• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1068

VIA annuncia il primo processore OCarbon Free al mondo

Image

 

Il processore VIA C7-D con un consumo energetico massimo di soli 20W a 1.8GHz, non solo fissa un nuovo parametro di riferimento per quanto riguarda
il rapporto prestazioni per watt, ma consente maggiori risparmi energetici attraverso l¹uso di alimentatori e ventole di raffreddamento più piccoli,
che offrono come ulteriore beneficio una maggiore silenziosità dei PC. L'anidride carbonica prodotta per il funzionamento del processore
nell'arco della vita del PC è poi compensata attraverso progetti a livello locale negli ambiti del risparmio energetico, della riforestazione e delle energie lternative.

Di seguito il comunicato stampa:

Siamo orgogliosi di presentare il processore VIA C7-D, felice miscela di efficienza, elevate performance nell'ambito della produttività ed avanzate
caratteristiche di sicurezza, nonché la prima soluzione OCarbon Free al mondo nel suo genere, ha commentato Richard Brown, Vice Presidente
Marketing di VIA Technologies, Inc. VIA è entusiasta di contribuire alla realizzazione di progetti in tutto il mondo volti a compensare le emissioni
di anidride carbonica prodotte dal funzionamento dei processori. Iniziative che contribuiranno a migliorare la qualità dell¹ambiente in cui viviamo e
permetteranno alla nostra Azienda di dare qualcosa in cambio alla comunità.Le prime compensazioni ambientali per il processore VIA C7-D si
stanno realizzando in collaborazione con Carbon Footprint Ltd, leader nella gestione del progetto carbon footprint.Stiamo assistendo ad un
 crescente interesse in tutto il mondo da parte di aziende e singoli individui che cercano di Ofare qualcosa nel loro piccolo  per ridurre
il proprio impatto ambientale affinché le future generazioni ereditino un mondo di cui poter essere fieri, ha commentato John Buckley,
Managing Director di Carbon Footprint Ltd. Prodotti come il processore VIA C7-D rappresentano sicuramente un passo avanti nella giusta
direzione per le aziende che cercano di neutralizzare le emissioni di anidride carbonica nelle loro attività e per questo siamo orgogliosi di
lavorare con VIA nel loro progetto di compensazione.


Con il lancio del processore VIA C7-D, VIA introduce un nuovo test di valutazione chiamato TreeMark, che vuole essere uno strumento utile per
tutte le aziende che vogliono bilanciare l¹impatto ambientale nelle loro scelte di prodotti informatici.

Il processore per PC desktop VIA C7-D Il processore VIA C7-D si basa sull¹avanzata architettura VIA CoolStream del core OEsther, che riduce il consumo
di energia grazie ad un die ultra compatto che ne ottimizza le prestazioni. Progettato nel package low profilenanoBGA2 che misura solo 21mm x 21mm
e un TDP (Thermal Design Power) massimo di circa 20 Watt a 1.8GHz, il processore VIA C7-D ha minime esigenze di raffreddamento attivo
per facilitare la realizzazione di desktop aziendali ultra low profile.

Disponibile alle velocità di 1.5GHz e 1.8GHz, il processore VIA C7-D offre una serie di funzionalità in grado di garantire le migliori performance,
quali StepAhead Advanced Branch Prediction, sedici livelli di pipeline,supporto per SSE2 e le avanzate istruzioni SSE3, una veloce Floating Point
Unit (FPU) e 128KB di cache L2 a 32 vie per l¹ottimizzazione della memoria.Fa parte della piattaforma il chipset Digital Media VIA CN700, che integra
il processore grafico VIA UniChrome Pro IGP con accelerazione hardware MPEG-2 hardware ed il motore Chromotion CE per offrire agli utenti una
migliore qualità video. La piattaforma supporta anche due uscite monitor con DuoView+, 6 canali audio e memoria DDR2 400/533MHz per consentire la
realizzazione di PC desktop efficienti e con ricche doti multimediali.

Per maggiori informazioni sul processore VIA C7-D è possibile visitare il
sito Web: http://www.via.com.tw/en/products/processors/c7-d/

Il processore VIA C7-D è immediatamente disponibile.