• Hardware
  • Posted
  • Hits: 885

Ulteriori indiscrezioni per il chip AMD RV610

RV610 è il chip grafico DirectX 10 che AMD presenterà sul mercato intorno al mese di maggio con l'obiettivo di rinnovare la fascia bassa della sua gamma. Nel corso della scorsa settimana abbiamo avuto modo di parlarne qui, tuttavia in questi giorni sono trapelati ulteriori dettagli.

Il chip, basato sul processo produttivo a 65 nanometri, integrerà un bus a 64 bit e verrà presentato nelle varianti RV610PRO e RV610LE. Atteso per il mese di maggio, in futuro potrebbe vedere l'arrivo di due ulteriori derivati, conosciuti con il nome di RV610XT e RV610HM.

RV610PRO utilizza un PCB a sei strati e dissipa 35 watt. Sebbene sia sconosciuta la frequenza di lavoro del core, i 256 MByte di memoria GDDR3 dovrebbero lavorare a 700 MHz. Tra le tecnologie integrate troviamo il CrossFire e la decodifica hardware H.264.

RV610LE presenta un PCB a 4 strati e un TDP di 25 watt. La memoria GDDR2, presente in un quantitativo di 128 MByte, lavorerà a 400 MHz. Previsto il supporto alla tecnologia HyperMemory.

Vr-Zone ha potuto testare in maniera preliminare la soluzione RV610LE su una scheda madre Intel 965 con processore Core 2 Extreme X6800, raggiungendo il punteggio di 20xx punti al 3DMark 2005 e quello di 12xx punti al 3DMark 2006. Le prestazioni risentono del bus a 64 bit e dei driver certamente non ancora ottimizzati.

Sempre dall'Oriente trapela un'immagine che mette a confronto la dimensione degli ultimi core grafici in casa ATi:

 

Ulteriori indiscrezioni per il chip AMD RV610

Da sinistra: RV410(110nm), R520(90nm), R580(90nm), R600(80nm), RV630(65nm)

 

All'estrema destra è visibile il core di RV630 soluzione che, secondo indiscrezioni, sta incontrando grandi problemi in fase di tape out.