Martedì, Lug 2020

AMD ci è riuscita! Migliorata più di 25 volte l'efficienza energetica dei processori mobile

AMD25x20 76815

AMD ha annunciato oggi di aver superato l'impressionante obiettivo 25x20 fissato nel 2014 per migliorare l'efficienza energetica dei suoi processori mobili di 25 volte entro il 2020. Con il nuovo processore mobile AMD Ryzen ™ 7 4800H infatti è stata migliorata l'efficienza energetica dalla misurazione di partenza del 2014 di 31,7 volte1 offrendo prestazioni di altissimo livello2 ed efficienza straordinaria per i PC portatili. Una maggiore efficienza energetica comporta notevoli vantaggi per l'utente, tra cui una maggiore durata della batteria, migliori prestazioni, minori costi energetici e un ridotto impatto ambientale dal computer.

"Ci siamo sempre concentrati sull'efficienza energetica nei nostri processori, ma nel 2014 abbiamo deciso di porre ancora maggiore enfasi su questa capacità", ha affermato Mark Papermaster, Chief Technology Officer e Executive Vice President, Technology and Engineering di AMD. "Il nostro team di ingegneri ha raccolto la sfida e ha tracciato un percorso per raggiungere il nostro obiettivo di migliorare l'efficienza energetica di 25 volte entro il 2020. Siamo stati in grado di superare di gran lunga il nostro obiettivo, ottenendo un miglioramento di 31,7 volte facendo diventare i laptop da gioco ultrasottili, con prestazioni e grafica senza pari e allungando la durata della batteria. Non potrei essere più orgoglioso dei nostri team di ingegneria e di business. "

L'efficienza energetica per i processori è determinata dalla quantità di lavoro svolto per unità di energia consumata. Per raggiungere l'obiettivo 25x20, AMD ha focalizzato i miglioramenti sullo sviluppo di un'architettura system-on-chip (SoC) altamente integrata ed efficiente; sono state migliorate le funzioni di gestione dell'alimentazione in tempo reale e apportate ottimizzazioni di potenza a livello di silicio. AMD ha ridotto del 80% il tempo di calcolo medio per un determinato compito dal 2014 al 2020, ottenendo al contempo una riduzione dell'84% del consumo di energia3. Ciò significa che se un'azienda aggiornasse 50.000 laptop AMD dai modelli 2014 ai modelli 2020 otterrebbe una potenza di calcolo cinque volte maggiore e una riduzione del consumo energetico dell'84%, che nel corso di una durata di tre anni equivarrebbe ad un risparmio di circa 1,4 milioni di KWh di elettricità e 971.000 kg di emissioni di carbonio, pari a 16.000 alberi coltivati ​​per 10 anni4.

Il raggiungimento dell'obiettivo di efficienza energetica 25x20 non solo offre un'esperienza utente più importante, ma consolida ulteriormente la leadership di AMD nella sostenibilità. AMD è stata la prima semiconductor company ad avere tra i suoi obiettivi l'attenzione ai cambiamenti climatici, tra cui appunto 25x20, approvato come "obiettivo scientifico" dall'iniziativa Science Based Targets - ritenuto abbastanza aggressivo da contribuire a mitigare gli impatti dell'informatica sui cambiamenti climatici5.

"La gestione del nostro pianeta può andare di pari passo con lo sviluppo di potenti tecnologie e aiutare i nostri clienti a raggiungere i loro obiettivi", ha affermato Susan Moore, vicepresidente aziendale per la corporate responsibility e della gestione degli affari internazionale presso AMD. “I miglioramenti dell'efficienza energetica che abbiamo apportato all'interno dei nostri processori per laptop fanno la differenza nel mondo che ci circonda. Riferire pubblicamente ogni anno sui progressi e, in definitiva, raggiungere e superare l'obiettivo di efficienza energetica 25x20 riflette l'impegno di AMD nei confronti della tecnologia sostenibile ".

Prospettiva del settore

I miglioramenti delle prestazioni e il ridotto consumo energetico del processore Ryzen 7 4800H hanno superato la tendenza di efficienza storica prevista dalla Legge di Koomey - un analogo della Legge di Moore che descrive le tendenze di miglioramento dell'efficienza energetica - di 2x dal 2014 e 20206.

