• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1129

Nuova linfa da Powercolor per AGP.

Nei giorni scorsi Powercolor aveva anticipato in un'intervista la sua volontà di proporre una scheda Radeon X1950 Pro per piattaforme AGP che, sebbene date per morte da un paio d'anni, continuano a proliferare soprattutto qui in Italia.

Nvidia è sempre stata attenta ai bisogni di chi del PCI-Express proprio non ne vuole sapere, ATi un po' meno. In questo periodo la casa canadese trova un po' di riscatto proponendo ben tre schede AGP: Radeon X1950 Pro, X1650 Pro e X1300 XT.

Come mai questa inversione di tendenza? Probabilmente la produzione di chip RV530//RV570 è andata così bene che sarebbe stato quantomai inopportuno non sfruttare la grande scorta disponibile. Insomma, una scelta dettata più da ragioni di incasso che dalla benevolenza, ma siamo contenti lo stesso: l'utente potrà avere una scelta più ampia e questa è una cosa di nostro gradimento.

Image


Secondo il sito francese Clubic.com, PowerColor proporrà una soluzione AGP esteticamente simile alla controparte PCI-Express, munita di sistema di raffreddamento Accelero X2 e di 256 MB di memoria. Le frequenze di questa soluzione saranno rispettivamente, per core e memoria, pari a 600/700 MHz: i più attenti si accorgeranno come siano ben diverse dai 575/690 MHz della versione PCI-Express della Radeon X1950 Pro.

Il sito afferma inoltre che da alcuni rivenditori tedeschi questa soluzione dovrebbe trovarsi a circa 220 Euro: in Italia si spera di non andare oltre i 240/250 Euro, sempre che sia distribuita.

Infine, oltre alla soluzione di PowerColor, sembra che anche Gecube sia intenzionata a fare "il grande passo". Il nostro augurio è che altre aziende seguano l'esempio.

Fonte: tomshardware.