Mercoledì, Lug 2021
Ciao Mondo 3!
"/news/videogames/final-fantasy-vii-remake-solo-su-ps5-tetsuya-nomura-un-uomo-odiato-senza-sapere-il-perche-2021031013926/" />/news/videogames/final-fantasy-vii-remake-solo-su-ps5-tetsuya-nomura-un-uomo-odiato-senza-sapere-il-perche-2021031013926/

Il DLC di Yuffie (FFVII Remake) solo su Ps5 - Tetsuya Nomura, un uomo odiato senza sapere il perchè

final fantasy 7 remake intergrade reveal trailer vjn3.1200 04038

Questo non vuole essere un articolo, vuole essere solo un pensiero scritto (anche con un pò di fegato marcio, non ve lo nascondiamo) per le troppe...cavolate, cerchiamo di tenere un timbro formale, anche se non ve lo possiamo promettere e nel caso l'autore di questo pensiero si prenderà ogni responsabilità sia ben chiaro, scritte da utenti online che hanno detto la loro su due notizie, che sono i punti di discussioni principali che andremo a discutere in questo nostro pensiero scritto: Final Fantasy VII Intergrade (o più specificatamente il DLC di Yuffie) in uscità il 10 Giugno solo su Playstation 5 e il "cambio di testimone" (messo tra virgolette, poi capirete il perchè) tra Tetsuya Nomura e Naoki Hamaguchi come ruolo di Director per la seconda parte del progetto Remake su Console di nuova generazione Sony di Final Fantasy VII, con la conseguente esultanza da parte di tali individui. Ma andiamo con ordine, e partiamo dal DLC di Yuffie.

Iniziamo dall'inizio, spiegando (se vi foste persi il nostro coverage dello State of Play avvenuto recentemente) cosa è questo DLC di Yuffie. Presentandosi come un contenuto scaricabile dal Playstation Store (il cui prezzo ipotetico è 19,99€) oppure presente come codice da riscattare su un voucher all'interno dell'edizione fisica per Playstation 5 di Final Fantasy VII Remake, questa "mini" avventura (sappiamo che durerà soltanto 2 capitoli, quindi onestamente non crediamo che la longevità del DLC superi le 6 ore, ma speriamo di essere smentiti) della più grande Ninja di Wutai approderà solo e solamente su Playstation 5, e qui apriti cielo, è successo in finimondo online. Ma per una volta invece di andre subito a offendere mamme sconosciute e ad augurare la morte ai programmatori del gioco, e non dimentichiamoci la cosa più iportante: dare la colpa a Tetsuya Nomura (arriveremo anche a questo meme state tranquilli) proviamo ad analizzare la situazione e vediamo quali potrebbero essere le motivazioni che si celano dietro a una tale scelta: partendo dal presupposto che tutto quello che scriveremo sono pure e semplice supposizioni che abbiamo avuto noi e che abbiamo anche letto online su diversi siti, forum e video su Youtube (perchè ovviamente prima di scrivere qualcosa è sempre bene informarsi). La paura principale di Sony potrebbe derivare dai trascorsi avuti con Cyberpunk 2077: ovvero un prodotto third party arrivato su console old gen in uno stato a dir poco pietoso, che sono stati "costretti" per la prima volta a ritirarlo addirittura dallo PSN. Questo cosa c'entra con Yuffie? Semplice, essendo il DLC palesemente programmato fin da subito per Playstation 5 potendo così sfruttare appieno le nuove possibilità che il motore grafico offre, ovvero i due nuovi metodi di rendering (4K o 60fps) e tutte le novità a livello di grafico riguardanti, textures, ombre, luci e quant'altro, Sony non si è voluta prendere di nuovo il rischio di dover offrire ai suoi utenti un gioco qualitativamente non all'altezza delle aspettative minime per essere goduto. Ricordiamo già che molte textures del gioco base di Final Fantasy VII Remake su Playstation 4 lasciavano molto a desiderare, e la cosa si è scoperta poi essere un bug dell'Unreal Engine (che sia fixabile o no questo non ci è dato saperlo su console di vecchia generazione) perchè all'interno dei file di gioco sono state trovate quelle stesse textures in alta risoluzione, oltretutto i file sono finiti online e sono facilmente reperibili (ovviamente noi non vi mettiamo il link).
