x 120 mm o 2x 140 mm. Non manca anche il filtro antipolvere magnetico di facile rimozione e pulizia.

Corsair Graphite 220T RGB 14  Corsair Graphite 220T RGB 15

Arriviamo al lato posteriore. Solito layout e disposizione. Foro per I/O Shield con a lato griglia per installare un ulteriore ventola da 120 mm. 7 slot PCI-E e infine il foro per l’alimentatore.

Corsair Graphite 220T RGB 16

Capovolgiamo il case e passiamo a dare uno sguardo al lato inferiore. Presenti quattro piedini in plastica con inserto gommato. A sinitra è presente un filtro antipolvere in corrispondenza della ventola dell’alimentatore. Filtro sfilabile per essere pulito. A destra sono presenti quattro viti che insieme ad un quinta interna permetteranno di rimuovere il cage per Hard Disk meccanici da 3,5’’.

Corsair Graphite 220T RGB 17

Passiamo infine ai pannelli laterali. Partiamo da quello in vetro temperato

Corsair Graphite 220T RGB 18

E poi quello classico nel lato opposto.

Corsair Graphite 220T RGB 19


Rimossi i due pannelli possiamo passare a dare uno sguardo all’interno del Corsair iCUE 220T RGB. Lo spazio ad una prima occhiata sembra esserci per permettere una buona integrazione dei componenti più recenti. Il tray della scheda madre offre un classico foro per poter installare backplate e dissipatori ad aria o a liquido in un secondo momento agevolando l’installazione dei componenti.

Corsair Graphite 220T RGB 20

Di ''contorno’’ il tray abbiamo diversi fori che ci aiuteranno a far passare i cavi da e per necessari.

Nella parte bassa osserviamo una griglia esagonale per un ulteriore ricircolo d’aria nella zona PSU. Sull’immancabile Midplate troviamo anche un foro con relativo passacavi gommato per il passaggio e agevolazione del cavo o dei cavi per la scheda grafica.

Corsair Graphite 220T RGB 21

Il frontale interno ci mostra meglio la presenza delle tre ventole da 120 mm Corsair SP120 RGB Pro integrate in questo nuovo case di Corsair.

Corsair Graphite 220T RGB 22

Girando il case nel retro osserviamo meglio, come sempre, il foro nel tray, i fori e relativi passacavi gommati lato sinistro e la presenza di un controller per le ventole.

Corsair Graphite 220T RGB 23  Corsair Graphite 220T RGB 25

Precisiamo che questo controller altro non è che un Corsair Lighting Node nella versione CORE con possibilità di essere interfacciato con il software iCUE per il controllo degli effetti e illuminazione delle ventole RGB preinstallate e installabili. L’illuminazione è gestita da un cavo SATA per l’alimentazione e USB 2.0 per l’interfacciamento al software iCUE. Il suddetto controller ha possibilità di gestire fino a 6 ventole. Per un corretto funzionamento dell’illuminazione si ricorda che i connettori devono essere attaccati in ordine di porte. Quindi dal numero 1 al numero 6.

Corsair Graphite 220T RGB 24

Proseguendo abbiamo due slitte per installare due SSD da 2,5’’ in posizione verticale.

Corsair Graphite 220T RGB 26

Nell’angolo sinistro inferiore abbiamo invece il cage per Hard Disk meccanici eventualmente removibile come già detto. Voglio subito dirvi che in modo del tutto inaspettato che per poter installare un alimentatore in formato standard e per il corretto cablaggio dovrà essere del tutto rimosso sacrificando dunque due posizioni per Hard Disk da 3,5’’. Un errore abbastanza grave per Corsair per un case di fascia media nel 2019. Sinceramente non sappiamo se Corsair ha pensato a configurazione nel suo 220T con alimentatori ATX di formato ridotto o alimentatori SFX con relativo adattatore. Sta di fatto che nel nostro caso l’ho dovuto rimuovere completamente per poter installare adeguatamente i componenti della configurazione.

Corsair Graphite 220T RGB 27

Il lato opposto presenta l’alloggiamento per l’alimentatore con relativi gommini antivibrazione.

Corsair Graphite 220T RGB 28

Integrazione di sistemi a liquido

Passiamo ora ad analizzare un’eventuale compatibilità/supporto del Corsair Graphite 220T RGB per l’integrazione a liquido. Vediamo inoltre meglio quali sono le possibilità e le tolleranze per i vari componenti.

Supporto Schede Video

  • Lunghezza fino a 300 mm

Supporto Dissipatori Aria

  • Altezza fino a 160 mm

Impianto a Liquido

  • Top: 2x 120 mm NO AIO
  • Fronte: 3x 120 mm o 2x 140 mm Radiatore/AIO
  • Retro: 1x 120 mm Radiatore/AIO

In questo paragrafo analizzeremo velocemente il montaggio di un sistema Intel ed il conseguente cablaggio.

Assemblaggio, foto

L’installazione nel Corsair iCUE 220T RGB è stata relativamente veloce. Lo spazio offerto è buono e i componenti vengono installati abbastanza velocemente. Forse lo spazio nel Top e con un dissipatore ad aria come nel nostro caso inizia a scarseggiare e si fa un po' di difficoltà ad inserire eventuali connettori per ventole o simili indi per cui si consiglia una configurazione con l’immancabile AIO. In caso di installazione di un AIO da massimo 360 mm potrete installare il radiatore nel frontale e grazie all’ampio foro nel tray della scheda madre completare l’installazione anche in seguito come di norma.

Gli SSD potrete installarli nel retro del case lato Tray scheda madre mentre quelli da 3,5’’ a meno di non utilizzare un PSU ATX con dimensioni inferiori verranno del tutto impossibilitati all’installazione. Almeno nel mio caso non sono riuscito a reinserire il cage per Hard Disk mantenendo un cablaggio decente. Ho dovuto dunque sacrificare il cage, anche se non lo utilizzo, per poter organizzare un minimo tutti i cavi dell’alimentatore.

Lo spazio posteriore tra Tray e pannello laterale si attesta a circa 2,5 cm. Spazio adeguato per un cablaggio decente.

Corsair Graphite 220T RGB 36  Corsair Graphite 220T RGB 37  Corsair Graphite 220T RGB 38  Corsair Graphite 220T RGB 39

Dettaglio illuminazione RGB.

Corsair Graphite 220T RGB LED 1  Corsair Graphite 220T RGB LED 2  Corsair Graphite 220T RGB LED 3

Rumorosità

Con il Corsair iCUE 220T RGB, Corsair stessa ci omaggia di ben tre ventole da 120 mm RGB preinstallate. Queste sono in realtà delle nuove Corsair SP120 RGB Pro da 1400 RPM, 52 CFM e 26 dBA massimi. Sono ventole che richiamo al meglio le iniziali SP del nome. Prestanti e sicuramente rumorose al massimo dei giri ma la dissipazione c’è tutta.

Corsair ci ha inviato anche un ulteriore ventola che come avrete visto nelle immagini dell’illuminazione è stata prontamente installata per completare il set di ventole preinstallate e garantire un’illuminazione completa nel case.

Velocemente diamo dunque uno sguardo alla nuova SP120 RGB Pro. Confezione classica di cartone con numerose informazioni e in colorazione gialla.

Corsair Graphite 220T RGB 29  Corsair Graphite 220T RGB 30

Aperta la confezione la troveremo sempre ben riposta con il relativo bundle di un set di quattro viti per l’installazione e qualche manualetto.

Corsair Graphite 220T RGB 31

Il design è classico del modello precedente. Frame in solida plastica e corpo pale semitrasparente. Abbiamo 9 pale e il classico adesivo del brand lato frontale. 

Corsair Graphite 220T RGB 32  Corsair Graphite 220T RGB 33

Dettaglio delle pale e angolo. Non troviamo alcuni gommini antivibrazione.

