Sabato, Mar 2021

Week 42 - Le notizie della settimana dal mondo Linux

 CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v80), quality = 82

Linux Day 2020: l'evento più atteso da tutti gli appassionati

Tra meno di una settimana si terrà il consueto appuntamento annuale del Linux Day ma, quest'anno, con una formula tutta nuova dettata dalla situazione di emergenza sanitaria in atto nel nostro paese e nel Mondo. Scopriamolo insieme.

 intel logo linux 6253f

[email protected]~# Bluetooth di Linux a rischio: Google e Intel scovano una falla

La falla scoperta da Google e Intel nel Bluetooth di Linux sembra da considerarsi “altamente critica” e consentirebbe di eseguire codice remoto e di estrapolare dati di qualsiasi genere.

Sul banco degli imputati lo stack software BlueZ che per si occupa dei protocolli core e dei layer Bluetooth in Linux.

Al momento l’ingegnere di Google Andy Nguyen responsabile della scoperta non ha fornito ulteriori dettagli ma fa sapere che a breve ci saranno aggiornamenti in merito.

 

 

Questo video però ci mostra la facilità con la quale è possibile attaccare una macchina nelle vicinanze e la classificazione assegnata da Intel a questa vulnerabilità di 8.3 su 10 non è sicuramente da trascurare.

Questo tipo di attacco è in grado di portare alla “privilege escalation” e consentire ai malintenzionati l’accesso alle risorse delle nostre macchine, a patto ovviamente, che le due macchine siano sufficientemente vicine. 

Viste le competenze richieste per mettere in pratica questo tipo di attacco non è comunque il caso di preoccuparsi troppo ma, ad ogni modo magari, utilizzate il Bluetooth solo quando strettamente necessario...non si sa mai.

[email protected]~# Kernel Linux 5.9: ecco tutte le novità

 paragon ntfs 89077

 

“Sarò onesto: mi aspettavo un po’ meno novità in quest’ultima settimana ma allo stesso tempo non sembrano esserci particolari problematiche: sono solo più commit e modifiche al codice di quanto sperassi.”

Linus Torvalds non è sembrato del tutto soddisfatto della fase finale dello sviluppo della versione 5.9 del Kernel Linux, che non dovrebbe presentare particolari innovazioni rispetto alla versione precedente rilasciata alcuni mesi fa.

Queste le principali novità:

 

  • Supporto per l’architettura Unicore
  • Nuova opzione per il comando di mount
  • Supporto per NVIDIA Tegra210
  • Migliorie prestazionali per il file system Btrfs
  • Supporto per l’istruzione FSGSBASE
  • Nuova system call close_range()

 

Aggiornati ovviamente anche molti Driver per l’hardware di ultima generazione e fixati numerosi Bug.

Nel frattempo gli sviluppatori non perdono certo tempo e sono già al lavoro sulla versione 5.10 del Kernel Linux.

[email protected]~# La Calcolatrice di Windows 10 disponibile su Linux

mxlinux kde 4c4be

 

Dopo essere stata resa Open Source nel marzo del 2019, Microsoft ha invitato altri sviluppatori a contribuire allo sviluppo della Calcolatrice di Windows 10 e a distanza di un anno e mezzo l’app è ora disponibile anche su Linux e può essere scaricata ed installata tramite il tanto discusso Snap Store di Canonical

Il porting è reso possibile grazie all’utilizzo della piattaforma UNO, un toolkit open source per la realizzazione di applicazioni multipiattaforma.

Gli sviluppatori di Uno hanno portato la calcolatrice di Windows (calc.exe) su Linux con il nome "Uno Calculator".

L’installazione in ambiente Linux è piuttosto semplice:

snap install uno-calculator

Un ulteriore piccolo passo da parte di Microsoft nella direzione di una sempre più proficua collaborazione per lo sviluppo di Windows ma anche di Linux che a noi non può che far molto piacere.

[email protected]~# Sabato 24 e domenica 25 ottobre: la due giorni dedicata al Linux Day 2020

 

rect837 43a71

 

La prossima settimana, nelle giornate di sabato e domenica, si terrà il Linux Day 2020, l’iniziativa promossa dall’associazione Italian Linux Society con il patrocinio del Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, che quest’anno festeggerà anche il suo ventennale nel corso di una delle principali manifestazioni nazionali dedicate a Linux, al software libero, all’open source, e alle libertà digitali.

A seguito delle particolari circostanze eccezionali in cui versa il nostro Paese e il resto del mondo in questo periodo di emergenza sanitaria, quest’anno la manifestazione si svolgerà esclusivamente online seguendo un programma articolato in sei sessioni tematiche tra le due giornate.

Sul sito web del progetto è possibile consultare il programma dettagliato che metterà a disposizione degli appassionati una sessantina di talk tenuti da professionisti, esperti e attivisti che ci condurranno alla scoperta di contenuti dedicati a vari livelli di conoscenza del mondo Linux.

Tutti i contenuti, trasmessi in streaming, saranno disponibili anche dopo il termine dell’evento per consentire la visione di ogni sessione in qualsiasi momento.

Gli argomenti trattati spazieranno dalla Programmazione Avanzata all’informazione Base per utenti alle prime armi, non tralasciando interessanti approfondimenti su alcune importanti applicazioni in ambiente Linux e soprattutto le tematiche della scuola e dello smart working.

Per tutti gli appassionati del mondo Linux l’appuntamento immancabile è quindi per sabato 24 e domenica 25 ottobre

[email protected]~# shutdown -h now

Pubblicità


Corsair

Follow us on Instagram

Segui il nostro profilo Instagram

Articoli Correlati - Sponsored Ads