Netgear Orbi RBK30

Tags: reviewrecensioneroutersatellitenetgeartri bandOrbi RBK30Wi-Fi MeshAC2200RBR40RBW30

Netgear Orbi 29

Fino a pochi anni fa gli utenti alla ricerca di un miglioramento/potenziamento della propria rete Wi-Fi dovevano affidarsi ai conosciuti e negli anni sempre più economici Range Extender. Dispositivi in grado di ampliare il raggio e la portata del segnale Wi-Fi in altre stanze o piani. Però come ogni altro prodotto tecnologico anche questi ultimi di recente sono stati quasi sostituiti per non dire surclassati dai sempre più performanti Modem/Router che sembrano a loro volta sempre più Octopodi dal design a volte alieno (riferimento al numero di antenne per offrire maggior copertura possibile in un unico prodotto). I maggiori brand del settore Networking anche in ambito Consumer, come Netgear, per equilibrare la gamma di prodotti a disposizione (Cablato e Wi-Fi) hanno ben pensato di impiegare nuovi prodotti che sfruttano/sfruttassero nuove e/o rinnovate tecnologie di trasmissione wireless. Una tra le tante è la rete wireless mesh che oggi andremo a scoprire con il recente Netgear Orbi nel modello/versione RBK30 (Router AC2200 Tri-Band e relativo satellite Wall-Plug). Una rete wireless mesh o a maglie si basa su diversi nodi che vanno ad incrementare il raggio e la portata del singolo apparato. Daremo comunque qualche spiegazione in più nel corso dell’odierna recensione.

NETGEAR NEW

Nel 2001 viene costituito l’ufficio commerciale Netgear Italia con sede a Milano. Ad oggi Netgear è posizionata tra i leader del settore del networking informatico, affermandosi con la filosofia “Smart IT, not Big IT” che combina la tecnologia di ultima generazione con la praticità e semplicità di utilizzo, nella continua ricerca e sviluppo di soluzioni che garantiscano affidabilità, convenienza e semplicità, per una gestione intelligente del sistema IT.

La gamma di prodotti Netgear comprende: prodotti di rete Ethernet, tra cui adattatori Ethernet, Switch, prodotti a banda larga, appliance e gateway di sicurezza, soluzioni di Network Attached Storage e wireless.


Procediamo dunque ad elencare brevemente le caratteristiche del Kit Netgear Orbi RBK30 messo in comparazione ai modelli RBK40 e RBK50.

specifiche tecniche

Ulteriori specifiche tecniche e comparazione anche tra il relativo satellite incluso nel Kit. Infatti come leggerete a breve il Kit comprende il Router Orbi RBR40 e il relativo satellite RBW30.

specifiche tecniche satellite


La confezione del Kit Netgear Orbi risulterà di medie dimensioni e di forma cubica (cofanetto). Questa sarà come sempre realizzata in cartone.  Intorno il cofanetto, scatola principale avremo un classico foglio di cartone da sfilare sul quale troveremo diverse immagini illustrative, specifiche tecniche, caratteristiche e molto altro ancora.

Netgear-Orbi-1  Netgear-Orbi-2  Netgear-Orbi-3

Dettaglio confezione principale.

Netgear-Orbi-4

Aperta la confezione troveremo tutto ben riposto con un sistema di ripiani e scatole.

Netgear-Orbi-5  Netgear-Orbi-6

Andando ad estrarre tutto il contenuto avremo a nostra disposizione:

  • Router Netgear Orbi RBR40
  • 1x Satellite Wall-Plug Netgear RBW30
  • 1x Cavo Ethernet
  • 1x Alimentatore da parete
  • Quick Start Guide e CD-ROM

Netgear-Orbi-7


Estratto il router e relativo satellite possiamo procedere ad analizzarli da vicino. Partendo dal design dobbiamo dire che Netgear nel corso di questi anni ma anche prima non ha mai avuto problemi di R&D Design. I suoi prodotti hanno sempre offerto un design elegante e classico e solo la recente linea ‘’Nighthawk’’ (per rispecchiare il nome dato) adotta un design aggressivo e abbastanza ‘’futuristico’’. L’Orbi come prodotto in generale presenta un design molto elegante di facile collocamento e abbinamento. Non avremo problemi in salotto, nello studio o ancora nel classico corridoio su qualche mobile o mensola. La colorazione bianco panna come rovescio della medaglia con gli anni potrebbe, come molti sanno, scolorire ingiallendosi a causa del calore generato (seppur da quanto abbiamo visto e notato risulta davvero minimo – buona dissipazione).