Questo oltretutto porterebbe anche a un carico minore di lavoro sulle spalle dei programmatori della Square Enix Business Division I, che quindi si possono focalizzare completamente sul prossimo capitolo del progetto Remake. Quindi per fare un riassunto al volo, è probabile che sia stata Sony stessa a "obbligare" Square Enix a far uscire il suo DLC solo su console di nuova generazione. Anche perchè poi pensiamoci sopra un attimo, a Square Enix...cosa gli viene in tasca di far uscire il DLC solo su Playstation 5? Nel senso, ovviamente abbiamo letto online di gente che ha gridato allo scandalo, al fatto che siano dei ladri che pensano solo ai soldi (perchè evidentemente i programmatori di videogiochi lavorano gratis e per la gloria, cosa che a noi ci era sfuggita se possiamo dire la nostra) e che è tutta una trovata pubblicitaria per vendere il più possibile la nuova console Sony.
Verità? Deliri di gente particolarmente stressata perchè la mattina non hanno fatto colazione? Non lo sappiamo, ma peretteteci di essere un pò sgarbati, rispondendo alla vostra domanda (nel senso, a chi si lamenta) con un altra domanda: diamo per scontato che di fronte a ogni operazione commerciale ci sia sempre uno studio dietro, che nulla viene lasciato al caso perchè non stiamo parlando di due spiccioli ma di milioni di Euro investiti in un progetto, quindi insomma che questa manovra di "marketing" sia con una vera motivazione dietro: possiamo cortesemente sapere, perchè non vi nascondiamo che nonostante ci stiamo pensando da quando è uscito l'annuncio non siamo ancora arrivati alla soluzione, quindi magari potete darcela voi, quale sia il vantaggio nel vendere un DLC esclusivo per una console di nuova generazione che ha venduto 4 milioi e mezzo di unità, di cui una GRAN parte è andata in mano agli sciacalli (gli Scalpers) e che quindi risultano ancora in mano di nessuno, quando invece la console precedente (Playstation 4) ne ha vendute ad oggi 100 milioni? Considerando il fatto poi che FFVII Remake (permetteteci di abbreviarlo sennò non se ne esce più per favore) è uscito come gioco gratis sul playstation plus (un tripla A uscito da nemmeno un anno finito gratis sul psn, non è una cosa da poco e significa che Sony ci punta veramente tanto sul progetto Remake) e che quindi possono, come probabilmente faranno, vendere un update a parte per poter passare il gioco da Ps4 a Ps5? Se qualcuno di voi che si lamenta, che continua a dire che Square Enix è una società ladra che pensa solo ai soldi fregandosene dei propri utenti attivi, ci può spiegare la genialata dietro a questa manovra di marketing noi siamo qui tutto orecchie, perchè noi non siamo ancora riuscito a capirlo.
E notate bene, chi sta scrivendo questo pensiero è uno st****o che la Playstation 5 la possiede dal Day One, quindi da una parte potrebbe tranquillamente lavarsene le mani dicendo "ah vabbè ma io sono a posto, che mi frega?" e invece è qui che vuole capire il come mai di questa cosa. E la cosa bella è che il discorso non è ancora finito.
