• NAS
  • Posted
  • Hits: 13230

ASUSTOR AS-202TE: il NAS/MediaPlayer di ASUSTOR

Tags: nasvideoreviewrecensionetestasustorAS-202TEmediaplayermedia center

copertinaDopo quasi cinque mesi torniamo a parlare di Asustor, azienda affilata ad ASUS e produttrice di Network Attached Storege di alta qualità.

Dopo aver analizzato il potente e capiente AS-608T ed il più piccolo AS-602T parliamo di un nuovo prodotto a due bay: l'Asustor AS-202TE.

asustor

Fondata il primo Agosto 2011 con sede a Taipei, Asustor è un’azienda affiliata alla colossale ASUS (il nome ci diceva qualcosa) che ha a catalogo prodotti atti allo storage online, NAS, nello specifico. Seppur molto giovane, l’azienda si appoggia quindi all’infrastruttura di uno dei leader mondiali nel settore IT Consumer.

Negli ultimi mesi Asustor ha aggiunto alla famiglia AS-6xx altre due serie di prodotti, AS-2xx destinati agli utenti domestici e AS-3xx per case e piccoli uffici.

In passato abbiamo già analizzato, come citato ad inizio articolo, le performance dell'AS-608T, che trovate al seguente indirizzo (http://www.xtremehardware.com/networking/nas/asustor-as-608t-la-scelta-giusta-per-le-aziende-201311279289/ ) e quelle dell'AS-602T, che trovate qui (http://www.xtremehardware.com/networking/nas/asustor-as-602t-quando-il-gioco-si-fa-duro-201301078050/ ).

Il modello AS-202TE che andremo ad analizzare è un NAS a due bay rivolto alle famiglie e agli utenti che vogliono utilizzare il NAS anche come lettore multimediale da collegare alla propria televisione.

Questo prodotto è infatti dotato di porta HDMI, oltre che da due porte USB 3.0, due porte USB 2.0, il connettore di rete LAN RJ-45, il Kensington lock e, ovviamente, la presa di corrente.
Il tutto è mosso da un processore Intel ATOM Dual Core operante alla frequenza di 1.2 GHz e corredato da 1GB di RAM DDR3.

Come se non bastasse, anche l'AS-202TE è animato dall'ottimo ADM 2.0, sistema operativo dalle ottime feature  e risorse.

 

Vediamo subito il video di unboxing di questo NAS ASUSTOR:

 

Asustor AS-202TE Prodotto recensito da Angelo Ciardiello in data 15 Aprile 2014. Voto: 4.5. Prezzo medio in Italia 235€


ASUSTOR AS-202TE: caratteristiche tecniche

Di seguito riportiamo l'elenco delle specifiche tecniche dell'Asustor AS-202TE.

Vi ricordiamo che tali informazioni possono essere visualizzate direttamente sul sito del produttore al seguente indirizzo:

http://www.asustor.com/product?p_id=20#

Screenshot-2014-04-02 16.52.47

Screenshot-2014-04-02 16.54.11

Screenshot-2014-04-02 16.54.31

Screenshot-2014-04-02 16.54.54

Screenshot-2014-04-02 16.55.17

Riportiamo inoltre le tre tabelle contenenti tutte le caratteristiche tecniche dei NAS fino ad ora analizzati.

tab comp_1

tab comp_2

tab comp_3


ASUSTOR AS-202TE: box & bundle

Prima di analizzare le performance dell'Asustor AS-202TE diamo uno sguardo alle caratteristiche software ed estetiche, partendo da quest'ultime.

La confezione dell'Asustor è grigio scuro sulla parte frontale e posteriore mentre prende una colorazione canna di fucile sui lati.

La parte frontale presenta una trama grigia chiara con al centro il logo dell'azienda, sul fondo troviamo varie icone rappresentati features e supporti, oltre al sito internet www.asustor.com.

04 as-202te

Il retro è molto simile, il disegno è il medesimo ma troviamo la scritta "Asustor" sul fondo mentre sulla parte alta è presente un’etichetta riportante la foto e le informazioni sul prodotto.
Il lato superiore è caratterizzato dalla maniglia in plastica e alcune informazioni sul prodotto.

