Domenica, Lug 2020

Metro: Last Light è ora disponibile con la GeForce GTX 660 o successive

NVIDIA annuncia che i giocatori che acquisteranno una NVIDIA GeForce GTX 660 o superiore riceveranno anche una copia dell'attesissimo Metro: Last Light, pubblicato da Deep Silver, che rappresenta il sequel del pluripremiato Metro 2033. Metro: Last Light sarà disponibile dal 17 Maggio 2013 in Europa.

“Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione con NVIDIA, perché rappresenta una grande opportunità per unire le nostre forze.", ha affermato Menno van der Bil, International Commercial Director, Deep Silver. “Metro: Last Light offre una grafica sorprendente e la serie NVIDIA GeForce GTX 600 è in grado di valorizzarla al meglio."

Metro last light

“Con Metro 2033, 4A Games ha dimostrato che abbiamo l'expertise per creare giochi eccezionali. Con Metro: Last Light, andiamo oltre per raggiungere un livello superiore.", ha dichiarato Dean Sharpe, Executive Producer di Metro: Last Light. “Siamo lieti che NVIDIA ci abbia scelto come partner, perché questo conferma la posizione del gioco come 'benchmark grafico' per le prossime generazioni.”

Equipaggiate con le tecnologie allo stato dell'arte integrate nell'architettura NVIDIA Kepler™, tra cui DirectX 11 tessellation, NVIDIA PhysX®, NVIDIA Adaptive Vsync e 3D Vision® Surround™ , solo le GPU GeForce GTX, dalla GTX TITAN fino alla GTX 660, assicurano ai giocatori l'esperienza di gaming più immersiva possibile."

Metro: Last Light è uno sparatutto in prima persona, nonchè l'attesissimo sequel dello straordinario Metro 2033. Nell'anno 2034, una guerra nucleare ha devastato il mondo rendendolo una terra post-apocalittica. A Mosca, i tunnel della metropolitana sono diventati la nuova casa dei precedenti abitanti della città. All'interno delle catacombe lottano per la sopravvivenza, difendendosi da orribili mutanti nati dall'atmosfera tossica, così come altre battaglie disperate per prendere il controllo di quel poco che rimane di terre inospitali. Una guerra civile è inevitabile. In queste ore oscure, i giocatori impersonano Artyom e diventano l"'ultima luce" per tutta l'umanità.

La trama di Metro: Last Light è stata scritta da Dmitry Glukhovsky, autore rinomato di Metro 2033 che ha ispirato la creazione di entrambi i videogiochi. Inoltre, Glukhovsky è responsabile di tutti i dialoghi di Metro: Last Light. I romanzi di Glukhovsky, Metro 2033 e Metro 2034, hanno venduto più di 2.000.000 copie in tutto il mondo. Nel 2013, il suo ultimo libro Metro 2035 sarà disponibile anche al di fuori della Russia. I diritti del film Metro 2033 sono stati acquistati da Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) e il film è attualmente in fase di progettazione.

 

Press Release

Corsair

Follow us on Instagram

Segui il nostro profilo Instagram