• Varie
  • Posted
  • Hits: 1164

Coop e Telecom Italia, affare fatto

Milano - I telefonini da supermercato stanno per diventare realtà. Come preannunciato la scorsa estate, Coop sta per fare il debutto nel business della telefonia mobile. È infatti arrivata nel pomeriggio di ieri la conferma ufficiale dell'accordo siglato tra il marchio della GDO con Telecom Italia. L'offerta di Coop si chiamerà "CoopVoce". Lo ha riferito lo stesso gruppo, in una nota diffusa ieri, che prelude ad una presentazione ufficiale del servizio, che avrà luogo oggi durante una conferenza stampa organizzata all'uopo a Milano e a cui prenderanno parte il presidente di Coop Italia Vincenzo Tassinari, il presidente Ancc-Coop Aldo Soldi e l'amministratore delegato di Telecom Italia, Riccardo Ruggiero.

CoopVoce, brand del futuro MVNO o ESP, sarà accessibile dai 1.302 punti vendita di cui Coop dispone in Italia. Come noto, la novità è solo per l'Italia: i precedenti già esistenti in Europa sono legati ai brand di supermercati come Aldi in Germania, Tesco nel Regno Unito, Auchan e Carrefour in Francia. In Svizzera, l'omonimo marchio Coop ha già una propria offerta TLC, commercializzata attraverso il brand Coop Mobile.

Telecom Italia potrebbe quindi aver battuto sul tempo Vodafone: l'operatore in gennaio aveva infatti dichiarato un impegno formale ad adoperarsi per fare "quanto ragionevolmente possibile al fine di concludere entro il 31 marzo 2007, con un soggetto disponibile, un accordo giuridicamente vincolante, preparatorio o definitivo, avente ad oggetto la fornitura di servizi di accesso wholesale alla propria rete di comunicazione mobile presente in Italia". Nei giorni scorsi si è vociferato che la concretizzazione di questo intento fosse legata ad un'intesa con Poste Italiane, che si è dichiarata pronta a debuttare nel business della telefonia mobile. Ma non esiste ancora una conferma ufficiale.