01 as-202te 02 as-202te

Informazioni aggiuntive le ricaviamo dando uno sguardo alle facciate laterali della confezione dove troviamo immagini colorate sugli utilizzi del prodotto, sul software che lo gestisce e sulle feature cloud e mobile che l'AS-202TE ci mette a disposizione.

03 as-202te 05 as-202te

Apriamo la confezione dalla parte superiore e notiamo come il NAS sia perfettamente al sicuro da eventuali colpi grazie al poliuretano espanso e le plastiche protettive.

06 as-202te

Estraiamo dunque il contenuto della scatola e facciamo l'elenco degli oggetti contenuti in essa.

07 as-202te

All'interno del box troviamo dunque l'Asustor AS-202TE, un CD contenente la documentazione digitale ed il software, un manuale quick-setup, il cavo di alimentazione, il trasformatore di corrente, un cavo di rete LAN RJ-45 e le viti di ancoraggio degli hard disk da 2.5 e da 3.5 pollici.


ASUSTOR AS-202TE: primo contatto

Diamo un occhio più da vicino all'Asustor AS-202TE.

Esteticamente risulta praticamente identico all'AS-602T già visto; colorazione grigia per lo chassis in metallo e nera opaca per il frontale in plastica.

08 as-202te

Partiamo proprio da questa parte.

La parte frontale è dunque caratterizzata da due bay ad estrazione rapida tramite tasto a molla e dotati di due LED che indicano il funzionamento e l'attività dei dischi.

Sulla parte sinistra troviamo il logo dell'azienda, il tasto di accensione con relativo LED di status, un LED che indica l'attività di sistema, un LED di rete ed una porta USB 3.0 integrata in un tasto che permette la copia al volo dei file dai dispositivi connessi a questa porta, dotata anch'essa di LED.

09 as-202te 10 as-202te

La parte sinistra dello chassis presenta dei piccoli fori per migliorare l'aerazione dello stesso.

La parte destra non presenta alcun foro né logo.

11 as-202te

Il retro è caratterizzato dalla ventola posizionata in estrazione nella parte alta, accanto ad essa troviamo un’uscita jack per le cuffie, una porta USB 3.0, la porta HDMI, due porte USB 2.0, il connettore di rete LAN RJ-45, il plug dell'alimentatore di corrente e l'immancabile Kensington lock.

12 as-202te

Sul fondo, completamente in metallo, troviamo i quattro piedini in gomma antiscivolo e le etichette riportanti informazioni sul prodotto.

13 as-202te 14 as-202te

Premendo sul tastino di rilascio dei bay, questi vengono espulsi.

La parte frontale dei bay è in plastica mentre la struttura di ancoraggio ai dischi è completamente in metallo, materiale che, oltre ad essere più solido, migliora la dissipazione di calore prodotta dai dischi stessi.

All'interno del vano dischi possiamo scorgere i connettori SATA.


ASUSTOR AS-202TE: visto da vicino

Andiamo a rimuovere il case e a dare un occhio alla struttura interna del prodotto.

Per effettuare questa operazione ci basta rimuovere le tre viti che troviamo sul retro del prodotto e sfilare la calotta in metallo.

15 as-202te

Notiamo che la struttura interna del prodotto è completamente in metallo, garantendo così solidità e miglior dissipazione del calore.

Sulla sinistra troviamo, dietro al foglio protettivo nero, la scheda madre con CPU e ram, mentre dall'alto possiamo notare la ventola ed i cavi che dal pannello frontale vanno a collegarsi alla scheda madre.

16 as-202te 17 as-202te

18 as-202te

Facendo una foto ravvicinata all'interno del vano dischi possiamo notare il dissipatore di calore passivo installato sulla CPU Intel Atom Dual Core.

19 as-202te

Non ci resta dunque che installare i dischi e avviare il nostro AS-202TE.

20 as-202te 21 as-202te

22 as-202te

 


ASUSTOR AS-202TE: prima configurazione

Il primo passo da effettuare per configurare il nostro AS-202TE, oltre attaccarlo alla corrente ed alla rete LAN, è quello di installare il software Asustor Control Center, che troviamo all'interno del CD incluso nella confezione.

