• Varie
  • Posted
  • Hits: 951

Linux, ecco il kernel 2.6.23

La versione 2.6.23 è un kernel stabile che include notevoli aggiornamenti: maggiore supporto di periferiche hardware, rinnovata compatibilità con i processori sparc64 e una piccola rivoluzione nella gestione dei processi.

Il Completely Fair Scheduler è infatti la novità più importante di questo ultimo kernel. Si tratta di un sistema per la gestione dei processi che ottimizza l'uso della potenza di calcolo del processore e velocizza l'esecuzione di qualsiasi applicazione multitasking.

Ingo Molnar, sviluppatore del team Red Hat e creatore del sistema Cfs, ha dichiarato che il nuovo scheduler è in pratica il fondamento di un sistema "ideale e preciso per il multitasking in tempo reale".

Pertanto i nuovi sistemi basati sul kernel 2.6.23 offriranno prestazioni sensibilmente migliori rispetto al passato, come ha sottolineato Holger Dyroff, product manager di Suse Linux: "Cfs è particolarmente indicato per la gestione di lavoro tipicamente desktop".

Il nuovo "cuore" di Linux introduce anche nuovi strumenti in tema di virtualizzazione e gestione delle interfacce di rete, nonché di sicurezza, grazie ad una versione aggiornata di SeLinux, il sistema di sicurezza integrato.

Mytech
SSL
XtremeShack