• Hardware
  • Posted
  • Hits: 1331

Hybrid Crossfire e nuovo chipset AMD 780G

AMD nei giorni scorsi ha ufficialmente presentato la nuova famiglia di soluzioni chipset per processori Socket AM2 e Socket AM2+, si tratta come ben sappiamo dei modelli appartenenti alla famiglia AMD 700, soluzione che sono state destinate inoltre all'utilizzo in piattaforme Spider.

A questa famiglia di chipset vedremo nel corso dei prossimi mesi una nuova proposta dotata di un sottosistema video integrato, che ovviamente sono pensati per essere utilizzati in sistemi desktop di ridotte dimensioni che in piattaforme notebook.

RS780 è il nuovo nome con il quale viene indicato questo nuovo chipset, avrà presumibilmente il nome commerciale di AMD 780G, inoltre sarà basato su GPU RV610, che vi ricordiamo la stessa adottata per le schede video ATI Radeon HD 2400 con le medesime caratteristiche, troveremo supporto alle API DirectX 10 e allo Shader Model 4.0, ed alla tecnologia UVD, Universal Video Decoder, che gestisce tutte le elaborazioni legate alla riproduzione dei flussi video sia in standard sia in high definition. La circuiteria UVD implementata nel chipset RS780 permetterà di gestire due flussi video da 40 Mbps contemporaneamente, o in alternativa un flusso video HD, un flusso video SD e un flusso audio HD contemporaneamente.

Inoltre molto interessante appare la possibilità di utlizzare contemporaneamente una scheda video esterna su Slot PCI Express 2.0 con 8 linee elettriche messe a disposizione.
Questa tecnologia chiamata Hybrid Crossfire permettebbe di utilizzare anche la potenza elaborativa del chip video integrato anche quando è comunque presente una scheda video ATI Radeon dedicata su Slot PCI Express, infatti grazie a questa tecnologia i due chip operano in parallel grazie alla tecnologia Crossfire ed andando ad aumentare le prestazioni con applicazioni 3D.

Gianni Marotta
SSL
XtremeShack