• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1496

GIGABYTE annuncia i suoi primi SSD PCIe M.2 NVMe

GIGABYTE TECHNOLOGY Co. Ltd, produttore leader di schede madri e schede grafiche, ha annunciato i propri SSD PCIe M.2 come soluzione di storage di fascia alta e conveniente nel mercato mainstream. Con un'accoglienza estremamente positiva per il rilascio delle capacità da 128GB e 256GB lo scorso settembre, l'unità SSD PCIe M.2 GIGABYTE offre agli utenti un significativo aggiornamento da SATA a SSD NVMe senza i pesanti costi normalmente associati all'aggiornamento tra le due interfacce. Il rilascio della capacità da 512GB solidifica ulteriormente GIGABYTE PCIe M.2 come valida opzione mainstream e permette agli utenti di sperimentare le prestazioni NVMe ad un valore notevole.

GIGABYTE SSD M.2 NVMe

Basati sull'architettura NVMe, gli SSD GIGABYTE PCIe M.2 consentono all'interfaccia M.2 di utilizzare le linee PCIe Gen3 x2 nel fornire prestazioni di archiviazione con maggiore larghezza di banda e velocità di trasferimento rispetto alla tradizionale interfaccia SATA. I dispositivi di archiviazione sono incorporati nelle schede madri GIGABYTE per essere sottoposti a rigorosi test di stress per convalidarne le prestazioni. Inoltre, i dispositivi supportano le tecnologie TRIM e S.M.A.R.T in modo che gli utenti possano godere di maggiore stabilità, qualità e durata. Insieme alla tecnologia HMB (Host Memory Buffer) e l’ampiamente testato TLC Flash, i dispositivi di archiviazione offrono prestazioni superiori a un prezzo molto più conveniente.

Con i ridotti prezzi degli SSD negli ultimi anni, molti utenti hanno effettuato la transizione dai dispositivi SATA ai dispositivi M.2. Nonostante l'aggiornamento, le prestazioni di archiviazione dei propri SSD M.2 sono spesso soggette a colli di bottiglia dall'utilizzo delle linee SATA da 6 Gb/s sui dispositivi di archiviazione. L'interfaccia SATA 6Gb/s non può eguagliare le velocità di lettura e scrittura degli SSD, ostacolando i dispositivi di archiviazione. I dispositivi di archiviazione basati su NVMe che utilizzano le corsie PCIe Gen3 aggirano questo problema, ma questi dispositivi solitamente sono dotati di linee PCIe Gen3 x4 che li rendono molto più costosi. GIGABYTE SSD PCIe M.2 offre il meglio in termini di prestazioni e valore con l'utilizzo delle linee PCI Gen3 x2 per prestazioni di archiviazione migliorate e prezzi accessibili.

GIGABYTE SSD M.2 NVMe 1

GIGABYTE afferma: "Allo stato attuale del mercato degli SSD, i prodotti di interfaccia SATA hanno limiti di larghezza di banda che rallentano le prestazioni generali. Mentre gli utenti cercano prestazioni migliori, i cartellini dei prezzi su dispositivi PCIe Gen3 x4 basati su NVMe li stanno trattenendo dall'aggiornamento! GIGABYTE SSD PCIe M.2 si basa sull'architettura NVMe e utilizza le corsie PCIe Gen3 x2 per ottimizzare le prestazioni NAND Flash per la massima velocità di accesso ai dati. La tecnologia HMB consente la condivisione della memoria di sistema, che riduce la necessità di memoria cache aggiuntiva e non compromette le prestazioni dell'SSD, rendendo semplice l'utilizzo dell'SSD M.2 basato su NVMe”.

La serie SSD PCIe M.2 GIGABYTE è dotata di una garanzia di 3 anni, tre taglie di capacità da 128 GB / 256 GB / 512 GB, ed è attualmente disponibile sul mercato per consentire agli utenti di provare l'archiviazione M.2 NVMe PCIe Gen3 x2. La nuova soluzione di archiviazione è un'opzione altamente economica per gli utenti che cercano un dispositivo di archiviazione compatto, ad alta efficienza e facile da installare. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina Web GIGABYTE PCIe M.2 SSD:

https://www.gigabyte.com/Solid-State-Drive