• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1207

Supporto SLI per piattaforme Intel

In occasione del proprio IDF (IntelDeveloper Forum), evento che si sta svolgendo a San Francisco, Intel ha mostrato una nuova piattaforma per utenti enthusiast top di gamma, dotata di due processori quad core e di configurazione video multi GPU.

SkullTrail è il nome scelto per questa piattaforma, caratterizzata dall'utilizzo di due processori a 45 nanometri della famiglia Penryn, ciascuno dotato di architettura quad core, con 4 Slot PCI Express 2.0 16x (configurati con connessioni 8x elettriche se utilizzati contemporaneamente) e supporto a configurazioni multi GPU.

Questa piattaforma enthusiast è stata mostrata da Intel in occasione del proprio Developer Forum Spring 2007, tenutosi ad mese di Aprile a Pechino nel mese scorso. La più importante novità mostrata in questa occasione è stata il supporto alla tecnologia SLI di NVIDIA.

Il produttore americano sembra aver concesso supporto alla propria tecnologia SLI per configurazioni multi GPU per questa nuova piattaforma Intel, non allargando tuttavia la compatibilità anche alle piattaforme chipset X38 di prossima presentazione sul mercato.

La nuova soluzione SkullTrail continua ad utilizzare memorie Fully Buffered Dimm al posto di quelle DDR3, oppure anche solo di quelle DDR2 unbuffered.
Questo conferma che tale piattaforma sia stata derivata da una della famiglia Xeon DP, infatti è abbinata a questa tecnologia di memoria di largo utilizzo nelle piattaforme server e workstation ma che attualmente non è in grado di offrire livelli di flessibilità, in termini di timings e di tolleranza all'overclock, richiesto per una piattaforma che voglia definirsi per utenti enthusiast.

Gianni Marotta
SSL
XtremeShack