Avviamo dunque il software che automaticamente rileverà il NAS sulla rete e ci chiederà se vogliamo effettuare la configurazione, ovviamente diamo l'ok.

01 as-202te_screens

Automaticamente si aprirà una pagina del vostro browser internet sulla pagina di configurazione del sistema che ci consiglia di controllare bene l'inserimento dei dischi nel NAS e ci avvisa di non spegnere il prodotto durante la configurazione.

02 as-202te_screens

Come prima operazione carichiamo l'ADM ed installiamolo sui dischi; possiamo scegliere di far scaricare ed installare automaticamente il software dal sistema o scegliere manualmente il file da caricare dopo averlo precedentemente scaricato dal sito Asustor.

03 as-202te_screens

04 as-202te_screens

Attendiamo il completamento dell'installazione e scegliamo se effettuare una configurazione rapida o personalizzata, noi optiamo per la seconda scelta.

05 as-202te_screens

Inseriamo dunque il nome del NAS che verrà visualizzato sulla rete ed inseriamo la password di amministratore.

06 as-202te_screens

Impostiamo il fuso orario, il formato dell'ora ed inseriamo l'ora stessa, oppure lasciamo che il sistema imposti quella del pc.

07 as-202te_screens

Passiamo ai settaggi relativi alla rete, impostiamo manualmente l'indirizzo IP da assegnare al nostro NAS oppure lasciamo che lo prenda automaticamente grazie alla modalità DHCP.

08 as-202te_screens

Rimangono da configurare i dischi ed il volume di sistema; scegliamo tra JBOD, RAID 0, RAID 1 o volumi singoli, dopodiché attendiamo che il sistema finisca la configurazione.

09 as-202te_screens 10 as-202te_screens

11 as-202te_screens

Come ultimo step il sistema ci chiede di registrare il prodotto per ricevere sempre aggiornamenti e poter utilizzare alcune applicazioni.

Questa operazione può essere effettuata eventualmente in un secondo momento.

12 as-202te_screens 13 as-202te_screens

Abbiamo dunque terminato, possiamo accedere direttamente al nostro ADM ed ai contenuti dell'AS-202TE.

14 as-202te_screens

Per approfondimenti sul sistema operativo ADM vi rimandiamo al nostro video-tutorial presente sul nostro canale Youtube.

 

 - Fine = Conclusioni e considerazioni


ASUSTOR AS-202TE: mobile Android APP, XBMC & altro

Abbiamo riportato dunque che l'Asustor AS-202TE è un prodotto destinato ad un uso domestico e multimediale grazie soprattutto alla porta HDMI del quale è dotato.

Un aspetto importante di questi sistemi è la connettività mobile che consentono, ovvero la possibilità di accedere ai propri dati o modificare le impostazioni del NAS dal proprio smartphone o tablet.

In questo articolo mostreremo dunque quattro applicazioni presenti sul Play Store di Android per sfruttare al massimo le capacità del vostro Asustor; parliamo di AiMaster, AiDownload, AiMusic e AiRemote.

 

AiMaster

 

01 aimaster

Partiamo da AiMaster, applicazione che ci permette di accedere al NAS e monitorarne l'utilizzo piuttosto che cambiare delle impostazioni.

02 aimaster

Per accedere al nostro NAS ci basta inserire l'indirizzo IP dello stesso o connettersi tramite l'ID Cloud di Asustor.

03 aimaster

Noi proviamo l'accesso tramite indirizzo IP ed inseriamo dunque tutte le credenziali richieste e scelte in fase di configurazione del sistema.

04 aimaster

Notiamo come il menù sia ricco d’icone e l'applicazione ci permetta di esplorare ed utilizzare numerose funzioni del sistema, dalle semplici informazioni, al monitoraggio dell'attività fino al controllo degli accessi.

05 aimaster

Funzione molto utile è quella riguardante i "servizi".

Tramite questa icona, infatti, possiamo abilitare o disabilitare i servizi di sistema a nostro piacimento direttamente dallo smartphone.

Possiamo inoltre visualizzare le app installate sul NAS.