Le dimensioni del router, il componente principale del kit, sono medie (162 x 78 x 203 mm) e la forma ovale con estensione superiore aiuta il posizionamento. Il peso di circa 750 g è anch’esso adeguato.

Netgear-Orbi-8  Netgear-Orbi-9  Netgear-Orbi-10

Dettaglio spessore laterale e forme arrotondate.

Netgear-Orbi-13

Frontalmente il router modello RBR40 presenta solo la scritta del modello del prodotto. Netgear ha mantenuto un design quanto più minimalista possibile.

Netgear-Orbi-11

La parte superiore invece presenta una sorta di presa d’aria da cui, per chi non lo sapesse ancora, verrà irradiata un’illuminazione multicolore che ci aiuterà non solo in fase di installazione ma anche in caso di decadimento del segnale tra router e satellite. Purtroppo l’illuminazione non sarà presente durante il classico ciclo di funzionamento del prodotto.

Netgear-Orbi-12

Dettaglio illuminazione.

Netgear-Orbi-LED-1

La parte posteriore ci mostra sempre il router dal design si classico e minimalista ma anche come se fosse una sorta di ‘’Totem’’.

Netgear-Orbi-14

Da vicino e nella parte inferiore possiamo notare la dotazione di porte di cui il router RBK40 si caratterizza. Per l’esattezza e in ordine da sinistra a destra troveremo:

  • Tasto Sync per il satellite/satelliti (da acquistare a parte)
  • 1x Porta Ethernet/WAN Gigabit RJ-45
  • 3x Porte Ethernet Gigabit RJ-45
  • Tasto accensione/spegnimento
  • Ingresso cavo di alimentazione
  • Foro per il Reset

Netgear-Orbi-15

Dotazione più che valida.

Capovolto invece osserviamo non solo diverse feritoie da cui consentire un adeguato ricircolo d’aria/dissipazione ma anche un classico adesivo riportante le principali informazioni di accesso alla rete e al pannello di gestione (in questo caso oscurate) e quattro piedini in gomma per stabilizzare il router su ogni superficie.

Netgear-Orbi-16

Passiamo ora a dare uno sguardo anche al satellite incluso nel bundle che andrà a completare non solo il kit ma ad aggiungere altri 131,25 m² di copertura per un totale di ben e circa 350 m². In questo modo avremo un segnale Wi-Fi stabile e continuo (comunque variabile per numero di ostacoli, materiale delle pareti, piani etc). L’aspetto più positivo di una rete wireless mesh è la piena scalabilità intesa come la possibilità di ampliare il proprio ‘’nodo’’ con ulteriori satelliti a tutto vantaggio della totale copertura dell’edificio e/o relative stanze da servire.

Il design del satellite ricalca in tutto e per tutto quello del router principale. Le dimensioni del satellite RBW30 che è di tipo Wall-Plug sono di 83 x 76,2 x 161 mm ed un peso di 304 g. Dunque non proprio compatte soprattutto se dovrà poi essere collocato in una presa a muro condivisa da altre spine/alimentatori. Rispetto i modelli di satellite RBS40 e RBS50 (di dimensioni simili al router principale) questo risulta essere il più ‘’compatto’’ se consideriamo che gli altri due necessiteranno di un ulteriore alimentatore e dunque ulteriore ingombro e cavi.

Netgear-Orbi-17  Netgear-Orbi-18  Netgear-Orbi-19

Frontalmente troviamo il dettaglio del nome del prodotto ‘’Orbi’’.

Netgear-Orbi-20

Superiormente il medesimo design del router con annesso anello LED.

Netgear-Orbi-21

Dettaglio illuminazione.

Netgear-Orbi-LED-2

Nel lato sinistro troviamo un foro per un eventuale Reset e il tasto di piccole dimensioni per il Sync con il router. Questo farà sì che la configurazione avvenga istantaneamente senza dover smanettare tra voci, opzioni etc.

