• Varie
  • Posted
  • Hits: 1015

Presto in commercio hard disk da 1.000 Gbytes di capacità

Hitachi annuncerà un nuovo hard disk consumer della serie Deskstar, caratterizzato dalla capacità di archiviazione massima di ben 1 Terabyte di dati, corrispondenti a 1.000 Gbytes. Al momento attuale le meccaniche da 3 pollici e 1/2 in commercio non superano la soglia di 750 Gbytes quale capacità di archiviazione.

Stando alle informazioni anticipate dal sito Techreport, Hitachi proporrà questo hard disk sia con interfaccia Serial ATA che con quella tradizionale Parallel ATA. In comune la velocità di rotazione dei piatti, pari a 7.200 giri al minuto, con però un differente quantitativo di cache onboard: 8 Mbytes per il modello Parallel ATA e 32 Mbytes per quello Serial ATA.

Hitachi ha implementato in questo nuovo modello, il cui nome commerciale sarà Desktar 7K1000, alcuni dispositivi miranti a ridurre il consumo e la rumorosità. E' infatti presente un sistema di idle a 3 stadi, che ridurrà il consumo e la rumorosità di funzionamento del disco nel momento in cui non verrà utilizzato per accedere a dati.

Il prezzo indicativo per questo modello, stando alle informazioni attualmente disponibili, dovrebbe essere pari a 399 dollari nel mercato retail Nord Americano. Hitachi dovrebbe proporre anche una seconda meccanica della stessa serie, con capacità di 750 Gbytes e costo indicativo pari a 299 dollari, sempre retail in USA.

Il debutto di questa nuova serie di hard disk è atteso nel corso del secondo trimestre dell'anno; una capacità di archiviazione di questo tipo fa prevedere che questi hard disk verranno utilizzati in sistemi PC di fascia molto alta, oltre che in dispositivi di elettronica di consumo per la registrazione di programmi e video.

Seagate, inoltre, si prepara a presentare un nuovo hard disk da 3 pollici e mezzo con capacità di 1.000 Gbytes nel corso della prima metà del 2007. Stando alle informazioni attualmente disponibili, questa meccanica sarà caratterizzata dalla presenza di 4 soli piatti per la memorizzazione dei dati. La conseguenza diretta è che la capacità di memorizzazione di ogni piatto sarà pari a 250 Gbytes, valore estremamente elevato nel complesso e superiore ai 200 Gbytes per piatto attualmente messi a disposizione da Seagate con la propria linea di hard disk Barracuda 7200.10.

Meccaniche di questo tipo troveranno nella registrazione di flussi video in alta definizione uno dei principali ambiti di utilizzo: è presumibile che nel corso del 2007 i produttori di set top box e di videoregistratori digitali su hard disk, possano iniziare ad abbinare capienze anche sino ad un terabyte con i propri prodotti. Sarà presumibilmente necessario attendere ancora un po' di tempo prima di vedere capienze di questo tipo integrate in televisori LCD: al momento attuale infatti i prodotti con hard disk integrato, per la registrazione di trasmissioni digitali terrestri, hanno tipicamente capienze attorno agli 80 Gbytes.