06 aimaster 07 aimaster

Tramite un semplice swipe da destra verso sinistra dello schermo accediamo ad un menù che ci permette di cercare dati all'interno del NAS o gestirne il riavvio, la sospensione o addirittura spegnerlo in remoto.

08 aimaster 09 aimaster

AiDownload

 

01 aiddownload

Attraverso AiDwonload possiamo accedere al nostro NAS e scaricare il contenuto direttamente sul nostro smartphone.

Possiamo impostare il massimo di download simultanei, limitare la velocità in upload del sistema e di download.

02 aiddownload

L'applicazione è in grado di rilevare automaticamente un Asustor sulla rete e collegarsi allo stesso.

03 aiddownload

AiMusic

 

01 aimusic

Com’è facile intuire attraverso l'App AiMusic possiamo ascoltare direttamente sul nostro smartphone tutte le canzoni archiviate sul nostro NAS Asustor.

Il menù è molto completo, possiamo infatti optare per una riproduzione casuale, scegliere il brano filtrando la ricerca per genere, creare playlists, indicizzare per artista, per album, visualizzare i brani ascoltati di recente, o addirittura scaricare il brano sul telefono.

02 aimusic

04 aimusic 06 aimusic

AiRemote

 

02 airemote

Con AiRemote, infine, una volta individuato il NAS sulla rete possiamo utilizzare il nostro smartphone come telecomando e sfogliare i contenuti per esempio attraverso l'app XBMC, direttamente collegando l'Asustor alla televisione!

03 airemote

Tra le altre feature citiamo l'applicazione DVBLink installabile direttamente sul NAS che ci permette di visualizzare e registrare i canali televisivi del digitale terrestre.

Per effettuare questa operazione avremo però bisogno di uno stick USB per la ricezione del segnale.

Un’estensione di questa funzione è presente nel menù dell'XBMC, visualizzabile direttamente sulla vostra televisione.

01 dvblink 02 dvblink

03 dvblink 04 dvblink

Nel video seguente mostreremo l'utilizzo dell'AS-202TE attraverso l'XBMC, collegando il sistema alla televisione ed utilizzando sia il telecomando Asustor che l'applicazione AiRemote per controllarlo.

 

 = Conclusioni e saluti


ASUSTOR AS-202TE: configurazione, metodologia dei test

I test sono stati effettuati mediante alcuni dei software più utilizzati, completi e affidabili:

  •          Intel NAS Perfomance Toolkit
  •          Robocopy
  •          Spostamento file SMB
  •          phpBB + Apache Benchmark

I dischi utilizzati per il test sono due Western Digital RED da 1TB in configurazione RAID 0 e RAID 1.

Inoltre abbiamo testato la velocità di trasferimento file delle porte USB 3.0 del quale il sistema è dotato e abbiamo comparato i valori con quelli registrati da una piattaforma fissa e altri NAS dotati di tale porta.

Ecco un breve riassunto della configurazione utilizzata per effettuare i test sul PC:

 

config

 

Il sistema è stato collegato ad uno switch NETGEAR ProSafe GS108T in grado di supportare il protocollo Link Aggregation che però non è utilizzabile dal nostro Asustor AS-202TE, sprovvisto di 2 porte LAN e quindi di tale funzione.


ASUSTOR AS-202TE: Intel NASPT

Intel NAS Performance Toolkit 1.7.1

Questa suite è stata sviluppata da Intel appositamente per testare le performances dei Network Attached Storage.

Tale applicazione effettua test in svariati ambiti riproducendo situazioni tipiche nell’utilizzo dei NAS, come ad esempio la riproduzione di contenuti multimediali, lo spostamento di file e cartelle o la visualizzazione di Photo Album.

A nostro avviso è ancora acerba in quanto vi possono essere variazioni di performance legate al sistema dal quale viene lanciato il test (ad esempio viene visualizzata la possibilità di riportare dati leggermente differenti dalla realtà se abbiamo più di 2GB installati nel sistema), nonostante ciò rimane comunque uno dei pochi software a svolgere questo compito.

naspt0 naspt1

naspt 1

Iniziamo con l'analizzare i test relativi alla multimedialità; dalla riproduzione alla registrazione di contenuti video in alta definizione.

L'Asustor AS-202TE si posiziona a metà classifica sia con volume in RAID0 che in RAID1.