Netgear-Orbi-22

Posteriormente osserviamo una superficie in plastica ‘’aperta’’ per la dissipazione del satellite e il classico adesivo con le informazioni della rete.

Netgear-Orbi-23

Non manca naturalmente una presa italiana e non classica Schuko. Anche in questo caso potremo ‘’salvare’’ dello spazio.

Netgear-Orbi-24

Superiormente medesimi fori per la completa dissipazione.

Netgear-Orbi-25

Prima di passare ad analizzare il pannello di controllo e la fase di installazione vi riportiamo alcuni scatti del Kit Orbi completo.

Netgear-Orbi-26  Netgear-Orbi-27  Netgear-Orbi-28  Netgear-Orbi-29


Procediamo spediti alla configurazione e successivamente ad analizzare il pannello di gestione stesso. Come prima cosa dovremo posizionare il router Orbi vicino al nostro modem e/o modem/router. Ricordandoci della porta ‘’Internet’’ presente sul router Orbi ci basterà collegarlo con il cavo RJ-45 incluso nella confezione alla porta ‘’Internet’’ (di alcuni modem/router) o ‘’WAN’’. A seguire sfruttare il cavo RJ-45 prima presente sul modem/router e inserirlo in una delle porte Ethernet Gigabit del router Orbi. Passaggio veloce e chiaro.

Ora non ci resta che digitare l’indirizzo http://orbilogin.com nel nostro browser per avviare la fase di configurazione. Configurazione che richiederà pochi minuti grazie ai passaggi davvero semplici e immediati. Passaggi che ci permetteranno di configurare velocemente i dati di accesso, le password, nome rete e molto altro ancora.

Orbi-Pannello-1  Orbi-Pannello-2  Orbi-Pannello-3  Orbi-Pannello-4  Orbi-Pannello-5  Orbi-Pannello-6  Orbi-Pannello-7  Orbi-Pannello-8  Orbi-Pannello-9  Orbi-Pannello-10  Orbi-Pannello-11  Orbi-Pannello-12

Nel nostro caso abbiamo dovuto aggiornare anche il firmware del satellite visto che ne era disponibili uno.

Orbi-Pannello-13  Orbi-Pannello-14

In circa 5 minuti abbiamo configurato il nostro Orbi con relativo satellite e saremo pronti a navigare. Satellite che conviene sempre installare in una stanza abbastanza centrale della casa.

Se volessimo modificare qualche impostazione precedente o accedere a qualche funzione aggiuntiva ci basterà digitare nuovamente l’indirizzo http://orbilogin.com per accedere al pannello di gestione vero e proprio.

Orbi-Pannello-16  Orbi-Pannello-17

Al pari di un vero modem e/o modem/router il router Orbi offre diversi Menù e sottomenù atti alla massima configurabilità. Per l’esattezza avremo i due Menù principali ‘’Base’’ per una configurazione rapida e ‘’Avanzate’’ per una configurazione avanzata.

A seguire vi mostriamo tutti gli screen per entrambi i Menù con relativi sottemenù.

BASE

Orbi-Pannello-18  Orbi-Pannello-19  Orbi-Pannello-20  Orbi-Pannello-21  Orbi-Pannello-22

AVANZATE

Orbi-Pannello-23  Orbi-Pannello-24  Orbi-Pannello-25  Orbi-Pannello-26  Orbi-Pannello-27  Orbi-Pannello-27  Orbi-Pannello-28  Orbi-Pannello-29  Orbi-Pannello-30  Orbi-Pannello-31  Orbi-Pannello-32  Orbi-Pannello-33  Orbi-Pannello-34  Orbi-Pannello-35  Orbi-Pannello-36  Orbi-Pannello-37  Orbi-Pannello-38  Orbi-Pannello-39  Orbi-Pannello-40  Orbi-Pannello-41  Orbi-Pannello-42  Orbi-Pannello-43  Orbi-Pannello-44  Orbi-Pannello-45  Orbi-Pannello-46  Orbi-Pannello-47  Orbi-Pannello-48  Orbi-Pannello-49  Orbi-Pannello-50  Orbi-Pannello-51

Passiamo dunque alla fase di test e impressioni.


