• Varie
  • Posted
  • Hits: 693

Provino primaverile per Longhorn Server

Redmond (USA) - A metà settimana Microsoft ha messo a disposizione dei propri tester una nuova Community Technology Preview (CTP) di Windows Server Longhorn, un sistema operativo che condivide la sua base di codice con Windows Vista e che è destinato a rimpiazzare l'attuale Windows Server 2003.
La nuova build del sistema operativo, che secondo questo post ufficiale rimane nella serie 6001, è stato rilasciato sia nella versione a 32 bit che in quella a 64 bit (x64).

Questa dovrebbe essere una delle ultime CTP prima del rilascio della Beta 3, e l'ultima tappa più importante prima del lancio, il prossimo autunno, della release finale. In questo post il team di sviluppo di Windows Server afferma che la Beta 3 verrà distribuita ai tester entro i prossimi tre mesi.

La Beta 3 sarà feature-complete, ovvero conterrà tutte le funzionalità presenti nella release finale, inoltre sarà la prima versione preliminare del sistema operativo a poter essere scaricata da chiunque.

Con il rilascio della nuova beta, che integrerà l'ambiente a linea di comando Windows PowerShell, Microsoft dovrebbe rivelare anche il nome ufficiale di Longhorn: tra quelli più probabili c'è Windows Server 2007.

Dopo la Beta 3, Microsoft ha detto che il proprio team di sviluppo si concentrerà sull'affidabilità e sul testing in ambienti di produzione. Lo scorso novembre Bob Muglia, senior vice president for Server and Tools di Microsoft, ha affermato che al suo debutto Longhorn sarà "molto più stabile" del suo predecessore, e questo soprattutto grazie ad un più esteso programma di testing.

A breve distanza dal lancio di Longhorn verrà rilasciata anche Viridian, nome in codice della tecnologia di virtualizzazione che farà coppia col futuro Windows Server.
 
Fonte: PuntoInformatico