• Varie
  • Posted
  • Hits: 711

La censura sul crack HD DVD infiamma la rete

Roma - È bastata una manciata di numeri di decifrazione, quelli necessari per rippare i film HD DVD, a dimostrare cosa significhi il concetto di community in rete. Ci si è scottato
: "È stata una giornata folle", dice, e confessa come sia stata una decisione sofferta quella di rispondere alla diffida dell'industria con la rimozione delle news story interessate. "Dovevamo dare un segno, e nei nostri desideri per evitare uno scenario in cui Digg avrebbe potuto essere bloccato o buttato giù, abbiamo deciso di obbedire e rimuovere le storie con il codice".

"Ma ora - continua Rose - dopo aver visto migliaia di storie e aver letto migliaia di commenti, ce lo avete reso chiaro. Preferite vedere Digg combattere piuttosto che piegarsi ad una megacorporazione. Noi vi ascoltiamo, e in pratica da questo momento non cancelleremo più storie e commenti contenenti il codice incriminato ed affronteremo le conseguenze qualunque esse siano".

Meglio morire provandoci, conclude Kevin Rose, piuttosto che obbedire ciecamente ai voleri del potentato economico dell'entertainment. Grazie soprattutto all'incredibile impulso che Digg ha ricevuto dalla sua battagliera comunità di utenti.

Fonte: PuntoInformatico