Crysis 2 PC: trafugata la beta e distribuita su internet

CrytekLogo
 Nella giornata di ieri è stata distribuita su internet, una copia illegale di una versione beta per pc del titolo Crysis 2, sviluppato da Crytek e in uscita soltanto il 25 marzo prossimo.







Manca ancora più di un mese alla vendita dell'atteso fps Crysis 2, eppure qualcuno è riuscito a diffondere su internet una versione non definitiva del titolo, contenente tuttavia l'intera campagna single player, la parte multiplayer, la masterkey legata al drm e l'editor del CryEngine3.
Nonostante la copia sia incompleta (sembra sia possibile giocare solo in dx9), il danno per Crytek ed EA potrebbe essere notevole, e l'evento potrebbe generare sviluppi futuri non piacevoli per il gaming pc. 

EA e Crytek hanno commentato nel modo seguente la vicenda:

"Crytek has been alerted that an early, unfinished build of Crysis 2 has appeared on Torrent sites. Crytek and EA are deeply disappointed by the news. We encourage fans to support the game and the development team by waiting and playing the final, polished game on March 22.

Crysis 2 is still in development, and the team is hard at work on it and Crysis 2 promises to be the ultimate action blockbuster as the Nanosuit lets you be the weapon as you defend NYC from an alien invasion.

Piracy continues to damage the PC development community
."


Mostrano quindi disappunto per l'accaduto, e invitano i fan a supportare il gioco e il team di sviluppo acquistando il titolo. Merita una riflessione la nota finale: la pirateria danneggia indubbiamente lo sviluppo dei giochi per PC, ma visto la tipologia dell'accaduto, è piuttosto plausibile che in questo caso il responsabile della diffusione della build sia un componente interno alla compagnia, e forse anche Crytek dovrebbe mea culpa.


Ghiltanas 
SSL
XtremeShack