Antec P193 e CP850, un’accoppiata eccellente! Parte 1



IL TETTO E LA PARTE FRONTALE



Esaminiamo ora la parte frontale del case, ricoperta da uno sportello a chiusura magnetica molto comodo e ben curato nella sua parte frontale, dove è infatti ricoperto da una piastra di alluminio. Sotto di esso nella parte destra troviamo i tasti di power e reset, due porte usb, una porta e-sata,  l'ingresso per il microfono e le cuffie, una serratura fornita di chiavi, 4 alloggiamenti per drive da 5,25, una da 3,5.

Antec-P193_004 Antec-P193_005

Troviamo anche due alloggiamenti per ventole da 120mm con relativo filtro estraibile dall'esterno, una soluzione veramente comoda ed intelligente: basta una piccola pressione per far aprire l'alloggiamento del filtro ed estrarlo dalla sua sede.
Il meccanismo di sgancio ci ha lasciato un pochino perplessi, in quanto è tutto di plastica e nel tempo può usurarsi.

Antec-P193_006 Antec-P193_007

Per poter alloggiare l'unità ottica da 5,25 basterà premere i due tasti sui lati opposti per inserire il masterizzzatore, prima però bisognerà istallare nei due lati le clip di fissaggio forniteci nel bundle: un comodo tasto a pressione ci avrebbe risparmiato un po' di tempo.

Antec-P193_008 Antec-P193_009
Nota di merito va al pannello frontale, infatti esso riduce drasticamente i rumori delle ventole anteriori grazie alla sua composizione di alluminio-plastica-alluminio. Inoltre il pannello è forato su tutti i lati per assicurare un'ottma circolazione in entrata dell'aria.

Antec-P193_010 Antec-P193_011

Nei pannelli laterali è presente anche policarbonato per attenuare maggiormente i rumori delle varie ventole.

Antec-P193_012

Molto solida al tatto la parte superiore dell'antec, dove troviamo due comodissime ventole di estrazione con relativa griglia e selettore di velocità posteriore, un sistema  comodo ed efficiente di regolazione, con la possibilità di impostarle su 3 tipi di velocità a secondo delle nostre esigenze.

Antec-P193_013 Antec-P193_014