Le performances in RAID1 sono simili a quelle registrate dal più grande AS-608T mentre l'AS-602T si posiziona al di sotto della soluzione analizzata in questo articolo.

In tutte le situazioni, il valore riportato è superiore ai 60MB/s, con una media di circa 80MB/s, più che sufficienti per effettuare lo streaming di un video.

In registrazione tale valore si avvicina ai 100MB/s.

naspt 2

La suite "Office Productivity" fa registrare valori molto elevati, secondi solamente a quelli del colosso Synology DS1513+, parliamo ovviamente dell'Asustor AS-202TE in versione RAID0.

Il test "Content Creation" registra un valore di poco superiore a 10, mettendosi in linea nuovamente con l'Asustor AS-608T RAID1.

naspt 3

Passiamo alla velocità di spostamento file e gestione di photo album.

Anche in questo caso l'AS-202TE si posiziona a metà classifica vicino al QNAP TS-220, altra soluzione a due-bay.

Notiamo come le performance in RAID1 siano superiore a quelle registrate dal fratello AS-602T che invece risulta essere più veloce nella configurazione RAID0.


ASUSTOR AS-202TE: Robocopy & SMB

Robocopy

Robocopy è un’applicazione installata nei nostri sistemi operativi dal tempo di Windows Vista; essa ha il compito di spostare i file in maniera rapida.

Per utilizzare tale funzione utilizziamo il prompt dei comandi; una volta completato il trasferimento, il software riporterà la velocità di trasferimento dati.

Tale velocità è stata inoltre misurata con il classico drag&drop di Windows attraverso il protocollo SMB.

Riportiamo, a differenza dei precedenti articoli, solamente i risultati dei test relativi ai file da 512MB e 4GB in quanto i valori registrati combaciavano per tutte le dimensioni testate.

robocopy 0

robocopy 1

Il primo grafico, relativo all'upload di file dal PC verso il NAS, mostra l'Asustor AS-202TE nella metà della classifica, in configurazione RAID1, e nella seconda metà in configurazione RAID0.

La velocità massima raggiunta è stata di 92,86 MB/s spostando un file da 512MB, velocità scesa drasticamente a circa 36MB/s spostando un file da 4GB.

Nello spostamento di immagini la velocità si è assestata sui 60MB/s.

Velocità inferiori sono state registrate in configurazione RAID0 dove la velocità di punta è stata di 73,41MB/s.

Se diamo uno sguardo al primo grafico noteremo come l'AS-202TE si è dimostrato più veloce del fratello AS-602T, anche se di poco, sempre in configurazione RAID 1, mentre si equivalgono in RAID 0.

robocopy 2

Passando alla lettura, quindi spostamento di file da NAS a PC, notiamo come le performance siano migliorate.

Anche in questo caso il nostro AS-602TE si posiziona a metà classifica in configurazione RAID0 e, questa volta, sul fondo di classifica in RAID1.

Con uno sguardo più attento notiamo però come la velocità registrata nello spostamento del file da 4GB con volume in RAID0 sia pari a 111,1 MB/s vicino al massimo mai registrato.

Il file da 512 MB è stato spostato alla velocità di 100,16MB/s mentre la cartella di immagini a 80,27MB/s; risultati molto soddisfacenti!

SMB

 

smb 0

smb 1

L'upload attraverso il protocollo SMB conferma quanto visto in precedenza, la velocità di spostamento è di circa 60 MB/s in media con picchi di 72 MB/s.

Anche in questo caso utilizzando il volume in RAID1 lo spostamento del file da 4GB ha causato un crollo delle performance facendo scendere la velocità a 33MB/s.

smb 2

Anche in questo caso le performance in download si alzano notevolmente facendo posizionare l'AS-202TE RAID0 nella prima metà della classifica con punte di 113,78MB/s.

La versione RAID1 risulta leggermente più lenta raggiungendo comunque i 100MB/s nello spostamento del file da 512MB.

La velocità cala nello spostamento del file da 4GB ma si registra un buon 73,9MB/s (RAID1); più veloce in RAID0, 104,98MB/s.


