• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1230

Amd ripiega sul multi cpu.

Intel è tornata grande con le proposte Core 2 Duo, efficienti e veloci. Spinta da questo successo si prepara a presentare sul mercato il primo processore quad-core, il QX6700.

AMD, impossibilitata nel proporre in tempi brevi un quad-core nativo (il famoso K8L), cercherà di rispondere con la piattaforma 4x4, composta da schede madri con due socket 1207 pin e due slot PCIe x16 per il dual graphics.

                                    Image

TheInquirer.net afferma che non saranno molti i produttori di schede che supporteranno tale soluzione ma, oltre a questa informazione, riporta i prezzi - chiaramente non ufficialmente confermati - delle tre proposte Athlon FX create per equipaggiare la nuova "monster platform" di AMD.


Come abbiamo già avuto modo di scrivere, l'azienda texana proporrà tre nuove soluzioni FX: Athlon 64 FX-70 (2.6 GHz), Athlon 64 FX-72 (2.8 GHz) e Athlon 64 FX-74 (3.0 GHz). Tutte le CPU saranno caratterizzate da 256 KB di cache L1 e 2 MB di cache L2.

Sul mercato non saranno vendute singolarmente ma in coppia. I "pacchetti" retail integranti due processi avranno i seguenti prezzi:

•  2 processori Athlon FX- 70 a 999 dollari

•  2 processori Athlon FX- 72 a 1132 dollari

•  2 processori Athlon FX- 74 a 1500 dollari

Come vedete i prezzi sono sicuramente più contenuti rispetto all'acquisto di due processori distinti, tuttavia sono comunque elevati e non alla portata di tutti. C'è da considerare che la piattaforma 4x4 è destinata a un pubblico high-end e perciò AMD non può lesinare sui prezzi di questi prodotti.

Fonte: tomshardware.

SSL
XtremeShack