Domenica, Dic 2021
Ciao Mondo 3!
"/news/hardware/amd-rdna2-tutti-i-dettagli-della-nuova-architettura-2020102913684/" />/news/hardware/amd-rdna2-tutti-i-dettagli-della-nuova-architettura-2020102913684/

AMD RDNA2, tutti i dettagli della nuova architettura!

BIG Navi Chipset 3f9ed

Nella conferenza stampa di ieri sera, AMD ha presentato ufficialmente il nuovo Chip BIGNAVI che andrà ad equipaggiare tutte le nuove schede che verranno presentate entro fine anno. Ma andiamo a capire meglio com'è strutturato questo BIGNAVI e quali sono le caratteristiche che la casa Californiana ha in serbo per noi

RDNA2 Roadmap 1 4b998

L'architettura su cui si basa il cuore delle nuove RX6000 è l'RDNA2. Come possiamo capire dal nome è l'evoluzione dell'architettura su cui erano basate le schede video della serie RX5000. AMD non è nuova partire da lontano con un'idea lasciandosi ampio spazio di miglioramento. Così è stato per i processori con l'evoluzione dello ZEN nei Ryzen e così sembra essere anche per RDNA. Come ci viene mostrato, l'obiettivo di AMD con l'evoluzione di RNDA2 era quello di migliorare in ogni campo possibile

  • Aumento della frequenza di esercizio
  • Miglioramento della efficienza energetica
  • Aumento delle performance per clock grazie alla nuova Infinity Cache

E' stata Laura Smith - Senior Director of Radeon Technologies Group - a parlare:

Individualmente, ciascuno di questi obiettivi è impegnativo. Se combinati, diventano estremamente difficili perché quando si spinge sulle prestazioni, un effetto collaterale naturale è maggiore potenza.

AMD RDNA2 Architecture 32cdf

Queste nuove funzionalità, unite ad una maggiora potenza di calcolo hanno fatto si che RNDA2 abbia ottenuto guadagni significativi in tutte le aree. 

L'unità di elaborazione è il cuore dell'architettura. Abbiamo migliorato tutti gli aspetti della progettazione delle unità di elaborazione, sfruttando le tecniche sviluppate inizialmente nelle CPU - così continua Laura Smith

Infinity Cache

Una delle nuove tecnologie che AMD ha implementato all'interno di RNDA2 è la, ormai tanto discussa, "INFINITY CACHE". Una tipologia di memoria studiata e basata sulla Cache L3 dell'architettura ZEN. 

Infinity Cache 09024

Infinity Cache riduce al minimo i colli di bottiglia della DRAM, le latenze e il consumo energetico. L'Infinity Cache, combinata con un'interfaccia G6 a 256 bit, offre più del doppio della larghezza di banda effettiva di una tradizionale soluzione G6 a 384 bit e con un consumo energetico inferiore, mantenendo alte le frequenze (cosa molto importante per le prestazioni nel gaming).

AMD è riuscita inoltre ad ottimizzare le performance di freqenza di un fattore moltiplicativo di 1,25x circa, aumentando il clock di un 30% ma contemporaneamente mantenendo lo stesso processo produttivoi a 7nm con la stessa potenza richista.

RDNA2 Optimized Performance 5221f

Sembra così essere riuscita a traguardare uno degli obiettivi impostoi dalla direzione tecnica che voleva portare la nuova architettura ad essere Leader di mercato nel rapporto Performance-per-Watt. Il goal che si era imposta per questo esercizio era quello di migliorare di un 50% le prestazioni di RNDA e da quel che ci mostrano, così è stato:

RDNA2 Roadmap f782e

Tutto questo lavoro di cesello ha portato a doppiare le prestazioni delle vecchie schede della serie RX5000 (non sappiamo esattamente che scheda sia stata utilizzata come raffronto) nel gaming a 4K di risoluzione:

RX5700XT vs RDNA2 e5dab

Non è mancata ovviamente, durante la presentazione, la parte dedicata alle Advanced Features che RDNA2 si porterà con se. Stiamo parlando infatti di 

  • Directx RayTracing
  • Variable Rate Shading
  • Mesh Shaders
  • Sampler Feedback

RDNA2 Advanced Features 3a7a9

In conclusione di questa parte Laura Smith ci ha svelato che AMD è già al lavoro sulla nuova architettura RNDA2 che la vedremo, presumibilmente, nel 2022

RDNA Roadmap 828e7

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads