Domenica, Mar 2021

Ecco cosa porta la Stagione degli Eletti su Destiny 2!

 

destiny 2 stagione degli eletti 141285 13b8bPrima tra tutte, a parte la presenza di glitch grafici nelle cut scenes e nei menù, c’è ovviamente la campagna, dove per l’ennesima volta ci vedremo costretti a sopprimere la minaccia Cabal, questa volta capitanata dall’imperatrice Caiatl, che, dopo aver proposto all’Avanguardia un’alleanza prontamente rifiutata, ha deciso di mandare i suoi migliori guerrieri in “Campo di Battaglia” contro i Guardiani. In questa nuova attività da tre giocatori, infatti, dovremo fronteggiare più ondate di nemici prima di affrontare il boss che cambierà ogni settimana, e il quale ci ricompenserà con una delle nuove armi stagionali.

Oltre la storia principale il gioco ha ricevuto alcuni piccoli miglioramenti per quanto riguarda la quality of life, come la rimozione delle taglie settimanali sostituite dalle sfide stagionali, che si aggiorneranno settimanalmente. Queste non richiedono più il semplice completamento di alcune partite/assalti per essere portate a termine, ma avranno obiettivi che comprendono diverse attività e categorie e che, soprattutto, non richiedono il completamento su più personaggi.

 

Andando avanti, c’è la possibilità di visualizzare le fasi già completate delle imprese con più step, cosicché i giocatori che vogliono ricontrollare i passaggi precedenti possono farlo facilmente ispezionando la quest.

 

Un’altra miglioria, per quanto possa sembrare banale, è che ora per poter salire di livello con i vari NPC non è più necessario dover consegnare pochi pegni alla volta, ma si possono semplicemente dare tutti in una volta sola (grazie Bungie :D).

 

Per ultimo, ma non meno importante, sono state nuovamente aggiunte le ricompense per il completamento impeccabile (ovvero senza mai morire) in solitaria del dungeon “Profezia”, che nonostante non sia un effettivo miglioramento della qualità del gioco, renderà felice chiunque abbia completato questo trionfo durante la Stagione degli Arrivi e che ha poi tristemente scoperto essere stato tolto. Oppure, semplicemente, potrebbe essere un buon incentivo per chiunque voglia mettersi alla prova.

destiny2 stagionedeglieletti divinazionediticuu ns9w 02f46

Come in ogni stagione non poteva mancare l’arma esotica assegnata al primo livello per i possessori del pass stagionale (o al livello 35 per tutti i giocatori). In questo caso si tratta della Divinazione di Ticuu, un arco esotico che ha come peculiarità “l’aimbot”: l’arma infatti marcherà con un segnale rosso qualsiasi bersaglio entro un certo raggio del campo visivo, per poi scoccare tre frecce traccianti su uno o più bersagli contrassegnati quando si spara senza mirare, che li seguiranno a prescindere dalla direzione in cui si sta guardando. Fortunatamente però l’arma non è così forte come sembra: questi tre colpi infliggono davvero poco danno e si rivelano utili solo se seguiti da un colpo per il quale si è presa la mira, che causerà un’esplosione ad area.

 

Purtroppo, probabilmente, bisognerà aspettare la prossima stagione per avere una “nuova” incursione, in quanto sappiamo che a un certo punto durante l’Anno 4 vedremo il ritorno della “Volta di Vetro”, iconico raid di Destiny 1, ma fino ad allora dovremo farci bastare ciò che avrà da offrire questa stagione, riponendo tutta la nostra fiducia nella prossima impresa esotica segreta targata “Tex Mechanica”. Fino ad allora godetevi l’oro Cabal!

Pubblicità


Corsair

Follow us on Instagram

Segui il nostro profilo Instagram

Articoli Correlati - Sponsored Ads