Oltre al fatto che siamo in pieno salto generazionale, quindi prima o poi (chi vuole stare al passo con i videogiochi) tutti dovranno passare da Playstation 4 a Playstation 5, ache perchè questo periodo di magra finirà (seppur abbiamo da ridire anche qui, non tanto perchè non è colpa degli Scalpers, è sempre colpa di qualcuno, ma noi in questo caso puntiamo il dito a chi faceva pensieri del tipo "eh ma vuoi che la console non si trovi al day one sugli scaffali/a natale sugli scaffali/ad anno nuovo sugli scaffali? Sony è una società", in quel caso lo è però eh vediamo, "quindi pensi davvero che si mangi la possibilità di guadagnarci sopra?" insomma, tutto questo per dire che magari chi voleva una Playstation 5 per davvero se si svegliava un pò prima (dato che i rumor delle scarse scorte che ci sarebbero state iniziavano a girare fin da Marzo-Aprile 2020) oggi l'avrebbe avuta tra le mani...e per favore, non capiteci male: ovviamente esistono persone che ai tempi del preordine erano state bloccate per possibile mancanza di denaro o qualche altro problema che era al di fuori dal loro controllo (ricordiamo che molta gente che è riuscita a preordinarla si è ritrovata magicamente con un pugno di mosche in mano) il nostro discorso NON E' rivolto a loro. Anzi, a loro possiamo solo dire di tenere duro e vedrete che in autunno le cose piano piano inizieranno a cambiare, quindi cercate di aver ancora un pò di pazienza e un enorme in bocca al lupo se volete tentare di trovarla oggi a un prezzo umano quando le poche scorte compaiono in una delle tante catene di distribuzione.
Ma ora siamo usciti completamente dal discorso scusateci, è che al pensiero di certe cose lette il fegato ci fa una tripla capriola all'indietro vomitando bile a tutto spiano, insomma questo per dire che prima o poi bisognerà per forza cambiare la console, e questo è solo un "incentivo"...che poi, "incentivo".
Ragazzi, il dlc esce il 10 Giugno, ok? Bene, lo sapete cosa esce il giorno dopo, l'11 Giugno 2021? Ratchet and Clank Rift Apart. Quindi Sony sta puntando tutto su un Dlc di un videogioco del 2020 quando il giorno dopo esce la sua IP più potente di tutto il 2021? (Si lo sappiamo che nel 2021 esce anche RE8 e Horizon, noi infatti ci riferiamo a un gioco che sarà solo su Next Gen), a questo punto vi riproponiamo la solita domanda: possiamo sapere dove sta l'inghippo in questa manovra? Perchè lo ripetiamo per l'ennesima volta, noi non riusciamo a capirlo.
Se a tutto questo aggiungiamo il fatto che Sony non è la prima volta che fà un dlc esclusivo per una console di nuova generazione rispetto a un gioco cross gen (ricordiamo Kingdom Hearts BBS 0.2 che uscì solo su Playstation 4 o la Theater Mode per Kingdom Hearts 1 e 358/2 Days che uscì soltanto per la versione Playstation 4 e non Playstation 3) e specialmente il fatto che nessuno obbliga a comprare il DLC al Day One, potete benissimo aspettare. Anzi, se aspettate è molto probabile che lo troviate scontato a 15€ se non addirittura a 10€, perchè è palese che Square Enix rilascia questo DLC andandoci in perdita (proprio per il discorso detto prima del numero di console vendute)...oppure davvero ci volete dire che non volete prendere una Playstation 5 e durare ancora con la 4? Cioè a noi non cambia nulla, e anzi ripetiamo come già scritto, chi scrive questo pensiero ha già Ps5 quindi "ciaone proprio", ma...come la mattiamo con i giochi nuovi? Perchè si, Horizon e RE8 escono cross gen (a fortuna) ma i giochi del 2022? Un Ipotetico Persona 6? Final Fantasy XVI? Il nuovo gioco Naughty Dog? Project Re:Fantasy? Noi non crediamo che tutti questi giochi escano su Playstation 4, e anzi, speriamo che non sia così, perchè è arrivato il momento di tirare fuori piano piano tutta la potenza che la nuova generazione ha da offrire. Però se il problema è "eh ma io non posso giocarci subito" allora il problema è vostro, perchè si cade nel detto "la volpe che non arriva all'uva dice che è acerba", quindi non potete dare la colpa a un dlc se voi non ci potete mettere le mani sopra da subito.
E ora, permetteteci di toglierci un altro sassolino grosso quando un macigno dalla scarpa: la gente online si sta lamentando gridando allarme a destra e a manca della possibile frammentizzazione del progetto remake, che questo dlc è solo "l'inizio della fine, FFVII Remake farà la fine di Kingdom Hearts aiuto!" (queste parole vi sembrano familiari uh?)
