• Mobile
  • Posted
  • Hits: 1005

Nokia stende un ponte fra Linux e S60

Espoo - Confermando il proprio interesse verso il mondo open source, Nokia ha annunciato la disponibilità di un tool progettato per semplificare il porting delle applicazioni Linux verso la propria piattaforma S60.

Il tool, denominato Open C, è stato rilasciato sotto forma di plug-in per il software development kit (SDK) di S60 3rd Edition, la celebre piattaforma per smartphone di Nokia basata sul sistema operativo Symbian.

Agli sviluppatori S60 che utilizzano l'ambiente di sviluppo C/C++ di Symbian, l'estensione consente di utilizzare le familiari librerie di funzioni del linguaggio C per migrare rapidamente le applicazioni desktop open source verso la piattaforma mobile di Nokia.

"Consentendo il riutilizzo del codice sviluppato in seno ai preesistenti progetti open source, Open C velocizza il porting delle applicazioni e consente agli sviluppatori di focalizzare il proprio tempo e le proprie risorse sulle funzionalità chiave delle proprie applicazioni mobile", ha affermato Nokia.

Sviluppato dal colosso finlandese in congiunzione con Symbian, Open C contiene "porzioni significative" di tre famosi progetti open source: l'implementazione dello standard di cifratura Secure Socket Layer OpenSSL, il desktop environment GNOME e la libreria di compressione libz.

Nokia afferma che sul mercato ci sono già quasi 50 modelli di smartphone compatibili con Open C, per un totale di svariati milioni di unità. Il plug-in farà parte integrante dell'S60 3rd Edition Feature Pack 2, il cui rilascio è previsto per la seconda metà di quest'anno.

Fonte: PuntoInformatico