"Sei anni fa, AMD si è sfidata a migliorare drasticamente l'efficienza energetica dei suoi processori mobili nel mondo reale", ha dichiarato il dott. Jonathan Koomey, esperto del settore dell'informatica ad alta efficienza energetica. “Ho esaminato i dati e posso riferire che AMD ha superato l'obiettivo 25x20 fissato nel 2014 grazie a un design migliorato, un'ottimizzazione superiore e un focus simile al laser sull'efficienza energetica. Con un chip 31,7 volte più efficiente dal punto di vista energetico rispetto al suo predecessore del 2014, AMD ha superato di gran lunga i guadagni di efficienza del mondo reale, come ci si aspetterebbe da un ritmo della legge di Moore tradizionale, come incorporato nella legge di Koomey.

"AMD ha intrapreso un obiettivo audace e di pubblica ingegneria per migliorare l'efficienza del processore di 25 volte, superando ampiamente le medie storiche e, nel fare ciò, ha raggiunto una posizione di leader nel settore dei processori mobili", ha affermato Kevin Krewell, analista principale di TIRIAS Research. “L'obiettivo 25x20 richiedeva importanti cambiamenti nell'architettura, nel design e nel software e non si basava esclusivamente sui progressi della tecnologia dei processi sul silicio. Il raggiungimento e il superamento di questo obiettivo impegnativo è una testimonianza del duro lavoro che il team AMD ha messo nei suoi prodotti e ha catapultato AMD in una posizione di leadership nei processori mobile".

"L'obiettivo di AMD di migliorare l'efficienza energetica dei suoi processori per laptop 25 volte entro quest'anno poteva sembrare un obiettivo un po' astratto e arbitrario quando fu annunciato per la prima volta sei anni fa", ha dichiarato Bob O'Donnell, presidente di TECHnalysis Research. "Ma mentre superano questa soglia, questo impegno sta diventando sempre più significativo. Un consumo di energia inferiore non è mai stato così importante per il pianeta e la capacità di AMD di raggiungere il proprio obiettivo, ottenendo allo stesso tempo elevate prestazioni del processore, è un grande riflesso di ciò che un'azienda leader di mercato, focalizzata sull'ingegneria, è diventata".

AMD 25x20Infographic 1ef82


1 Test di AMD Performance Labs al 15/04/2020. Processori testati: AMD FX-7600P, AMD FX-8800P, AMD FX- 9830P, AMD Ryzen 7 2700U, AMD Ryzen 7 2800H, AMD Ryzen 7 3750H e AMD Ryzen 7 4800H. Programma 25x20 tracciato contro Energy Star Rev 6.1 dell'8 / 12/2014 e 3DMark® 2011 P-Score e Cinebench R15 nT. I risultati possono variare con driver e BIOS. RVM-108
2 Test condotti da AMD Performance Labs al 12/09/2019 utilizzando un sistema di riferimento AMD Ryzen ™ 4800H e un sistema ASUS Zephyrus M GU502GV con processore Intel® Core i7-9750H in Cinebench R20 1T e nT. I risultati possono variare. RM3H-1
3 L'aumento delle prestazioni normalizzato, basato su una metrica ponderata 50:50 per Cinebench R15 e 3DMark11, è 5 volte superiore dal processore per notebook 2014 di AMD al design 2020. Ciò equivale a un quinto del tempo medio di calcolo per una determinata attività. Il consumo annuo di elettricità del processore (kwh), basato sul consumo di energia per uso tipico ENERGY STAR (TEC), nel 2020 è dell'84% in meno rispetto al 2014. RM3H-42
4 Le stime di riduzione delle emissioni per un'azienda che aggiorna 50.000 laptop AMD dal 2014 al 2020 si basano sull'immissione di risparmi stimati di elettricità nel calcolatore di gas serra USA EPA il 23 marzo 2020 (https://www.epa.gov/energy/greenhouse- gas-equivalenze-Calculator). AMD ha stimato un risparmio annuo di elettricità basato sul consumo di energia tipico di ENERGY STAR tra il processore e l'alimentatore per notebook 2014 e il processore e l'alimentatore 2020 per una durata di 3 anni e moltiplicato per 50.000 unità.
5 https://sciencebasedtargets.org/companies-taking-action/
6 AMD ha conseguito un aumento di 31,7 volte dell'efficienza energetica di uso tipico dal 2014-2020, ovvero circa 2 volte rispetto a quello che sarebbe il tasso storico di aumento (raddoppiando ogni 1,57 anni) nello stesso lasso di tempo di 14,1 volte. RM3H-43

 

Commenta sul forum

Corsair

Follow us on Instagram

Segui il nostro profilo Instagram

Articoli Correlati