...FFVII Remake (ad oggi) comprende soltanto un gioco base uscito su Playstation 4, un dlc in arrivo a giugno per Playstation 5, il gioco base stesso arriverà insieme al DLC su Playstation 5 e la seconda parte del progetto remake sarà giocabile (con tutta probabilità) solo su playstation 5...quindi avremo tutti i capitoli disponibili (almeno fino al 2, vediamo cosa succede col terzo) su una sola console...questa è la famosa frammentizzazione alla kingdom hearts? Una saga che è stata su Playstation 2, Game Boy Advance, Nintendo Ds, Nintendo 3DS, PSP, Andorid e Playstation 4 (di cui però recentemente possiamo giocarci tutti i capitoli su un unica console (Playstation 4) ad esclusione di Unchained X e Dark Road che rimangono su Android? E' questo l'allarmismo che state gridando ai quattro venti? Oltretutto PS5 è retrocompatibile con PS4, quindi anche se non volete giocarvi subito il dlc potete comunque giocarci solo su Playstation 5. La frammentizzazione di un gioco non comprende la questione se abbiano o no una console in casa, toglietevi quest'assurda idea dalla testa. E non tirateci in ballo il discorso del progetto Ever Crisis, perchè quello riguarda la compilation di FFVII (che oltretutto verrà richiuso tutto sotto un unica applicazione, escludendo first soldier) e non riguarda il Remake, perchè si, dovete rendervi conto che il Remake NON è la compilation, il Remake NON VA affiancato all'originale del 97. Smettetela con ques'idea, possiamo capire che inizialmente eravate un pò confusi, ma dopo averlo giocato non potete continuare a pensarla così. Perchè dite? Beh, nell'ipotesi che chi ci fa questa domanda non abbia giocato il gioco ancora allora l'unica cosa che vi possiamo dire senza spoiler è di giocarlo appena potete. Per tutti gli altri, magari ne riparliamo in un articolo dedicato con il tag SPOILER ALERT grosso come una casa a inizio articolo.
Siamo abbastanza basiti, non ve lo nascondiamo.
Uff, e questo ce lo siamo tolto. Siamo a circa 2100 parole e dobbiamo ancora parlare di Nomura, non male! Questo pensiero tra un pò sarà anche più lungo di una recensione (a proposito scusate per il ritardo della recensione di Bravely Default II, quando la leggerete capirete il come mai di questo ritardo promesso!)

tetsuya nomura ecb03

Tetsuya Nomura. Un uomo, un creativo. Una persona odiata da una gran parte di persone, specialmente dai non fan di Kingdo Hearts e da alcuni """"fan""""" (tra molte virgolette, al solito poi capirete perchè) di Final Fantasy VII Remake a causa del "Capitolo 18".
...oltre a dover contare fino a 10 per non farci buttare fuori dalla redazione causa possibili insulti che scriveremmo su questo pensiero, facciamo un passo indietro. Non tanto indietro fino all'assunzione di Nomura all'interno di Square, nono, andiamo al 2002. Square si trova sull'orlo di una crisi finanziaria non da poco, a causa della perdità di circa 94 milioni di dollari a causa del film di Final Fantasy: The Spirits Within, e quindi oltre a doversi accorporare per forza di cose ad Enix un sacco di studi interni rischiano la chiusura interna a causa della perdita, addirittura Sony tessa comprò circa il 20% della società per impedirne la chiusura. Ma in questa OSCURITA' (la parola non è detta a caso) ci sono due luci, che piano piano risalgono fino a riportare la compagnia in auge dato il loro enorme successo e quindi il loro ritorno economico. Il primo fu Final Fantasy X, il secondo...esatto, Kingdom Hearts. Diretto da Tetsuya Nomura.
Quindi, che ci crediate o no, se Square Enix è ancora in piedi e può continuare a far uscire jrpg interessanti come il vostro "già fin troppo acclamato a capolavoro videoludico Final Fantasy XVI solo perchè ci sta Yoshida dietro come Director anche se non è così" (*ispira*) è in buona parte grazie a quest'uomo che voi odiate così tanto...e il bello è che non sapete nemmeno voi per quale motivo lo odiate così tanto!
