• Varie
  • Posted
  • Hits: 1010

Problemi di batteria nei MacBook

Cupertino (USA) - La scorsa settimana Apple ha reso noto che le batterie incluse nei suoi computer portatili MacBook e MacBook Pro possono dare problemi di funzionamento, quali il mancato riconoscimento della batteria da parte del sistema o un'autonomia visibilmente ridotta.

Per risolvere i problemi di natura software, Apple ha messo a disposizione dei suoi utenti un aggiornamento che può essere scaricato attraverso la funzione Aggiornamento automatico oppure manualmente da qui. Se dopo l'installazione dell'update l'utente dovesse continuare a sperimentare problemi, Apple garantisce la sostituzione gratuita della batteria difettosa. Con l'occasione la casa di Cupertino ha anche esteso la garanzia che accompagna la batteria per un periodo fino a due anni dalla data di acquisto del computer.

Le batterie difettose si trovano nei modelli di MacBook e MacBook Pro venduti tra il febbraio 2006 e l'aprile 2007. Apple ha assicurato che nessuno dei difetti sopra riportati pone un rischio per gli utenti.

Come riportato in questa pagina del sito di Apple, le batterie coperte dal programma di sostituzione presentano uno o più dei seguenti sintomi:
- la batteria non viene riconosciuta perché appare una "X" nell'icona della batteria nella barra dei menu di Finder;
- la batteria non si carica quando il computer è collegato all'alimentazione CA;
- la batteria totalmente carica presenta bassa capacità di carica e/o di funzionamento in caso di conteggio del ciclo della batteria (riportato in Apple System Profiler) inferiore a 300;
- la batteria appare visibilmente deformata (come in queste foto pubblicate da Engadget.com).

Fonte: PuntoInformatico