• Hardware
  • Posted
  • Hits: 717

I DVD+R DL si scriveranno a 16x. Entro l'anno

Entro il 2007, Lite-On lancerà sul mercato i primi masterizzatori in grado di scrivere i DVD+R a doppio layer fino a 16x, una velocità appena introdotta nella specifica DVD-R DL

Taipei (Taiwan) - All'inizio del mese DVD+RW Alliance ha aggiornato la specifica del formato DVD+R DL, che descrive i DVD registrabili a doppio layer (8,5 GB), accogliendo due nuove velocità di scrittura: 12x, pari a 15,9 MB al secondo, e 16x, pari a 21,1 MB/s. Lite-On IT è stato il primo produttore, negli scorsi giorni, ad annunciare l'intenzione di commercializzare masterizzatori in grado di supportare la nuova specifica.

Secondo quanto riportato da DigiTimes.com, la massima velocità di scrittura dei DVD+R DL ufficialmente supportata dagli odierni masterizzatori DVD è di 8x: questo significa che per scrivere 8,5 GB di dati occorrono in media 15-16 minuti. Alcune recenti unità di Plextor e Pioneer sono in grado di scrivere certi supporti DVD+R a doppio layer a 10x, ma ciò si traduce nel risparmio di poche decine di secondi. Una velocità di 16x consente invece di dimezzare (o quasi) il tempo di masterizzazione, portandolo a 8-10 minuti.

I primi supporti DVD+R DL certificati 16x non arriveranno nei negozi prima di sei mesi: questo è il motivo per cui Lite-On e i suoi maggiori rivali non lanceranno unità capaci di supportare i nuovi media prima di fine 2007 o inizio 2008.

Il formato rivale a DVD+R DL, DVD-R DL, supporta attualmente una velocità massima di scrittura di 6x: alcuni drive sono però in grado di masterizzare certi supporti a 8x.

A causa del costo ancora elevato dei dischi vergini a doppio layer, le fonti interpellate da DigiTimes sostengono che questi vengono per lo più utilizzati per fare copie di film e di giochi di Xbox 360.

 

Fonte: Punto informatico 

SSL
XtremeShack