Domenica, Mar 2021

Windows rilascia l'emulazione x64 sui Computer ARM nell'ultima Dev Release

Microsoft è tornato con due build di Windows 10 Insider Preview oggi, build 20274 e 21277. Build 21277 è tornata sulla solita traccia rs_prerelease e presenta una serie di nuovi miglioramenti e modifiche, incluso il supporto emoji! Su PC ARM, questa build include anche l'emulazione di app a 64 bit. Poiché Microsoft sta lanciando due build oggi, la build 21277 è un "download opzionale", il che significa che è qualcosa su cui dovrai fare clic manualmente per scaricare se lo desideri. I Windows Insider nel Dev Channel otterranno altrimenti la build 20277, che contiene solo piccole correzioni.

windows_10_arm_1_64f2c.jpg

 

 Il changelog delle modifiche completo per la build 21277:

  • I Windows Insiders con PC ARM che installano questa build possono provare l'emulazione x64 installando app x64 da Microsoft Store o da qualsiasi altra posizione a loro scelta. Per maggiori dettagli su questa esperienza, vi linkiamo questo post sul blog di Hari Pulapaka!
  • A partire da questa build, iWindows Insiders daranno il loro primo sguardo alle emoji che abbiamo progettato per supportare Emoji 12.1 e 13.0! Questo aggiornamento porta oltre 200 nuovi simboli animati su Windows, tra cui bubble tea, una faccia sorridente con lacrime, un ninja, una bacchetta magica e altro ancora
  • Abbiamo aggiornato l'animazione all'apertura o alla chiusura di una finestra per rendere la transizione più fluida. Noti una differenza? Facci sapere!
  • Sulla base del feedback di Insider, ora puoi utilizzare l'esperienza di cattura dello schermo integrata in Windows (WIN + MAIUSC + S) per creare uno snap dello schermo e incollarlo direttamente in una cartella a tua scelta in Esplora file per salvare lo screenshot lì . Provalo! (Questo è stato rilasciato nel Canale Beta ai Windows Insider come parte del recente aggiornamento di Windows Feature Experience Pack.)
  • L'utilizzo della tastiera touch in una postura verticale su un dispositivo touch 2 in 1 ora supporta la modalità tastiera divisa. (Questo è stato rilasciato nel Canale Beta ai Windows Insider come parte del recente aggiornamento di Windows Feature Experience Pack.)
  • È ora possibile disinstallare lo Strumento di cattura. Se scegli di disinstallarlo, può essere reinstallato tramite la pagina Funzionalità opzionali in Impostazioni.
  • Abbiamo apportato alcune modifiche per migliorare la logica di ridimensionamento dei grafici nella scheda Prestazioni di Task Manager.
  • Abbiamo aggiornato l'Editor del Registro di sistema in modo che la finestra Trova, la ridenominazione di una chiave e altre posizioni ora supportino CTRL + Backspace per eliminare parole alla volta.
  • Quando si utilizza il tasto Elimina o il pulsante Ignora nel Centro operativo per cancellare gruppi di notifiche, l'Assistente vocale ora annuncerà che il gruppo di notifica è stato cancellato invece di spostare lo stato attivo sul gruppo di notifica successivo.
  • In base al feedback, stiamo modificando alcune stringhe nelle Impostazioni delle mappe offline per migliorare la chiarezza.
  • Per aiutarti a trovare ciò che stai cercando più velocemente, abbiamo aggiornato la nostra logica delle cartelle nell'elenco di tutte le app del menu Start in modo che se una cartella contiene solo un singolo elemento, ora visualizzeremo quell'elemento al posto della cartella.

 

Si può visionare il changelog completo direttamente dal Blog Windows con annessa una lista di problematiche riconosciute.
Ricordiamo che inoltre l'utilizzo di software pirata per attivare Windows 10 è sempre una scelta che implica problematiche non legate alla stessa Microsoft ma a terzi. Per rimanere sempre aggiornati all'ultima versione di Windows e per evitare di incorrere in spiacevoli problematiche, è possibile acquistare una licenza esd Windows 10 Pro a pochi euro in rete.

Pubblicità


Corsair

Follow us on Instagram

Segui il nostro profilo Instagram

Articoli Correlati - Sponsored Ads