• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1101

VIA un nuovo centro informatico.

 VIA apre nell'area del Sud Pacifico il primo centro informatico alimentato a energia solare  VIA Solar Computing utilizza l'energia solare per offrire agli abitanti delle comunità rurali  e remote strumenti informatici affidabili e puliti,nonché l'accesso a Internet. Taipei, Taiwan, 4 Ottobre 2006 ­ VIA Technologies, Inc, Azienda leader nello sviluppo
 d'innovative tecnologie nell¹ambito dei chip al silicio e PC platform solution, ha presentato il primo centro informatico alimentato a energia solare di tutta l'area del Sud Pacifico.  Sviluppato con il Samoan ICT Secretariat, il centro è una delle prime realizzazioni concrete del VIA Solar Computing, un elemento chiave della VIA Clean Computing Initiative rivolta a
 promuovere un¹informatica attenta alle problematiche ambientali.

Il Sud Pacifico è stato ampiamente ignorato dalle iniziative di sviluppo ICT a livello mondiale e sta compiendo ora i primi passi per costruire l'infrastruttura necessaria ad incrementare il livello di e-readiness del paese. Il remoto villaggio samoano di Ulutogia, nel distretto di Aleipata, è stato scelto per le molteplici comunità locali presenti e, come nella maggior parte dell¹area del Sud del Pacifico, per l¹abbondanza di sole, che fa dell¹energia solare la più logica fonte di energia.

Accessibile a tutti, il VIA pc-1 Information Community Centre di Samoa aiuterà ad affrontare i problemi legati all' e-Education, e-Health e e-Governance per i residenti e offrirà possibilità di lavoro per gli stessi e le comunità vicine, oltre ad offrire l'accesso ad Internet ai turisti. A seguito del fortunato lancio, il centro è preso come modello reale per creare centri IT  similari in tutto il mondo e per aiutare a colmare il digital divide, specialmente nelle aree rurali e remote. VIA sta lavorando con le principali organizzazioni e governi internazionali per favorire ulteriormente questi progetti.

Siamo lieti di collaborare con VIA a questo Centro, una realtà che offre una possibilità concreta di accedere alle soluzioni informatiche nelle aree remote di Samoa e limitrofi, ha affermato Gisa Fuatai Purcell, Samoan ICT Secretariat Manager. VIA ha la capacità e uno staff che lavora per offrire computer alimentati unicamente a energia solare e questo
rappresenta un enorme passo avanti per ridurre la povertà. Tuilaepa Soliai Sailele Malielegaoi,Primo Ministro di Samoa, ha aggiunto: Per i nostri prossimi dieci centri utilizzeremo sicuramente solo i dispositivi VIA alimentati con l'energia solare, una risorsa di cui Samoa è ricca.l centro alimentato a energia solare di Samoa è un perfetto esempio di ciò che è
possibile fare unendo tecnologie e fonti di energia responsabili,ha affermato Richard Brown, Vice President of Marketing di VIA Technologies, Inc.Come leader nelle soluzioni informatiche efficienti sotto il profilo del consumo energetico, VIA può attivamente contribuire a favore di un approccio sostenibile che faciliti la crescita e l¹empowerment
sia nelle aree remote che urbane, e il nostro VIA Solar Computing è un altro importante passo avanti per far sì che ciò accada.l VIA pc-1 Information Community Centre di Samoa prevede l¹installazione di 3 PC VIA
pc-1 Power Saving e un server VIA pc-1, oltre ad un dispositivo multifunzione (fax/scanner/fotocopiatrice/stampante) esterno, il tutto alimentato da un pannello solare fotovoltaico da 175-watt fornito da Motech Industries.

Grazie a questa implementazione il centro ha nei fatti superato i maggiori ostacoli  che incontrano i paesi in via di sviluppo nel processo di informatizzazione: lo sviluppo di tecnologie appropriate; fonti di energia affidabili; accesso ad Internet; sostenibilità attraverso una formazione appropriata e possibilità di business, nonché ha colmato il
solco che esiste tra i diversi settori che lavorano per superare il digital divide, ossia rivato, pubblico, società civile, mondo accademico e organizzazioni internazionali.