ASUSTOR AS-202TE: phpBB & USB 3.0

phpBB + Apache Benchmark

Con questo test effettuato attraverso il sistema operativo Kali Linux, utilizzando il software Apache Benchmark (ab) ed attivando il supporto phpBB sul NAS abbiamo potuto ricavare quanto tempo impiega il sistema per gestire 1000 richieste di accesso ad una pagina web hostata sul NAS stesso.

Ecco il risultato del test.

phpbb2

phpbb

Notiamo come l'Asustor AS-202TE gestisca 1000 richieste di accesso in maniera decisamente più veloce del potente DS1513+, addirittura 6 volte più lento.

Il test è stato effettuato su entrambi i sistemi in modalità RAID1.

USB 3.0

 

Riportiamo ora il test relativo alle porte USB 3.0.

Abbiamo copiato tre file differenti, un film in formato mkv, un avi ed un photoalbum con all'interno 10 fotografie aventi come dimensione 11,8MB l'una.

Ecco il risultato dei test paragonato ai NAS precedentemente testati dotati anch'essi di USB 3.0 ed ad un PC dotato di USB 3.0.

usb3

 

L'Asustor AS-202TE raggiunge la velocità massima di 63MB/s in scrittura e di 53,01 in lettura.

Tali valori sono in media con quanto mostrato dalle altre soluzioni Asustor e Synology, eccezion fatta per il DS1513+ in lettura che risulta più veloce.


ASUSTOR AS-202TE: consumi e rumorosità

consumi

I consumi dell'Asustor AS-202TE sono piuttosto contenuti; rimuovendo i dischi il consumo del sistema si riduce veramente all'osso mentre in FULL stress registriamo un valore di poco superiore a quello mostrato dall'AS-602T, nonostante quest'ultimo sia leggermente più potente.

In quanto a silenziosità l'AS-202TE non teme rivali, la ventola si fa sentire leggermente all'avvio ma se deciderete di tenerlo acceso anche di notte allora dormirete sonni tranquilli!


Conclusioni

 oro
Prestazioni 4 stelle

La velocità in scrittura non è il massimo registrato ma comunque buona, passa da 60 a 80 MB/s circa; in difficoltà con file di grandi dimensioni. In lettura fila veloce riducendo all'osso i tempi di attesa.

Rumorosità 4,5 stelle

A parte un leggero suono iniziale il sistema diventa assolutamente silenzioso

Qualità dei materiali 4,5 stelle

Plastica sul frontale e case completamente in metallo, bay in metallo. Prodotto assolutamente robusto

Software e supporto 5 stelle

ADM 2.0, XBMC, DVBLink ed applicazioni ben sviluppate sono il punto forte di questo sistema.

Prezzo 4 stelle

235€ circa il prezzo per questo prodotto, sicuramente non molto economico ma ricordiamoci che abbiamo a disposizione una porta HDMI per trasformare il NAS in una stazione multimediale a tutti gli effetti.

Complessivo 4,5 stelle  

 

Asustor ha introdotto la serie AS-2xx rivolta alle famiglie ed ha centrato in pieno il bersaglio.

Le performance sono di tutto rispetto e la scelta di inserire la porta HDMI è una mossa vincente in quanto consente agli utenti di collegare il prodotto alla televisione e godere appieno dell'esperienza multimediale che l'AS-202TE può regalare.

Come se non bastasse il software è ormai al livello della concorrenza garantendo numerose applicazioni e la possibilità di gestire il tutto via smartphone o tablet grazie alle applicazioni ben sviluppate.

L'inserimento di un lettore di schede SD avrebbe completato il quadro multimediale ma siamo più che soddisfatti dal lavoro svolto in casa Asustor.

Se cercate dunque un prodotto all-in.one dalle buone performance, che vi permetta di vedere i vostri film alla tv e non vedete l'ora di smanettarci dietro con lo smartphone probabilmente questo prodotto vi strizza l'occhio ;)

Pro

  • Buone performance generali
  • Porta HDMI
  • ADM 2.0 molto ricco
  • Applicazioni Mobile ben sviluppate

Contro

  • Mancanza lettore di schede SD
  • Prezzo leggermente elevato

Ringraziamo Asustor per il sample fornitoci

Angelo Ciardiello

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.