Abbiamo sfruttato il Netgear Orbi e relativo satellite ininterrottamente (Twitch, Youtube, On-line Gaming, Navigazione da Smartphone e non). Il raggio e la portata, grazie al posizionamento oculato del satellite, ci hanno permesso di spostarci in tutta casa (piano inferiore e superiore) senza avere alcun problema di segnale. Una volta collocato e configurato router e satellite vi scorderete di tutto e potrete fruire in tutta libertà dell’accesso a Internet con ogni dispositivo.  

I PC utilizzati utilizzano come sempre una porta Ethernet Intel Gigabit LAN 10\100\1000 per permettere di raggiungere il massimo valore possibile.

I test sono stati effettuati utilizzando il software LAN Speed Test che, in pochi semplici passaggi, permette di calcolare la velocità di scrittura e di lettura di un file di qualsiasi dimensioni attraverso il router. Nel nostro caso la dimensione del file è di 500MB per 10 pacchetti di tali dimensioni trasferiti.

I test sono stati eseguiti per tre volte per avere un risultato quanto più affidabile possibile.

Test LAN

LAN

In modalità LAN abbiamo ottenuto una velocità di trasferimento di 182 Mbps in scrittura e 688 Mbps in lettura.

Test WiFi (banda 2.4GHz + 5GHz)

Wifi 2.4 e 5

In modalità Wireless abbiamo invece ottenuto una velocità di trasferimento di 128 Mbps in scrittura e 412 Mbps in lettura.


Oro HD new

Prestazioni 5 stelle

Copertura davvero ottima. Prestazioni complessive valide. Rete Wi-Fi facilmente ampliabile.

Bundle 4,5 stelle

Valido.

Qualità 4,5 stelle

Materiali ok, colorazione classica bianca e design semplice ma facilmente abbinabile.

Installazione 5 stelle Immediata e semplificata.
Prezzo 3,5 stelle Circa 330 euro per il Kit RBK30. Prezzo ancora alto seppur ci siano prestazioni, facilità di configurazione e design.
Complessivo 4,5 stelle  

      

Il Netgear Orbi ad una prima occhiata sembra più un set da arredamento con il suo design super classico e minimalista ma come si sa l’apparenza inganna e infatti il Kit Netgear Orbi grazie alla tecnologia Wi-Fi Mesh Tri-Band è un concentrato tecnologico. Questa permette di offrire una perfetta copertura Wi-Fi in ambienti di generose dimensioni per sopperire ad alcune limitazioni di prodotti come Powerline anche Wi-Fi, Range Extender e Modem/Router.

Abbiamo visto anche come con Netgear Orbi sia possibile aggiungere ulteriori satelliti (scalabilità), all’unità/router principale, per eliminare del tutto zone morte o punti ciechi dell’abitazione o ufficio in cui vorremo una perfetta connessione su rete wireless.

Nel modello da noi provato ovvero Orbi RBK30 avremo a disposizione il classico router RBR40 più un satellite Wall-Plug RBK30 al posto di uno simile al router per sopperire alla mancanza di ulteriore spazio o semplicemente nel caso in cui non volessimo o dovessimo sfruttare ulteriori prese RJ-45 cablate.

Con il Netgear Orbi avremo infine la possibilità di sfruttare il singolo router Wi-Fi Tri-Band con gestione del tutto automatica delle bande disponibili.

Il Kit Netgear Orbi RBK30, composto dal router principale RBR40 più un satellite Wall-Plug RBW30, ha un costo di circa 330 €. Attualmente il prezzo, seppur abbastanza in linea con altre soluzioni simili di altri brand, è l’unico neo del Netgear Orbi a fronte di molte e interessati features. E’ disponibile anche su Amazon, con un interessante sconto, al seguente link: http://amzn.to/2y8DP4e.

Pro

  • Prestazioni
  • Design
  • Wi-Fi Tri-Band Mesh
  • Facilità di configurazione
  • Possibilità di impiegare altri satelliti
  • Fino a 3 ingressi RJ-45 (Router/Modulo principale)
  • Configurabile tramite Windows/Android/iOS

Contro

  • Prezzo ancora alto

Si Ringrazia Netgear per il sample fornitoci.

Tommaso Mele

 

Commenta sul forum