Corsair Graphite 220T RGB 34

La ventola è dotata di un singolo connettore a 3 pin più uno proprietario a 4 pin per poter collegare la ventola ad un controller Node preinstallato come nel nostro caso o nel caso di un Node Pro standalone.

Corsair Graphite 220T RGB 35


Oro HD new design

Prestazioni 4,5 stelle

Prestazioni ottime grazie all’adozione base di ben 3 ventole SP120 RGB Pro.

Prezzo 4 stelle Circa 100€.
Design Esterno 4,5 stelle Pannello laterale in vetro temperato, plate frontale in acciaio con valido disegno.
Design Interno 4,5 stelle Spazio e cablaggio buono ma principalmente in presenza di un AIO.
Bundle 4 stelle Classico. Ma mancano viti per il PSU.
Ventole 5 stelle Ben tre ventole nuove SP120 RGB Pro.
Montaggio 4,5 stelle Valido con un errore abbastanza grave.
Complessivo 4,5 stelle  

Il Corsair iCUE 220T RGB si è rivelato un Mid-Tower altamente interessante per il suo principale aspetto ovvero quello visivo. Ciò come più volte detto nel corso della recensione è dato dal pannello laterale, dal plate frontale in acciaio e dalle tre ventole SP120 RGB Pro preinstallate che garantiscono un effetto visivo in combinazione al plate frontale oltre che prestazionale e dissipativo. L'illuminazione è gestita dal piccolo controller Corsair Lighting Node Core presente all'interno del case. Questo è immediatamente interfacciabile al software Corsair iCUE per la massima e infinita personalizzazione (effetti e colori) delle ventole preinstallate.

Il case mette a disposizione uno spazio complessivo buono per configurazioni moderne dunque con dissipatori AIO. Viene limitato qualcosina con l'adozione di dissipatori ad aria. Purtroppo se lo spazio ‘’frontale’’ garantisce bene o male una valida integrazione non possiamo dire lo stesso del lato posteriore.

Durante l’installazione della nostra configurazione ci siamo imbattuti in quello che non voleva essere un errore presente nel 2019 e da parte di un brand rinomato come Corsair. Senza dilungarci nuovamente avrete letto che abbiamo dovuto rimuovere del tutto il cage per Hard Disk da 3,5’’ per poter inserire un alimentatore in formato ATX classico e avere un cablaggio minimo. Non sappiamo davvero come avremmo potuto inserire l’alimentatore e effettuare un minimo di cablaggio senza rimuovere il cage. Non possiamo nemmeno dire di aver utilizzato un PSU over-size. Infine non sappiamo nemmeno se è una cosa prevista visto che il cage era visivamente removibile o un minimo spostabile verso il frontale.

Se non fate utilizzo di Hard Disk da 3,5’’ avrete comunque spazio per due SSD da 2,5’’ nel retro del Tray e potrete comunque installare tutti gli altri componenti senza alcun problema. Il problema seppur presente rimane dunque a discrezione dell’utente che ovviamente va informato.

Il prezzo del nuovo Corsair iCUE 220T RGB è di circa 100 €. Prezzo valido solo per la presenza di ben 3 ventole Corsair SP120 RGB Pro oltre che per il pannello laterale in vetro temperato e il plate frontale in acciaio. A livello di caratteristiche il Corsair iCUE 220T RGB offre un particolare case in formato Mid-Tower.

Il Corsair iCUE 220T RGB è disponibile anche da Amazon al seguente link: https://amzn.to/31dp76F.

Pro

  • Design interessante
  • Pannello Vetro Temperato
  • Pannello/Plate frontale in acciaio
  • 3x Corsair SP120 RGB Pro
  • Supporto ad un Radiatore 360 mm Fronte
  • Corsair Lighting Node Core

Contro

  • Cage Hard Disk 3,5’’ inutilizzabile con PSU normali
  • Assenza di viti per l’alimentatore nel bundle

Si Ringrazia Corsair per i sample fornitici.

Tommaso Mele

 

Commenta sul forum