• Varie
  • Posted
  • Hits: 970

Apple pensa al mercato dei videogiochi?

Jesse Tortora, analista di Prudential, afferma che secondo lui Apple sta seriamente pensando al mondo dei videogiochi, assumendo sviluppatori hardware e software.

"Pensiamo che il mercato dei videogiochi possa rappresentare una possibilità per Apple, considerando che ha recentemente annunciato la disponibilità di videogame per iPod attraverso iTunes".

Secondo Tortora, il design superiore e il brand riconosciuto come sinonimo di qualità, potrebbero spianare la strada all'entrata nel mercato. L'azienda potrebbe seguire due approcci: attraverso una console casalinga o attraverso dispositivi portatili:

"Una console da gioco potrebbe apparire come qualcosa di simile a una combinazione di un MacMini e un iTV, mentre un player portatile potrebbe essere sviluppato attraverso una versione futura di un iPod widescreen", riporta l'analista.

 

Apple pensa al mercato dei videogiochi?

 

Tortora ha inoltre aggiunto che questa mossa potrebbe introdurre un complesso insieme di condizioni di mercato per Apple, la quale ha elevati ricavi dal mercato hardware: "Il mercato console è notoriamente poco profittevole sul piano hardware, e i ricavi provengono dai giochi" e aggiunge "Apple dovrà contare sulle vendite e sul download dei giochi per raccimolare abbastanza profitti che possano coprire la perdita sull'hardware o impostare una strategia che gli permetta di guadagnare dall'hardware stesso".

Secondo Tortora l'entrata nel mondo dei videogiochi potrebbe dipendere dal bisogno di Apple di difendere la sua posizione nella battaglia per la digital home, in cui sia Microsoft che Sony possono fare conto sulle loro console, vere postazioni multimediali.

La palla è in mano ad Apple, rischiare o continuare su questa strada?

fonte: tomsHw

SSL
XtremeShack