Abbiamo letto veramente troppe, troppe, TROPPE cavolate online, gente che spara robe completamente a caso del tipo "eh è colpa di Nomura se il capitolo 18 di FFVII Remake è così" quando non sanno minimamente che il capitolo 18 è un idea di Hamaguchi (potete trovare l'interivista online) accettata si da Nomura, ma lui non ha scritto nulla, anzi, i writers principali della storia sono Kitase e Toriyama, Nomura ha solo deciso di farlo apparire così (che per carità, ciò non lo isola), ma la storia non l'ha scritta lui come la maggior parte di voi pensa. Quindi per favore smettetela, ve lo chiediamo per favore, smettetela di odiare un uomo per delle cose per cui non centra nulla. Abbiamo addirittura letto del "complotto" che la frase apparsa nel trailer di FFXVI che recita "The legacy of the Crystal has shapen our history for long enough" sia un tiro mancino verso la direzione di Nomura dei giochi di Final Fantasy...quando l'unico Final Fantasy che abbia ai diretto è stato il VII Remake (e il film Advent Children, scusate). E vi diremo di più, di Kingdom Hearts lui è si il director, ma  gli scrittori di questa storia complicata sono 3, Nojima (sempre lui), Watanabe e Akiyama. Quindi anche qua si ricade nel solito tranello, la storia di Kingdom Hearts è complicata, assolutamente, ci sono a ogni gioco nuovo dei retcon che sono fatti per far tornare la parte di storia nuova con quella vecchia, assolutamente...e Nomura che colpa ne ha? Cioè, di sicuro ci mette le mani, è pur sempre il Director della saga principale, ma dare tutta la colpa a lui è come dare l'intera colpa di Death Stranding a Hideo Kojima (e notare bene, a noi Death Stranding piace da morire).
Oltretutto, un messaggio a chiunque abbia aperto lo spumante per festeggiare il passaggio di testimone tra Hamaguchi e Nomura come ruolo di Director...sappiate che il Creative Director sta addirittura sopra al Director, quindi se prima Hamaguchi aveva un idea di come realizzare uno scenario (che comunque bene o male le linee guida della storia sono già scritte quindi cambierà poco si spera) e doveva chiedere il "permesso" a Nomura, a questo giro il permesso lo dovrà chiedere almeno tre volte prima di poter fare come gli pare.
Il Director dirige le storie (quindi se odiate la complessità della storia di Kingdom Hearts non potete dare la colpa a Nomura essendo il Director e non il Writer) non le scrive, e il creative Director è addirittura sopra di lui.
Quindi Hamaguchi dirigerà le scene, lo stesso Hamaguchi che ha deciso come dirigere il capitolo 18 che tanto odiate, e che tanto date la colpa a Nomura per la sua creazione...o comunque, anche se non tutto, diciamo che tra Hamaguchi e Kitase se la giocano a chi ha scritto di più per quel capitolo.
E vi diremo anche di più, lo sapevate che è stato Nomura a insistere per voler tenere il sistema di combattimento ibrido con l'atb? Che lui si è rivisto ore e ore di gameplay della parte di Midgar di Final Fantasy VII "originale" per cercare di poter dare lo stesso feeling, se non addirittura qualcosa di più, al videogiocatore nostalgico che avrebbe giocato al Remake? Molto probabilmente alcuni di voi non erano a conoscenza di queste cose.
Quindi, cercando di fare un enorme sunto di questa seconda parte, cosa ci sentiamo di dirvi? La prossima volta che vi lamentate di qualcosa, perchè nota bene, siete liberissimi di lamentarvi, e anzi lo dovete fare per far migliorare le cose, cercate di vedere le cose in maniera più oggettiva possibile e per favore, imparate a leggere i titoli di coda di un videogioco, e informarvi un minimo prima di iniziare a sparare sentenze online a caso, soltanto perchè quella mattina...non avete fatto colazione.
Noi comunque speriamo che questo pensiero possa scaturire delle discusioni interessanti, che non vediamo lora di poter fare con tutti voi lettori.

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads