Martedì, Set 2021
Ciao Mondo 3!
"/news/videogames/poltergeist-demoni-e-altro-su-phasmophobia-ver-0-2-10-1-2021072014196/" />/news/videogames/poltergeist-demoni-e-altro-su-phasmophobia-ver-0-2-10-1-2021072014196/

Poltergeist-Demoni e altro su Phasmophobia ver. 0.2.10.1

header XMCANzL 460x215 63da0

Rilasciato in early access nel Settembre 2020, Phasmophobia è stato un successo mediatico incredibile, più della metà dei canali twitch trasmettevano all'unisono questo titolo e gli spettatori erano in continua crescita per tutti. Tutti adoravano giocarci e tutti adoravano vederlo... ma adesso questa non sembra più essere la realtà, ora il titolo è seguito da pochi appassionati e portato avanti dai canali più big dedicati allo stream di questo genere di giochi.



Noi però non abbiamo smesso di giocarci, siamo andati avanti e abbiamo assaporato tutte le novità che il piccolo team di sviluppo sta rilasciando per la BETA Version!
Oggi siamo qui proprio per parlare dello stato attuale del gioco, una piccola recensione che possa in qualche modo aiutare a far crescere questo titolo, forse molti ragazzi ancora non l'hanno comprato proprio per la sua natura early access o forse perché non pienamente convinti del gioco, noi siamo qui per dare delle info interessanti che potranno aiutarli a decidere.

Cos'è Phasmophobia?
È un gioco in prima persona sviluppato da un team indipendente chiamato Kinetic Games inizialmente composto da una singola persona. Il titolo prende ispirazione principalmente da tutti quei programmi televisivi incentrati sul tema del paranormale, dove degli "esperti" si introducono in case abbandonate o diroccate nel pieno della notte tentando di scovare un fantasma in carne e... in lenzuolo e aria.
Quindi eccoci nei panni di paranormalista indipendente squattrinato che accetta il suo primo incarico dal suo garage adibito per l'occasione, saliamo sul nostro camioncino con tutta l'attrezzatura probabilmente comprata su wish e dirigiamoci verso l'indirizzo della casa infestata.

Come si gioca?
Il titolo su questo è rimasto pressoché invariato, una volta entrati all'interno dell'abitazione dovremo utilizzare tutti gli apparecchi sul furgone per identificare il tipo di fantasma, andare a caccia di residuo elettromagnetico con il nostro K2, cercare Globi di Luce tramite delle reflex con visuale notturna integrata, impronte digitali tramite la torcia UV, tentare di avere un contatto tramite la radiolina spiritica (Spirit Box), oppure un feedback visivo come un disegno o una scritta sul libro spiritoico, prestando attenzione anche alla temperatura del luogo e al comportamento del nostro ospite spettrale.

Le differenze dal suo stato embrionale?
Le differenze sono molteplici, dalla risoluzione di Bug e Glitch limitanti a vere e proprie modifiche all'IA di gioco, i fantasmi adesso risultano molto più aggressivi, il loro comportamento è stato ben delineato e la sopravvivenza ormai è tutta una questione di skill. Le missioni randomiche sono state sistemate rimuovendone alcune troppo complicate o impossibili per il tipo di fantasma con cui abbiamo a che fare. Il nascondersi all'interno di armadietti o stanze rimanendo in silenzio ormai non serve più a nulla, il fantasma gira per tutta la casa e apre porte e armadietti, sprinta dopo circa 8 secondi di preso contatto visivo e in quel lasso di tempo il giocatore deve essere abbastanza bravo a sfruttare gli angoli per far perdere le proprie tracce; in sostanza il gioco è divenuto un nascondino misto all'acchiapparella dove per la maggior parte del tempo dovremo raccogliere prove per poi svignarcela il più velocemente possibile.
Da un gioco fragile e dalle meccaniche semplici si è trasformato in un vero e proprio Stealth Game di sopravvivenza.

E di nuovo sul lato "visivo"?
Dal lato visivo il titolo non ha avuto grandi evoluzioni ma gli oggetti utilizzabili sono in continuo aggiornamento, sono stati aggiunti due nuovi fantasmi (Yokai e Hantu) e una mappa piccola (Willow Street House) totalmente priva di armadietti o armadi.

E la difficoltà di gioco?
Beh, se tutto quello detto fin'ora non vi è sembrato già abbastanza allora parliamo dei "fix" della versione Server 0.2.10.1 che sono andati ad incrementare la difficoltà di gioco rispetto alle versioni precedenti:
Se una volta usavate l'incenso per ritardare l'inizio dell'hunt per 15'' (senza contare il tempo di utilizzo ovviamente) adesso è stato ridotto a 6''.
Se il fantasma ti vede entrare all'interno di un armadio, o ti sente al suo interno bisbigliare qualcosa, verrà direttamente ad aprire le ante e ad attaccarti.
Il fantasma adesso può aggire in più luoghi allontanandosi dalla stanza infestata.
Se è un Demone i suoi attacchi saranno ripetitivi ed estremamente aggressivi.
È stata incrementata la possibilità che il fantasma interagisca con porte e armadietti prima dell'hunt, così da richiudere ante lasciate aperte dai giocatori.
La mappa plurigiocata "Asylum" e la sua sorellastra "High School" sono state flippate in modo da rendere la navigazione al loro interno molto più confusionaria... che la stessa sorte tocchi pure a "Prison"?

15169 1c6fa

Queste sono solo alcune delle modifiche apportate (per l'esattezza quelle della patch rilasciata il 18 Giugno) a breve sicuramente verranno rilasciati nuovi fix e changes, e questo è uno dei motivi per cui mi sento di consigliare questo titolo: la sua continua mutazione. Essendo un titolo early access - ormai da quasi un anno - non ha ancora una vera e propria forma, il team di sviluppo si sta ampliando e ogni nuovo membro aggiunge qualcosa in più che secondo lui potrebbe rinnovare o potenziare il titolo, c'è anche da ricordare che il creatore originale da molto peso alla propria comunity, alcune richieste effettuate su reddit e discord sono state integrate col tempo all'interno del gameplay.

In finale consigliamo l'acquisto del gioco, è un titolo divertente e in continua mutazione... ma bisogna ricordarsi una cosa. Il gioco è nato per essere un cooperativo online e quello non cambierà mai, se non lo si gioca insieme a qualcuno porterà a noia in brevissimo tempo, anche dopo una sola run. Il titolo non possiede una campagna, un plot narrativo, uno scopo ultimo, un liv massimo o quant'altro, è stato sviluppato in modo da non avere fine e la sua natura evolutiva ci fa sospettare che non vedremo mai una versione definitiva - forse quando la Kinetic Games deciderà di concentrarsi su qualcos'altro.

Phasmophobia è disponibile su Steam al prezzo di 11,59€ ed è compatibile al 100% con i sistemi di realtà virtuale Valve Index, HTC Vive, Oculus Rift e Windows Mixed Reality - non preoccupatevi è giocabile anche in modalità standard Tastiera+Mouse.

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads