Sony riconosce e banna gli utenti PS3 che usano PSJailbreak

psn1

Come tutti sappiamo ormai, la Sony, come tante altre console della concorrenza, non è riuscita a “tenere inviolata” la sua Playstation 3 dal fatto che la si può utilizzare con le copie illegali dei giochi. L’invenzione che ha reso possibile tutto ciò si chiama “PSJailbreak”, del quale già stanno facendo la loro comparsa molti cloni.  In altre parole, la pirateria ha iniziato a diffondersi rapidamente tra gli utenti della nota Playstation 3. Dal momento che non sono riusciti a fermarlo, quelli della Sony hanno già cominciato ad adottare misure alternative, come spiegato in diversi siti web dagli sviluppatori, mods e hacking. Secondo quanto spiegato su ps3hax.net, l’ID del Backup Manager che utilizza PSJailbreak (LAUN-12345) può essere identificato e salvato da Sony quando il giocatore accede al PlayStation Network (PSN). In altre parole, ci sono segnalazioni in rete che la Sony ha iniziato a bannare (vietare l’accesso) account di PSN (PalyStation Network). Si tratta di un sistema simile a quello utilizzato per Xbox 360 di Microsoft per combattere la pirateria.

-Mele Tommaso-
SSL
XtremeShack